laRegione
23.02.22 - 15:34
Aggiornamento: 16:29

Cresce la somma di bilancio per la Raiffeisen Piano di Magadino

Fra gli investimenti propri, in dirittura d’arrivo la ristrutturazione della sede di Gordola e in arrivo una nuova agenzia a Vira Gambarogno

cresce-la-somma-di-bilancio-per-la-raiffeisen-piano-di-magadino
Ti-Press
Buoni risultati per Raiffeisen Piano di Magadino

Il 2021 si è concluso con risultati positivi per la Banca Raiffeisen Piano di Magadino, che ha visto crescere ulteriormente la somma di bilancio fino a raggiungere i 961,2 milioni di franchi (+5,8 %). L’incremento del bilancio è stato registrato in particolare nei depositi della clientela, che si attestano a 743,8 milioni di franchi (+9,5 %). I prestiti alla clientela hanno raggiunto 802,3 milioni (+2,1 %), con gli affari di credito che si sono concentrati prevalentemente nel finanziamento di proprietà abitative a uso privato. A fine 2021 la Banca contava 8’548 soci. Attualmente l’Istituto gestisce nel fuori bilancio averi della clientela per 176,1 milioni, sotto forma di depositi titoli. I ricavi netti hanno raggiunto gli 11,92 milioni (+5,4 %), mentre l’utile netto d’esercizio è stato di 720mila franchi (+9,1 %). La banca occupa 37 collaboratori, di cui 1 giovane in formazione, impiegati presso la sede di Gordola e le agenzie di Cadenazzo, Cugnasco e Magadino.

Quanto agli investimenti propri, entro fine giugno termineranno i lavori di ristrutturazione della sede di Gordola, costati quasi 4 milioni di franchi. Tra le novità, da segnalare anche la riorganizzazione logistica nel Gambarogno, con il trasferimento dell’attuale agenzia di Magadino e il bancomat di San Nazzaro presso una nuova agenzia a Vira Gambarogno, che traduce "l’importante decisione strategica di continuare a investire nella rete di agenzie, per mantenere una presenza capillare nel proprio raggio di attività". Il 2022 è l’anno del giubileo: la Raiffeisen Piano di Magadino, costituita nel 1947, festeggia il suo 75° anno di fondazione e sottolineerà il traguardo con una serie di eventi locali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
1 ora
‘Malumore e perplessità in comitato’ sull’agire di Martinoli
Associazione ospedali di valle, poco gradita la lettera del primo firmatario sul ritiro dell’iniziativa. Attesa la risposta del Dss alle nuove richieste
Mendrisiotto
3 ore
Pizzicato al confine con 750 mila euro non dichiarati
Controllato dalla Guardia di finanza al valico di Chiasso, l’uomo viaggiava a bordo di un Eurocity proveniente dalla Svizzera
Ticino
4 ore
La sinistra si spacca sulle armi svizzere all’Ucraina
Il permesso alla riesportazione, sostenuto dal Ps svizzero, non piace a quello ticinese. Carobbio: ‘Intensificare la diplomazia’
Ticino
4 ore
Aumentano i controlli radar? ‘Flasha’ l’interpellanza del Centro
Marco Passalia e Fiorenzo Dadò passano dalle parole ai fatti e chiedono al governo se ‘non si stia esagerando’ e se ‘l’intenzione sia far cassetta’
Luganese
11 ore
Scontro tra un’auto e un centauro a Vezia
Ferite non gravi per il motociclista scaraventato a terra dall’impatto. Il traffico in via San Gottardo è rimasto perturbato per circa un’ora
Mendrisiotto
12 ore
‘Il ‘caso Cerutti’? Per la Sezione Plr la crisi è superata’
Il gruppo di Mendrisio incassa la ‘piena fiducia’ dei vertici cantonali. Alla Direttiva il municipale non c’era. ‘Non ritenevo fosse necessario’
Ticino
14 ore
‘Il nostro sistema democratico sta vivendo un momento di crisi’
La capacità di affrontare i cambiamenti e coinvolgere la popolazione è stato il tema del quarto Simposio tra Cantone e comuni
Bellinzonese
14 ore
La valorizzazione della Sponda Sinistra si fa professionale
La Fondazione Valle Morobbia ha assunto Sabrina Bornatico per stimolare e coordinare progetti e iniziative della zona collinare del Comune di Bellinzona
Locarnese
15 ore
‘Sfruttare la luce per illuminare anche le zone d’ombra’
È l’obiettivo che la Città di Locarno vuole raggiungere grazie alle indicazioni evidenziate nel rapporto della speciale Commissione municipale economia
Mendrisiotto
15 ore
No alla violenza, il Nebiopoli incontra gli allievi di 4ª media
‘È stato interessante. Ora faremo più attenzione’. Con la visita, i giovani hanno potuto scoprire l’apparato organizzativo e di sicurezza del Carnevale
© Regiopress, All rights reserved