laRegione
21.02.22 - 05:00

Nuova ala sud dell’Ospedale La Carità, scelto il vincitore

L’Eoc aveva lanciato un concorso di progettazione a tale scopo. Premiato È lo studio di architettura Ipostudio Architetti Srl di Firenze

nuova-ala-sud-dell-ospedale-la-carita-scelto-il-vincitore

È lo studio di architettura Ipostudio Architetti Srl di Firenze il vincitore del concorso internazionale indetto dall’Ente ospedaliero cantonale (Eoc) per la realizzazione della nuova ala sud dell’Ospedale La Carità di Locarno, che avrà in particolare nuovi spazi dedicati all’attività specialistica ambulatoriale. La giuria, presieduta dalla vicepresidente del Consiglio di amministrazione dell’Eoc, Valeria Canova Masina, è stata coordinata dall’architetto Claudio F. Pellegrini.

Le soluzioni contenute nel progetto vincitore, intitolato "Il cielo in una stanza", hanno convinto la giuria poiché rispettano al meglio gli obiettivi definiti dal committente, in particolare nel contesto del percorso intrapreso dall’Ospedale cittadino per adeguare la propria struttura in linea con gli sviluppi della medicina del futuro, portando il più possibile la specialità in prossimità, anche grazie a una sempre maggiore offerta specialistica ambulatoriale.

Il concorso di architettura ha posto una serie di sfide ai partecipanti, in primo luogo per la ricerca della migliore soluzione possibile nel contesto di un ospedale situato nel cuore della città. La giuria ha assegnato il secondo premio allo studio Remo Leuzinger Architetto Sagl di Lugano, il terzo premio allo studio Baumschlager Eberle Architekten Ag, di San Gallo e il quarto premio e menzione speciale (detto "acquisto") allo studio Baserga Mozzetti Architetti, di Muralto.

I progetti saranno esposti al pubblico nel Palazzo dei Borghesi a Locarno dal 21 febbraio al 4 marzo 2022, e sarà possibile visitare l’esposizione dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 18 e sabato 26 febbraio dalle 14 alle 17.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
1 ora
La ‘trappola’ in via Arbigo: ‘Il mio cane poteva morire’
Brutta esperienza per una giovane di Losone, che portando a spasso l’amico a 4 zampe ha evitato per poco che ingoiasse una penna ‘travestita’ da boccone
Ticino
2 ore
Superamento dei livelli, parla Bertoli: ‘Serve segnale chiaro’
Dopo il niet di Speziali e le critiche di sindacati e docenti, il direttore del Decs: ‘Pronto a fugare ogni dubbio, la politica non meni il can per l’aia’
Mendrisiotto
2 ore
Novazzano ‘non è meno sicuro di altri comuni’
Durante il Consiglio comunale di lunedì il Municipio ha risposto a un’interpellanza sulla rapina avvenuta il 28 novembre in un’abitazione.
Luganese
2 ore
Lugano, folle fuga sotto l’influsso di cocaina: condannato
La Corte delle Assise criminali ha inflitto al 25enne ventitré mesi sospesi con la condizionale. L’imputato ha ammesso tutti i fatti.
Grigioni
3 ore
Frana in Val Calanca, iniziato lo sgombero della strada
Due escavatrici sono entrate in azione dopo l’esclusione del pericolo imminente di altri crolli. Obiettivo riaprire la carreggiata prima del weekend
Ticino
4 ore
In carcere in Ticino per spaccio dopo l’estradizione dall’Italia
Sul 36enne residente in Italia pendeva un mandato di cattura internazionale emesso dalla Magistratura ticinese
Bellinzonese
5 ore
Gottardo Arena, approvato il principio dei posteggi a pagamento
Luce verde alla convenzione tra Comune e Hcap. Slitta però a lunedì il voto sul messaggio per permettere di applicare la tassa in occasione delle partite
Grigioni
6 ore
Quasi 300’000 franchi ai media del Grigioni italiano
Il Gran Consiglio retico intende rispondere alla difficile situazione in cui si trovano i mezzi di comunicazione
Locarnese
6 ore
Bosco Gurin riparte dopo due stagioni difficili
Nel fine settimana, grazie alle copiose nevicate, impianti aperti. Dimenticata la pandemia e l’inverno 2021/22 dalle temperature estive, c’è grande attesa
Ticino
6 ore
Furti e brutte sorprese natalizie, anche quest’anno c’è Prevena
La Polizia cantonale lancia l’operazione di sensibilizzazione contro borseggi e rapine in casa nel periodo natalizio, con uno sguardo alle truffe online
© Regiopress, All rights reserved