laRegione
16.02.22 - 16:52

Locarno, agenti in fuga dalla Polcomunale. Il Municipio che fa?

Interrogazione interpartitica, con 22 firme, chiede spiegazioni (e contromisure) per l’emorragia in corso nel corpo cittadino

locarno-agenti-in-fuga-dalla-polcomunale-il-municipio-che-fa
Ti-Press
Si sarebbero annunciati partenti in dodici

“Fuga di agenti dalla Polizia comunale di Locarno; il Municipio come intende procedere?”. È il tema affrontato in un’interrogazione inoltrata oggi all’esecutivo da ventidue consiglieri comunali di diversi schieramenti politici (primi firmatari Simone Beltrame, “Per Locarno”, e Simone Merlini, Plr). In sostanza, si chiede al Municipio “in che modo vuole proseguire per fermare l’emorragia di agenti di polizia dal nostro corpo”.

Ai firmatari dell’interrogazione risulta che in questo periodo si registra “una notevole partenza di addetti alla pubblica sicurezza. È interessante di conseguenza conoscere le reali motivazioni di tale deflusso”. Segue una serie di domande: “Il Municipio è consapevole che è prevista la disdetta di lavoro di circa 12 agenti? Le cause sono dovute alle pensioni anticipate? Oltre a quanto citato alla domanda precedente, ci sono altre giustificazioni, come ad esempio malesseri sul posto di lavoro eccetera? Corrisponde al vero che numerosi agenti hanno concorso allo scopo di essere assunti da un altro datore di lavoro, disdicendo di conseguenza il rapporto d’impiego con il nostro Municipio? Infine, è volontà dell’esecutivo, anche solo parzialmente, sostituire gli agenti che cesseranno la propria attività professionale presso la nostra Città?”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
40 min
Lavori forestali, nelle selve degli appalti
Per decidere su un concorso nel Basso Distretto ci sono voluti due bandi e tre sentenze. E (forse) non è ancora finita
Ticino
40 min
Cantonali ‘23, Marchesi: ’Mi candido per entrare in governo’
Il presidente Udc, in un‘intervista a ‘laRegione’, ufficializza la discesa in campo: ’In Consiglio di Stato meno famiglia Mulino Bianco e più dinamismo’
Luganese
6 ore
Lugano, Lalia non slega il legislativo
I prelievi dovuti per legge ottengono la maggioranza assoluta, malgrado il teatrino in salsa leghista, con Bignasca contro il suo sindaco
Locarnese
7 ore
Il Museo di Storia naturale è ancorato alla pianificazione
Approvata dal legislativo di Locarno la variante per l’insediamento della struttura nel complesso conventuale di Santa Caterina
Ticino
8 ore
Detenuti e misure terapeutiche, il parlamento accelera
Presto una mozione delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’. Durisch: ora il trattamento in carcere non funziona, urge un reparto di psichiatria forense
Bellinzonese
8 ore
In arrivo sei aule prefabbricate per i bambini della Gerretta
Bellinzona: accolta la clausola d’urgenza e bocciato l’emendamento che chiedeva di riattivare le vecchie scuole di Molinazzo e Daro
Bellinzonese
9 ore
Daro, ecco i soldi: parte la ricostruzione di via ai Ronchi
Il Cc ha votato l’anticipo di 2,45 milioni. La Città pretende il risarcimento dal proprietario del cantiere edile all’origine del crollo
Luganese
10 ore
AlpTransit verso sud, Lugano picchia i pugni contro Berna
Votata all’unanimità la risoluzione extra-Loc che critica il progetto di Berna di tagliare la Neat e chiede di proseguire il tracciato fino al confine
Bellinzonese
10 ore
Giubiasco, 14 anni dopo luce verde alla centrale a biogas
Il Cc di Bellinzona ha avallato l’operazione lanciata dall’Amb con la Sopracenerina per un impianto che costerà quasi 27 milioni
Bellinzonese
11 ore
Ex sindaco condannato per impiego di stranieri senza permesso
Pena pecuniaria sospesa per un 68enne, già alla guida di un Municipio leventinese, reo di aver ingaggiato un cittadino serbo non autorizzato a lavorare
© Regiopress, All rights reserved