laRegione
vira-gambarogno-al-via-i-lavori-sulla-passeggiata-a-lago
Ti-Press
Vira Gambarogno
15.02.22 - 16:37
Aggiornamento: 17:01

Vira Gambarogno, al via i lavori sulla passeggiata a lago

Il progetto (partito dal basso) s’inserisce tra le diverse proposte per valorizzare le aree rivierasche pregiate

Riqualificare l’intera area pedonale che si sviluppa su una lunghezza complessiva di circa 270 metri a diretto contatto con il Verbano. È il progetto del Municipio di Gambarogno, che darà avvio ai lavori lunedì 21 febbraio.
«La passeggiata a lago di Vira è un luogo pubblico di sicuro pregio paesaggistico, che valorizza il nucleo storico del villaggio e la sua attrattività, sia per i residenti sia per i turisti – spiega il sindaco Gianluigi Della Santa –. S’inserisce in un programma di sistemazione delle aree in riva al Maggiore, dedicate alla mobilità lenta. Penso in particolare alle ciclopiste, alcune delle quali sono in fase di realizzazione (Magadino) o all’area del porto al Sass di Sciatt, pure in costruzione. Ma anche ai tracciati previsti nel PaLoc (per i prossimi anni) e al centro intermodale di San Nazzaro, che sorgerà nel 2024-2025 e che sarà una piattaforma di collegamento fra treno, battello e bus. Ma per sfruttare al meglio il lago, che è una risorsa preziosa per il nostro comune, stiamo anche creando quattro attracchi temporanei per chi giunge sulle nostre sponde via acqua».

Su richiesta della popolazione

Elaborata e creata dall’ex Comune di Vira Gambarogno nell’ambito del concetto di valorizzazione del nucleo del paese e delle immediate adiacenze, la passeggiata a lago è rimasta “incompiuta” per motivi finanziari legati alla priorità dell’allora Municipio nel sistemare i vicoli e le strade del nucleo storico.
Di recente, la sistemazione definitiva della passeggiata è stata a più riprese sollecitata dalla Commissione di frazione prima, dalla Commissione locale in seguito e pure dalla popolazione. Condividendo questi stimoli, il Municipio ha proceduto per il tramite dell’Ufficio tecnico ad allestire il progetto di riqualifica del tratto in questione. Il percorso s’integrerà successivamente con i futuri sviluppi di progetti legati al Piano particolareggiato dello stesso nucleo e al PaLoc.
Il credito accordato a suo tempo dal Consiglio comunale ammonta a 375mila franchi. In sintesi, i lavori prevedono la sostituzione di una vecchia conduttura dell’acquedotto, il rifacimento completo dell’infrastruttura dell’illuminazione pubblica (con tecnologia Led) e la posa di una pavimentazione in dadi su tutta la lunghezza del percorso.

Il cantiere verrà aperto lunedì 21 febbraio e durerà circa tre mesi, condizioni meteorologiche permettendo. “Vista la difficoltà d’accesso con i mezzi alla zona d’intervento, l’area principale di cantiere è prevista su parte dei posteggi pubblici a lato del Centro scolastico di Vira – indica il Municipio –. L’accesso a lago per la fornitura dei materiali da costruzione avviene tramite il camminamento a lato delle scuole, che in parte sarà chiuso alla pubblica utenza. I lavori inizieranno in zona porto comunale e proseguiranno a ritroso fino in zona Centro scolastico. Gli interventi saranno eseguiti a tappe, ma durante il cantiere su tutto il tratto a lago transiteranno i mezzi di cantiere. Per questo motivo la passeggiata sarà sbarrata al pubblico. Man mano che le tappe di lavoro saranno terminate, si procederà alla riapertura. Il Porto comunale sarà accessibile unicamente dalla streccia Al Streción (lato bar Tennis), mentre l’imbarcadero sarà raggiungibile unicamente da la via di Cavédan. La spiaggia resterà agibile al pubblico e raggiungibile dal riale Vadina o dalla streccia Al Streción. Durante i lavori sarà dismessa per motivi tecnici e di sicurezza tutta l’illuminazione pubblica del percorso. I residenti delle abitazioni con accesso diretto sulla passeggiata a lago potranno accedere alle loro abitazioni tramite passerelle di cantiere che saranno allestite per l’occasione. Tutte le forze dell’ordine e i mezzi di soccorso sono stati informati dei lavori, affinché non sia pregiudicata la tempestività di un loro eventuale intervento”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cantiere lago passeggiata vira gambarogno
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
1 ora
Age e Aim, la rete idrica è sempre sottopressione
Rimangono in vigore le raccomandazioni all’uso parsimonioso dell’acqua e i divieti. La situazione è critica, ma alcuni Comuni riescono a cavarsela
Locarnese
4 ore
Tegna, ‘no alla variante che finirà per cancellarci’
L’Associazione sportiva preoccupata per le mire pianificatorie del Municipio per la zona dei Saleggi, con il sacrificio del campo da calcio (e del club)
Ticino
13 ore
Ipct, Pronzini si rivolge alla Commissione di mediazione
Il deputato dell’Mps ha chiesto alla cassa pensioni la decisione sulla riduzione del tasso di conversione. Accesso differito. Il parlamentare non ci sta
Luganese
15 ore
Soprusi, schiaffi e ustioni ai figli per 4 anni, il caso in aula
Genitori alle Correzionali, la pubblica accusa chiede pene parzialmente da espiare. Una perizia ha accertato la loro incapacità genitoriale
Luganese
16 ore
Rovio, il movente sarebbe il furto del figlio alla nonna paterna
Il padre avrebbe sparato alla schiena del 22enne forse a causa degli 80’000 franchi spariti dalla casa di Gravesano della parente
Mendrisiotto
16 ore
Chiasso, due campi esterni da padel all’ex Boffalorino
La domanda di costruzione per il progetto sarà presentata entro fine mese. L’area nel frattempo è stata sistemata
Bellinzonese
17 ore
Progetto Ritom a tetto: così cambia l’idroelettrico leventinese
Ffs e Aet presentano l’avanzamento del cantiere. Poi toccherà alla centrale del Piottino. Valutazioni in corso per Lucendro e alcune riversioni
Luganese
17 ore
Montagnola, auto urta un muretto e si ribalta: un ferito
Le condizioni del guidatore non dovrebbero destare particolari preoccupazioni
Bellinzonese
19 ore
‘Più zone naturali per combattere le isole di calore’
È la richiesta dei Verdi in un’interpellanza rivolta al Municipio di Bellinzona, che riprende a sua volta una proposta della Lista civica di Mendrisio
Locarnese
22 ore
Abusi edilizi, Municipio di Losone bacchettato dagli Enti locali
Vanno contro le disposizioni pianificatorie cantonali alcune licenze legate alla sopraelevazione d’immobili rilasciate. Parte l’interrogazione
© Regiopress, All rights reserved