laRegione
09.02.22 - 17:48

Incendio in Gambarogno, l’intervento potrebbe terminare venerdì

Anche oggi le operazioni di spegnimento sono avanzate con successo, confermando la buona strategia messa in atto dai soccorsi

incendio-in-gambarogno-l-intervento-potrebbe-terminare-venerdi
Ti-Press
Lavoro di bonifica senza sosta

“Un’ulteriore porzione di area interessata da focolai e punti caldi ha potuto essere bonificata con successo” durante l’operazione di spegnimento dell’incendio divampato sull’alpe di Neggia (fra sabato 29 e domenica 30 gennaio), giunta oggi alla decima giornata. “Le operazioni di sono svolte senza intoppi”, si legge nel comunicato stampa dei pompieri.

Il riscontro obiettivo di quanto compiuto in giornata verrà effettuato durante la notte tramite droni che scandaglieranno l’area e rileveranno i dati. Quanto fatto e ottenuto finora è segno tangibile di una efficace strategia della fase di spegnimento e bonifica, definita dalla Direzione dell’intervento e confermata anche per i prossimi giorni. L’obiettivo generale, si legge, è terminare la fase di spegnimento/bonifica entro mezzogiorno di venerdì. Domani, si conferma nel comunicato, una trentina di pompieri di montagna provenienti da tutto il cantone saranno ancora impegnati sul terreno; coadiuvati sempre da due elicotteri.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
2 ore
Lugano, Lombardi: ‘Commissioni di quartiere da attivare’
Il municipale amareggiato per lo scarso interesse dimostrato nella consultazione sul Piano direttore comunale. ‘Coinvolgere resta importante’
Mendrisiotto
2 ore
Al Centro temporaneo per migranti si sente la pressione
Tornano a salire i numeri della struttura che, dopo Rancate, accoglie le persone destinate a essere riammesse in Italia
Ticino
3 ore
Premi cassa malati, deduzioni in più per i figli verso il sì
Lega, Plr, Centro e Udc sottoscrivono il rapporto che dà via libera alla loro iniziativa. Il Ps: ‘Valutiamo il referendum, favorisce i più ricchi’
Ticino
3 ore
Preventivo, il sì borghese vincolato alla revisione della spesa
Lega, Plr, Centro e Udc sostengono la previsione per il 2023 del governo (-80 milioni), ma con dei paletti. Il Ps: ‘No a queste politiche neoliberiste’
Ticino
4 ore
Targhe, Centro e Udc firmano un rapporto senza maggioranza
Calcolo della nuova imposta di circolazione, la Lega per ora si defila mentre Plr e Ps confermano il loro no al testo Dadò/Pamini. E il clima è teso
Mendrisiotto
4 ore
Il Nebiopoli 2023 svela i suoi contenuti
Il Carnevale di Chiasso sarà in programma dal 2 al 5 febbraio. Ampliato il Villaggio, oltre ai consueti appuntamenti anche ospiti internazionali
Locarnese
5 ore
PCi, la guerra in Ucraina ‘rispolvera’ i rifugi atomici
Il Consorzio ha avviato su tutto il territorio controlli dei bunker in caso di catastrofe nucleare. Attese nuove ondate di rifugiati e novità per la sede
Bellinzonese
5 ore
Squadra esterna di Biasca, a processo per vie di fatto
La Procura ha firmato un Decreto d’accusa nei confronti di un operaio comunale, che si è opposto. Si va in Pretura penale
Bellinzonese
5 ore
La 19enne era al rave: con la conferma si cercano testimoni
La polizia grigionese invita quanti sono a conoscenza dello stato di salute della ragazza all’evento della diga della Roggiasca a contattare il comando
Mendrisiotto
12 ore
Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate
Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai Cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
© Regiopress, All rights reserved