laRegione
04.01.22 - 14:53
Aggiornamento: 17:15

Alla scoperta degli ‘Ex Voto’ accompagnati da Casè

Domenica visite guidate da Ghisla Art Collection a Locarno alle oltre 400 opere realizzate dall’artista valmaggese

alla-scoperta-degli-ex-voto-accompagnati-da-case
Alcuni ‘Ex Voto’ in esposizione

Domenica prossima, 9 gennaio, due visite guidate da Ghisla Art Collection alla mostra “Ex Voto” di Pierre Casè, condotte dall’artista e incluse nel prezzo d’entrata. Sono previste alle 14 e alle 16 e dureranno un’ora ciascuna. Prenotazione obbligatoria scrivendo a info@ghisla-art.ch o chiamando lo 091 751 01 52.

Curata dall’artista, “Ex Voto” riunisce più di 400 opere e si rifà in maniera ben profilata alla produzione degli ultimi anni. L’esposizione sviluppa le sue trame basandosi su quella serialità che spesso ha contraddistinto i lavori di Pierre Casè e che si concentra come in passato su di un’approfondita indagine tematica. Il percorso espositivo si compone di 14 serie di 30 opere ciascuna in stretto dialogo tra di loro, attraverso le quali l’artista racconta, con la sua tipica espressività materica, una usanza molto radicata nel nostro territorio fino ad un recente passato. Gli Ex Voto, opere pittoriche testimoni di una spiccata espressione artistica popolare che esprimevano la gratitudine verso le divinità per uno scampato pericolo o il superamento di una difficoltà, vengono sapientemente rivisitati da Casè con occhio agnostico e da lui trasformati in un vettore capace di tramandare la memoria di oggetti e attività appartenute ai nostri avi. Oggetti direttamente legati alla cultura materiale che vengono trasformati in racconto capace di creare interessanti corrispondenze tra passato e presente e che forniscono al visitatore innumerevoli spunti di riflessione. Ferro, fuoco, catrame, colori minerali e filo di metallo sono gli elementi che l’artista mescola agli oggetti tema di ogni serie. Un connubio che parla del territorio caro a Casè, la Vallemaggia che con le sue montagne, le sue pietre e i suoi fiumi ha da sempre forgiato la cifra e il linguaggio di questo eclettico artista nostrano.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
21 min
Trasporto di 712 grammi di eroina, l’incarto torna al Ministero
La droga è stata intercettata a Coldrerio. La Corte delle Assise criminali non ha approvato l’atto d’accusa emesso nei confronti di un 49enne svizzero
Ticino
2 ore
Le liste per Consiglio di Stato e Gran Consiglio hanno un numero
Sorteggiato l’ordine di apparizione sulla scheda delle prossime elezioni Cantonali del 2 aprile 2023. Domani la pubblicazione delle liste complete
Locarnese
4 ore
Cani liberi all’ex aerodromo di Ascona: le multe non piacciono
Municipio e Polizia replicano: ‘La legge parla chiaro: guinzaglio obbligatorio. Noi interveniamo su segnalazione di cittadini che reclamano’
Mendrisiotto
4 ore
Pozzo Polenta, l’inchiesta amministrativa si allarga
Adesso al tavolo dell’autorità cantonale ci sono entrambe le società petrolifere che hanno gestito la stazione di servizio
Mendrisiotto
7 ore
‘Io oggi sogno un Mendrisiotto unito’
Abbiamo parlato di aggregazione con Giorgio Fonio. E il consigliere comunale di Chiasso e gran consigliere ha una sua visione per il futuro
Gallery
Bellinzonese
7 ore
I terreni abbandonati ora profumano di lavanda
L’associazione Stregaverde ridà vita ai sedimi trascurati piantando fiori e spezie. Coltivata un’area vicino a Sasso Corbaro. Si cercano volontari e fondi
Locarnese
7 ore
Sébastien Peter alla guida dei servizi culturali cittadini
La scelta del Municipio di Locarno è caduta sul 38enne attivo nel campo della promozione culturale a Bienne. Inizierà il suo mandato in primavera
Ticino
7 ore
Unitas, ex membri di comitato: ‘Non sono denunce per ripicca’
Le testimonianze: ‘Siamo bersaglio di ostilità per aver portato alla luce gli abusi. Ci accusano di aver agito perché estromessi. O troppo tardi. È falso’
Luganese
13 ore
Plan B continua a dividere Lugano
Dalla discussione generale in Consiglio comunale, critiche più o meno velate da Ps, Verdi e Centro, mentre Udc, Lega e Plr lodano l’operazione
Bellinzonese
14 ore
Rubano materiale da hockey ad Arbedo: bottino di 300mila franchi
Il furto di pattini, bastoni e macchinari specializzati sarebbe avvenuto, stando alla Rsi, lo scorso fine settimana
© Regiopress, All rights reserved