laRegione
13.12.21 - 19:05

Gordola, ‘no’ a un mastodonte al centro delle Campagne

Consegnate alla Cancelleria oltre 500 firme di oppositori al progetto immobiliare ritenuto deturpante e inadatto alla realtà residenziale

gordola-no-a-un-mastodonte-al-centro-delle-campagne

Venerdì 10 dicembre sono state consegnate dalle rappresentanti dell’iniziativa al Municipio di Gordola le oltre 500 firme raccolte per la petizione denominata “NO a un mastodonte al centro delle Campagne”. I firmatari intendono manifestare la loro grande preoccupazione di fronte alla prospettiva di edificazione, nella zona centrale del comparto delle Campagne, di un edificio decisamente fuori scala rispetto alle attuali utilizzazioni. Oltre all’impatto negativo dal punto di vista estetico, vi sono anche degli aspetti legati alla protezione ambientale e al carico della rete viaria, già oltremodo sollecitata. La progettazione in una superficie così ampia (oltre 6’000 metri quadrati) nel mezzo di una zona residenziale non dovrebbe essere rimessa ai privati, bensì definita dall’ente pubblico nella pianificazione territoriale o quantomeno nell’ambito di una procedura di negoziazione fra Comune e proprietari, si legge in un comunicato degli oppositori al progetto edilizio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
3 ore
Sbanda e centra la Giudicatura di pace
Singolare incidente della circolazione in territorio di San Nazzaro. Ingenti danni alla vettura e allo stabile
Locarnese
4 ore
Muralto: il futuro di via della Stazione si chiama ‘Urbania’
La Renzetti Properties Sa conferma punto per punto i dettagli del progetto per il fronte urbano del comparto che ospita il Grand Hotel
Bellinzonese
5 ore
Nuovo giallo a Bellinzona sulle orme della Banda dei Cedri
Sabato 3 dicembre nella sala del Consiglio comunale Gionata Bernasconi e Lietta Santinelli presenteranno il loro romanzo per ragazzi
Ticino
8 ore
Livelli, Speziali chiude la porta: ‘Il Decs ritiri il messaggio’
Il presidente del Plr sull‘ultima proposta di superamento dei corsi A e B alla scuola media: ’Deludente e inconsistente, da noi troppo ottimismo iniziale’
Locarnese
8 ore
Losone, una ‘rivoluzione’ da (non) buttare nel cestino
Tra novità già attuate e altre in arrivo, il Comune locarnese può considerarsi un precursore nella strategia di gestione dei rifiuti
Bellinzonese
8 ore
Area di servizio a Giornico, progetto ridotto ma ancora vivo
Ridimensionato l’investimento di 12 milioni inizialmente previsto. Per realizzare la ‘Green Station’ la Sa chiede all’Aet di collaborare
Ticino
16 ore
‘Appalti internazionali, si chieda il certificato anti-mafia’
Con una mozione Ermotti-Lepori e altri deputati invitano il Consiglio di Stato a modificare il regolamento della legge sulle commesse pubbliche
Luganese
16 ore
Lugano, crisi in vista: nel 2023 -20% di reddito disponibile
Un rapporto della Statistica urbana prevede tempi duri per i cittadini di Lugano qualora l’attuale crisi perdurasse con la stessa intensità
Luganese
17 ore
Manno, datore di lavoro a processo per omicidio colposo
I fatti riguardano la morte di un suo dipendente nel 2017, caduto da circa 6 metri di altezza mentre lavorava. Secondo la difesa è colpa della vittima
Ticino
17 ore
Ffs, aumentano i passeggeri e i treni in transito in Ticino
Roberta Cattaneo: ‘Alle 70mila persone sui Tilo dobbiamo aggiungere le molte che usano Ir e Ic’. Zali: ‘Traffico passeggeri incrementato del 15%’
© Regiopress, All rights reserved