laRegione
08.12.21 - 15:54
Aggiornamento: 16:19

Sì ai cinque milioni per il Velodromo Ticino

Il Consiglio nazionale ha approvato il credito per la promozione dello sport, in cui rientra la struttura che verrà realizzata verosimilmente a Tenero

Ats, a cura de laRegione
si-ai-cinque-milioni-per-il-velodromo-ticino
archivio Ti-Press
Sostegno nazionale a nuove strutture per la pratica dello sport

Cinque milioni per il Velodromo Ticino, la cui costruzione ne costerà 17. Mercoledì 8 dicembre, il Consiglio nazionale ha approvato – con 188 voti favorevoli, uno contro e un’astensione – il credito di 79,83 milioni di franchi per la promozione dello sport in Svizzera per il periodo 2022-2027. Una somma superiore di ben 13 milioni rispetto a quella chiesta dal Consiglio federale.

Il dossier riguarda la ‘Concezione degli impianti sportivi d‘importanza nazionale’ (Cisin), nel cui elenco rientra anche l’impianto polisportivo destinato a ciclismo su pista e atletica leggera Velodromo Ticino, che verosimilmente sorgerà a Tenero (l’ipotesi Losone infatti sembrerebbe poco probabile). Capofila del progetto è Ticino Cycling che, come riportavamo a settembre, stava valutando il da farsi unitamente a Coop (proprietaria del terreno su cui dovrebbe sorgere l’infrastruttura) e non escludeva pure il coinvolgimento di partner non prettamente sportivi, come ad esempio un centro medico.

Il velodromo avrà corsie di 250 metri di lunghezza. La superficie all’interno dell’ovale dovrà essere usata principalmente per le necessità dell’atletica leggera. Sono in programma un circuito da 200 metri con quattro corsie, un impianto per lo sprint di 60 metri, installazioni per il salto in alto, il salto con l’asta e il salto in lungo, nonché un impianto per i lanci.

Il Nazionale accoglie anche il credito per il Centro sportivo di Tenero

Martedì 7 dicembre, sempre il Nazionale ha approvato (unanimemente) un credito di 364,3 milioni di franchi per diverse costruzioni, 91,8 dei quali verranno destinati alla realizzazione di una nuova struttura per il nuoto al Centro sportivo nazionale di Tenero (Cst).

Costruita a tappe, la nuova infrastruttura garantirà le condizioni per praticare sport a diversi livelli e nelle diverse stagioni, dalla estiva all’invernale.

Ma non è tutto: 12,1 milioni di franchi sono altresì destinati alla realizzazione di nuovi alloggi sempre al Cst.

Leggi anche:

Velodromo Ticino a Tenero, con i soldi arrivano più certezze

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
36 min
Auto contro moto a Novaggio, grave il motociclista
L’incidente sulla strada verso Miglieglia. Il giovane è stato sbalzato a terra dall’impatto frontale
Mendrisiotto
1 ora
Il Corteo di Nebiopoli fa il pieno di satira e pubblico
La sfilata mascherata si riappropria del centro cittadino tra guggen, gruppi e carri (venuti anche da fuori) e le cannonate di coriandoli da Sion
Luganese
2 ore
Scontro auto-moto a Manno, ferito il motociclista
L’incidente intorno alle 15:45 in via Cantonale. Non sono note le condizioni del ferito, portato in ospedale dopo i primi soccorsi sul posto
Luganese
5 ore
A Lugano incendio in una discarica in zona Stampa
Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina provocando molto fumo e un odore sgradevole. Una persona in ospedale per intossicazione
Locarno
6 ore
Solduno, un poliziotto di prossimità gentile e apprezzato
Dopo 37 anni di servizio va in pensione il sergente maggiore Fabrizio Arizzoli. L’Associazione di quartiere esprime la sua gratitudine
Mendrisiotto
10 ore
“Nei paesini la gente è solidale, ma in città...”
Non sembra essere un periodo facile per il volontariato, che dopo la pandemia sembra aver perso drasticamente attrattiva
Ticino
13 ore
Caso Unitas, Mps e Noi (Verdi) tornano alla carica
Nuove interpellanze: ’Le risposte scritte del Consiglio di Stato sollevano altri interrogativi’
Luganese
13 ore
La comunità cripto trova casa in centro città
L’Hub s’insedierà nell’edificio che ospitava il Sayuri e una banca, tra via Motta e Contrada Sassello. Lunedì discussione generale in Consiglio comunale
Locarnese
13 ore
Scintille tra Gordola e la Sopracenerina sulle tariffe
Nuova lettera dal Municipio al CdA della Ses per fare chiarezza sui costi di produzione e i prezzi applicati. Dividendi? ’Si può rinunciare’
Bellinzonese
22 ore
‘Eros Walter era un vulcano: alla Federviti ha dato moltissimo’
Lutto nel mondo vitivinicolo ticinese: è deceduto lo storico presidente della sezione Bellinzona e Mesolcina. Il ricordo di amici e colleghi
© Regiopress, All rights reserved