laRegione
02.12.21 - 15:56

Accesso all’acqua potabile, progetti sostenuti dai Comuni

Locarno, Losone e Muralto, tramite l’Azienda acqua potabile, solidali con le comunità più povere tramite i centesimi di ‘Solidarit’eau’

accesso-all-acqua-potabile-progetti-sostenuti-dai-comuni
Ti-Press
Vita

Anche quest’anno, le cittadine e i cittadini di Locarno, Losone e Muralto – tramite l’Azienda acqua potabile – offrono il loro sostegno per permettere alle comunità più povere l’accesso all’acqua potabile. Con un contributo complessivo di 30’000 franchi, che corrisponde a 1 centesimo per ogni metro cubo d’acqua potabile distribuito, vengono sostenuti tre progetti volti a migliorare le condizioni d’accesso all’acqua potabile in Africa occidentale.

Il capodicastero Sviluppo economico e territoriale della Città di Locarno, Nicola Pini, commenta che «l’acqua è vita e tutti devono potervi accedere. Sono entusiasta che vi siano iniziative come queste, grazie alle quali, con un minimo sacrificio da parte di noi tutti, è possibile cambiare radicalmente le prospettive di sviluppo attuali e future di intere comunità. Un plauso quindi alla nostra Azienda acqua potabile, che alla sua professionalità e qualità aggiunge anche la solidarietà».

In generale la diffusione dell’acqua pulita e dell’igiene riduce drasticamente la mortalità infantile, le malattie nei bambini e negli adulti. Ciò permette ai bambini di frequentare regolarmente la scuola e avere quindi più opportunità per il proprio futuro, mentre gli adulti, beneficiando di un accesso all’acqua presso i villaggi, migliorano la produttività agricola e possono così ottenere un reddito maggiore. Le persone non devono allontanarsi dai villaggi e risparmiano tempo da dedicare a un’occupazione lavorativa o alla cura della famiglia.

Tra le diverse richieste giunte all’attenzione del Municipio, in seguito a un’attenta analisi da parte dell’Azienda dell’acqua potabile, la scelta è ricaduta sui tre progetti, considerati particolarmente meritevoli e coerenti con i principi dell’iniziativa del centesimo di solidarietà “Solidarit’eau”. Il primo è QualiEau di Helvetas Swiss Intercooperation, operante nel Nord Benin – cui vengono devoluti 15mila franchi (il progetto sostiene il diritto all’acqua potabile e all’igiene, migliorando direttamente l’accesso all’acqua potabile per 3’000 bambini e sensibilizzando oltre 40mila persone sui temi riguardanti l’acqua e l’igiene); poi c’è l’Associazione Beogo, operante in Burkina Faso, cui vanno 10mila franchi (il progetto è volto alla realizzazione di un pozzo di captazione dell’acqua potabile in corrispondenza di un nuovo edificio scolastico, a beneficio di circa 680 bambini); infine, all’Associazione AnA, operante in Togo, vanno 5’000 franchi (il progetto è la realizzazione di un pozzo di captazione dell’acqua potabile in corrispondenza di un nuovo edificio scolastico, a beneficio di oltre 200 bambini).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
19 min
Giudice supplente, proposta l’elezione di Federica Dell’Oro
Così la commissione Giustizia e diritti. La parola al plenum del Gran Consiglio
Gallery
Mendrisiotto
42 min
Mendrisio fa un passo avanti sul sentiero del Laveggio
Il Consiglio comunale vota all’unanimità i fondi per completare i camminamenti lungo il fiume, nel solco di un parco intercomunale
Mendrisiotto
2 ore
Coldrerio, un 18enne aggredito e picchiato da due persone
Funziona il dispositivo di ricerca della polizia: fermati gli autori del tentativo di rapina. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti
Luganese
2 ore
La Città lancia un percorso formativo rivolto ai commercianti
Lugano Living Lab promuove un incontro all’ex asilo Ciani per far conoscere le ‘opportunità’ e favorire una digitalizzazione alla portata di tutti
Ticino
2 ore
Superamento dei livelli, un accordo che sembra avere i numeri
Firmato a maggioranza il rapporto commissionale che propone una sperimentazione su base volontaria con vari modelli di codocenza. In parlamento a febbraio
Ticino
4 ore
Al via il programma cantonale di screening colorettale
Il Dipartimento sanità e socialità offre, da febbraio, un test gratuito e volontario per una patologia dove la prevenzione è fondamentale
Ticino
4 ore
Raccolte firme sui costi della salute, allarme rosso in casa Ps
Riget e Sirica agli iscritti: rischiamo di fallire su referendum contro la deduzione per i premi dei figli e iniziativa per i premi al 10% del reddito
Ticino
5 ore
Dalla Vpod oltre 7’700 firme per cure sociosanitarie di qualità
Consegnate oggi le sottoscrizioni che chiedono anche più attenzione alle prestazioni socioeducative. Ghisletta: ‘Cautamente ottimista, serve migliorare’
Luganese
5 ore
Tentata rapina al chiosco in stazione a Ponte Tresa, due fermi
Un uomo, insieme a una complice, ha minacciato la commessa con un’arma da taglio chiedendo l’incasso. I due hanno poi desistito e sono fuggiti a piedi
Luganese
5 ore
In manette per 12 kg di canapa destinati al Ticino
In prigione al Bassone da giovedì per tentata estorsione, il 30enne albanese si rifiuta di rispondere agli inquirenti
© Regiopress, All rights reserved