laRegione
02.12.21 - 11:06
Aggiornamento: 16:06

Locarno, porte aperte al Cisa per il nuovo anno scolastico

Sabato 11 dicembre dalle 10 al Palacinema una presa di contatto per i futuri studenti al Conservatorio internazionale di scienze audiovisive

locarno-porte-aperte-al-cisa-per-il-nuovo-anno-scolastico
Ti-Press
Professione cinema

Il Conservatorio internazionale di scienze audiovisive aprirà le sue porte sabato 11 dicembre (primo giorno d’iscrizioni all’anno scolastico 2022-2023). L’evento, indirizzato ai futuri studenti, avrà luogo, a partire dalle 10, nella sede della scuola al Palacinema di Locarno (entrata principale Piazza Remo Rossi).

In apertura, la direzione, i responsabili della didattica e i docenti, presenteranno i percorsi formativi della Scuola specializzata superiore: il biennio che permette di ottenere il diploma propedeutico in Designer dipl. Sss Design visivo, approfondimento Film, e l’anno di post-diploma di specializzazione con il quale si ottiene la qualifica riconosciuta di Cineasta cinetelevisivo (dipl. Spd Sss). Seguirà una proiezione di cortometraggi degli studenti in corso e una visita dei tecnologici spazi della scuola.

A margine dell’evento i partecipanti avranno modo di confrontarsi sia con i docenti, sia con gli studenti iscritti ai diversi gradi di formazione del Cisa. L’accesso all’evento sarà regolamentato secondo le norme sanitarie vigenti e consentito solo con certificato Covid, Green Pass o tampone negativo eseguito nelle 48 ore antecedenti l’evento.

È necessaria l’iscrizione, chiamando lo 091 756 00 90 (o info@cisaonline.ch).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
6 ore
La Colonna Alpina di Soccorso ha una nuova casa
Cerimonia di inaugurazione stamane a Riazzino per la sede del Cas Locarno: il coronamento di un progetto nato nel 2020
Gallery
Ticino
6 ore
I Verdi liberali: ‘Almeno due deputati in Gran Consiglio’
Elezioni cantonali 2023, il Pvl Ticino presenta la lista per il governo e il programma. Parlamento, fiducioso l’ex presidente Mobiglia: è la volta buona
Mendrisiotto
15 ore
Morbio Inferiore, si accende la discussione sul moltiplicatore
Il Municipio propone due punti in meno. La minoranza della Gestione: ‘scelte mirate senza scivolare in tentazioni propagandistiche’. Ultima parola al Cc
Locarnese
15 ore
Tegna, l’ultimo grido del presidente: ‘Salviamo il campo!’
Marco Titocci ha firmato da solo il rapporto di minoranza commissionale sul messaggio con le varianti di Pr nel comparto Maggia-Melezza
Luganese
15 ore
Un laghetto di Muzzano sempre più... “nature”
Intervento in vista per la riva nord-est, prosegue il programma di valorizzazione avviato vent’anni fa
Mendrisiotto
1 gior
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
1 gior
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
1 gior
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
1 gior
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
1 gior
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
© Regiopress, All rights reserved