laRegione
Zugo
3
Bienne
2
fine
(0-0 : 0-0 : 2-2 : 0-0 : 1-0)
Langnau
1
Lakers
3
fine
(0-0 : 1-1 : 0-2)
Zurigo
3
Davos
2
fine
(3-0 : 0-0 : 0-2)
Langenthal
1
Olten
6
fine
(1-0 : 0-5 : 0-1)
Sierre
1
Zugo Academy
0
fine
(0-0 : 0-0 : 1-0)
comparto-stazione-ffs-muralto-non-ricorrera-al-tram
Ti-Press
La stazione Ffs di Muralto rimane in un limbo
23.11.21 - 16:010
Aggiornamento : 16:20

Comparto stazione Ffs, Muralto non ricorrerà al Tram

Il Municipio accetta la sentenza del Consiglio di Stato, che aveva annullato le decisioni del legislativo su variante di Pr e credito per la pensilina

Il Municipio di Muralto non ricorrerà contro la sentenza del Consiglio di Stato favorevole ai ricorsi presentati da alcuni privati cittadini contro le decisioni del Consiglio comunale riguardanti il comparto della stazione Ffs. L’esecutivo aveva facoltà di adire il Tribunale amministrativo, ma per una questione di opportunità, anche politica, ha deciso di soprassedere.

Le decisioni annullate dal governo, ricordiamo, riguardano una la variante di Piano regolatore che avrebbe reso possibile (al netto di un referendum annunciato) la trasformazione di tutto il comparto, e l’altra la concessione di un credito di 4,7 milioni di franchi per l’edificazione grezza di una pensilina che avrebbe caratterizzato il nodo intermodale per il trasporto pubblico urbano e regionale.

In seguito alla sua sentenza, il Consiglio di Stato aveva poi deciso di stralciare dai crediti PaLoc quello da 15 milioni di franchi destinato proprio alla creazione del nodo intermodale. Un “congelamento” che era stato motivato con la necessità di trovare un vero consenso regionale (ma prima ancora locale, visti i numerosi mal di pancia emersi nella comunità muraltese).

L’iter riguardante la variante di Pr dovrà ora verosimilmente essere ripreso sulla base dell’ampia documentazione esistente, ma apportando quei correttivi imprescindibili per evitare che un prossimo voto del Consiglio comunale debba poi passare dalle forche caudine di una votazione popolare.

Il governo aveva annullato le due decisioni del legislativo (20 ottobre 2020) innanzitutto perché il “rinnovamento” del Consiglio comunale in vista della seduta decisiva, con l’innesto di 5 membri, non era avvenuto correttamente. In particolare uno dei dimissionari si era annunciato soltanto al sindaco per email, senza che ne fosse informato il Municipio (il quale non aveva poi formalizzato l’uscita di scena del consigliere comunale).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
L’accusa: ‘Erano mossi da intenti egoistici e avidità di denaro’
Caso Fec-Hottinger, chiesti quattro anni di reclusione per Rocco Zullino e due anni e nove mesi per Alfonso Mattei. Venti mesi per Tartaglia
Ticino
2 ore
‘Riforma tutorie, ora bisogna accelerare’
Preture di protezione, la presidente della commissione Giustizia: ‘Come deputati non dobbiamo perdere tempo’. Agna intanto propone dei correttivi
Bellinzonese
3 ore
Lupo in alta Valle, la Società agricola Bleniese scrive al CdS
Gli allevatori lamentano carenze nella comunicazione e sollecitano un incontro per definire una strategia da adottare in caso di presenza del predatore
Luganese
4 ore
Presunto stupro di gruppo, in tre a processo
Rinviati a giudizio tre uomini che lo scorso 25 settembre avrebbero abusato di una donna dopo una serata in un locale del Sottoceneri
Ticino
4 ore
Scuole di musica e obbligo 2G: ‘Non ci sono margini di manovra’
Il Consiglio di Stato risponde al Conservatorio sulle novità introdotte a fine dicembre: formazioni non equiparate a scuola dell’obbligo o secondario II
Mendrisiotto
4 ore
Piazza del Ponte, progetto in sospeso. ‘Che delusione’
La Lista civica torna alla carica con il Municipio di Mendrisio. ‘A che punto è il bando di concorso?’
Luganese
5 ore
Guasto risolto, i treni da Lugano al nord tornano in viaggio
Dopo due ore di disagi, le Ffs sono riuscite a ripristinare ‘la perturbazione tecnica agli impianti ferroviari’
Bellinzonese
5 ore
Anche Sant’Antonino si doterà di un custode sociale di paese
Il Municipio risponde positivamente alla richiesta Plr. Valutazioni in corso sulla proposta Ppd per un centro extrascolastico
Ticino
5 ore
Quote rosa ai vertici dell’Amministrazione? Commissione divisa
La ‘Costituzione e leggi’ ha firmato due rapporti di Filippini (Udc) e Lepori (Ps), tra monitoraggio e richieste di azione. Firme non ancora definitive
Luganese
6 ore
Guasto alla stazione di Lugano, bloccati i treni verso nord
Emergenza ferroviaria. Dalle 16.30 attivati i bus navetta per Taverne e Giubiasco. Si indaga sulle cause della panne, ancora irrisolta
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile