laRegione
19.11.21 - 15:18
Aggiornamento: 15:49

Quel ‘bisogno di leggerezza’ nelle pagine di Angelo Cassano

È uscito il nuovo libro del pastore locarnese. Sabato 20 novembre al Centro evangelico di Muralto una tavola rotonda di presentazione

quel-bisogno-di-leggerezza-nelle-pagine-di-angelo-cassano
Angelo Cassano

Una tavola rotonda pubblica per presentare “Il bisogno di leggerezza” (Claudiana, 2021), il nuovo libro del pastore Angelo Cassano. L’appuntamento è per domani, sabato 20 novembre, dalle 16 al Centro evangelico di Muralto (via Sciaroni 8). Di livello il “parterre”: con l’autore dialogheranno lo storico e direttore dei Servizi culturali di Locarno Rodolfo Huber, la professoressa Elena Bein Ricco di Milano e l’illustratrice del libro Catia Berbeglia, docente di arti visive al Collegio Papio. Tra un intervento e l’altro sono previsti brani musicali del giovane Gianluca Schwarz con la chitarra classica. Seguirà aperitivo. I bambini saranno assistiti da un team coordinato da Daniela Cassano. Tutto il ricavato della vendita del libro andrà in beneficenza a famiglie afghane giunte in Europa tramite i corridori umanitari attivati dalla Chiesa Valdese. Entrata libera con Green Pass.

Parlando della sua pubblicazione, Angelo Cassano considera che «noi non siamo troppo vuoti, ma troppo pieni. L’armadio della nostra anima e dei nostri pensieri è pieno di inutilità e di pesi che ci opprimono. Bisogna rimuovere questi pesi se vogliamo assaporare la vera leggerezza, quella leggerezza che non è superficialità, ma è una forza d’animo che ci fa volgere lo sguardo alla luce che fa tremare le ombre più fitte». Bisogna chiedersi di cosa si ha veramente bisogno, dove si sta davvero andando, come combattere la negatività. «Provare a dare una risposta a queste questioni è un bisogno reale. Il mio libro non propone risposte oceaniche e che ci dicono tutto, ma è un percorso di riflessione che può aiutarci a liberare dai tanti pesi inutili che ci portiamo dentro. Sono risposte che, per quanto frammentarie, provano ad aprire una feritoia che ci illumini e che possano darci la forza di curare le ferite più profonde».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
15 ore
La Rega decolla nei consensi e nella simpatia
Ben 14’000 visitatrici e visitatori hanno approfittato dell’opportunità di gettare uno sguardo dietro le quinte della base e dell’hangar
Luganese
16 ore
Inaugurato il nuovo Consorzio depurazione acque della Magliasina
Entrato in servizio a Purasca nel 1987 è stato oggetto di ampliamento e ottimizzazione generale fra il 2018 e il 2022
Luganese
19 ore
Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa
Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
22 ore
Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia
A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
Locarnese
1 gior
Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere
Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
1 gior
‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’
Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
1 gior
Tra l’Alabama e il Ticino
L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
1 gior
Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico
Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
1 gior
Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi
Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
Ticino
1 gior
Un ottobre da... radar
Tutti i punti osservati speciali dalla Polizia cantonale della settimana fra il 3 e il 9 ottobre: occhio alla velocità
© Regiopress, All rights reserved