laRegione
07.11.21 - 21:18
Aggiornamento: 21:51

Gordola, conti 2022: ‘Cifre positive. Ma preoccupa il futuro’

I preventivi del prossimo anno prevedono un modesto avanzo di esercizio, ma sul lungo termine si temono contraccolpi. Il sindaco fa alcune considerazioni

gordola-conti-2022-cifre-positive-ma-preoccupa-il-futuro
Ti-Press
Il sindaco di Gordola, Damiano Vignuta

Il documento con la contabilità del Comune di Gordola per il 2022 prevede una chiusura con un avanzo d’esercizio di 120mila franchi circa; investimenti per nove milioni (di cui due per il piano viario). Le spese di gestione per l’anno venturo sono aumentate quasi del 3% attestandosi a 19 milioni e 289’900 franchi, ma sono incrementate pure le cifre dei ricavi (a circa 540mila franchi) e delle imposte (su per giù 455mila franchi). La proposta di moltiplicatore di imposta è stata fissata all’84 per cento.

Alla spiccia sono le cifre significative che spiccano dai conti preventivi 2022 del Comune di Gordola, licenziati qualche giorno fa attraverso un messaggio municipale che verrà discusso nella prossima seduta di Consiglio comunale (Cc). Una fotografia caratterizzata da cifre tutto sommato positive, ciononostante desta alcune preoccupazioni sul lungo termine. Questa è la considerazione secca sulla contabilità comunale del sindaco Damiano Vignuta.

Disavanzo 2020: segnato dagli eventi straordinari

Fra i numeri emerge ancora il deficit 2020. Lo scorso anno, infatti, alcuni fattori straordinari hanno pesato in modo decisivo sui consuntivi del Comune determinando un buco non indifferente che si aggirava sui due milioni di franchi. «I consuntivi 2020 riportano un disavanzo importante perché sono stati segnati da eventi straordinari. In particolare ricordo l’alluvione di fine agosto 2020 che ha provocato danni per circa 800mila franchi e poi la pandemia, che aveva portato a valutare in modo molto più prudenziale le entrate fiscali del Comune», rammenta il sindaco.

Rispetto al precedente, per il prossimo anno, la contabilità comunale segna a preventivo un avanzo di circa 120mila franchi. «Se scattiamo un’altra fotografia, i conti 2022 segnano un piccolo avanzo d’esercizio e un buon capitale proprio. Tuttavia, proiettandoci al futuro, desta alcune preoccupazioni la mole d’investimenti (circa nove milioni di franchi; ndr) e la necessità del Comune di finanziarli facendo capo a un ulteriore indebitamento. Dovremo assolutamente fare delle scelte e stabilire delle priorità, altrimenti la situazione diventerà insostenibile», afferma il sindaco. Anche perché, chiarifica Vignuta, «Gordola può investire annualmente grossomodo due milioni di franchi senza indebitarsi. Le cifre eccedenti portano a un aumento del debito. Questo è il punto di partenza per la riflessione sulla scala di priorità che, spiega, andrà stabilita discutendo costruttivamente con il Consiglio comunale, in sede di seduta.

«ll piano finanziario verrà presentato nelle prossime settimane; sarà importante che fra esecutivo e legislativo ci sia una discussione costruttiva nella definizione delle priorità d’investimento e nell’eventualità di decidere altre misure», ribadisce il sindaco.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarno
2 ore
Affittacamere, nei Comuni la verifica è diventata una ‘gimcana’
La Città risponde ad Angelini Piva e cofirmatari sull’introduzione della nuova procedura per gli alloggi ad uso turistico messi sulle piattaforme online
Ticino
4 ore
‘L’uso dell’automobile privata per i frontalieri va agevolato’
A chiederlo è la Commissione dell’economia e tributi. La misura riguarda l’uso per lavoro: ‘Non si deve per forza dover usare quella aziendale’
Mendrisiotto
4 ore
Monte Generoso, si chiude un capitolo lungo 130 anni
Con la posa degli ultimi elementi delle rotaie e della cremagliera si è concluso oggi il risanamento del binario, risalente al 1890
gallery
Mendrisiotto
4 ore
Il Nebiopoli incontra i bambini delle Elementari di Chiasso
L’obiettivo è trasmettere il vero spirito del Carnevale e mostrarne l’organizzazione. Un modo, anche, per prevenire atti di violenza futuri
Luganese
5 ore
Caslano, ciclista colto da malore sulla cantonale: è grave
L’uomo, un 54enne svizzero domiciliato nel Luganese, si è accasciato a terra ed è stato soccorso dalla Croce Verde di Lugano. Traffico molto perturbato
Ticino
6 ore
Fotovoltaico su autostrada e ferrovia: ‘L’interesse è forte’
Il primo lotto messo a concorso dall’Ustra ha avuto un grande interesse, con oltre 300 richieste da 35 aziende. Il potenziale resta però limitato
Luganese
6 ore
Bioggio, in mostra la rivoluzione di ArtByFrask
Nella casa comunale verrà allestita l’esposizione di Andrea Fraschina, pittore ispirato dalle culture underground e dall’energia della filosofia punk
Lavizzara
8 ore
Centro di scultura, c’è l’appoggio ma anche una ‘minaccia’
Il Consiglio comunale accoglie, al termine di una seduta un tantino movimentata, il credito a favore di questa istituzione; ma tira aria di referendum
Chiasso
11 ore
Interrogazione al Municipio sulla vicenda del pianista ucraino
Il consigliere comunale Marco Ferrazzini (Us-Verdi-Indipendenti) chiede lumi sulla sostituzione dell’artista da parte dell’Osi
Campione d’Italia
11 ore
È vicina la vendita di uno degli stabili di proprietà comunale
Sarà probabilmente l’immobile che ospitava gli uffici della polizia dell’enclave
© Regiopress, All rights reserved