laRegione
Venezia
1
Fiorentina
0
fine
(1-0)
elementari-dei-saleggi-locarno-investe-nella-palestra
L’entrata delle palestre
Locarnese
14.10.21 - 10:310
Aggiornamento : 15:36

Elementari dei Saleggi, Locarno investe nella palestra

Il Municipio approva il credito di oltre 1,1 milioni di franchi per risanare la struttura disegnata da Livio Vacchini negli anni ’70

Nella sua seduta settimanale, il Municipio di Locarno ha approvato il credito per la fase di progettazione esecutiva e la realizzazione delle opere di risanamento delle palestre della Scuola elementare ai Saleggi. Il costo complessivo è di oltre 1,1 milioni di franchi. Obiettivo: aggiornare lo stabile secondo le normative vigenti.
“Il complesso scolastico, realizzato dall’architetto Livio Vacchini negli anni Settanta, è composto da tre blocchi di edifici e può accogliere sino a 600 allievi – ricorda il Municipio in una nota ai media –. Nel 2012 l’Ufficio dei beni culturali del Cantone Ticino ha avviato la procedura per la protezione del complesso a livello cantonale, gli interventi saranno quindi coordinati con l’ente cantonale e beneficeranno di sussidi. Il blocco delle palestre, oggetto della richiesta di credito, ha ospitato negli anni diverse manifestazioni sportive di carattere locale ma anche nazionale oltre alle normali attività giornaliere scolastiche. La palestra è inoltre utilizzata anche fuori dall’orario scolastico da associazioni locali”.
Le opere di risanamento, inserite nella richiesta di credito, prevedono la sostituzione della pavimentazione della palestra e delle porte interne, il risanamento statico degli elementi in calcestruzzo prefabbricato e la riconversione dell’ex locale serbatoi.
Il tetto ospita dal 1994 uno dei primi impianti fotovoltaici didattici del Ticino. Data la necessità di operare sulle coperture, l’impianto fotovoltaico verrà sostituito con uno di nuova generazione. Nei prossimi mesi l’Ufficio energia della Città presenterà all’esecutivo cittadino una richiesta di credito specifica. Per evitare di ostacolare il normale decorso delle attività scolastiche annuali, la realizzazione delle opere è prevista durante i mesi estivi dei prossimi tre anni, in concomitanza con le ferie.

Gli interventi di miglioria degli edifici scolastici rappresentano una delle priorità del Municipio di Locarno: “Si sta infatti procedendo con il concorso internazionale per la ristrutturazione e ampliamento delle scuole elementari di Solduno e con le opere di risanamento presso il Nido dell’infanzia i cui crediti sono già stati approvati dal Legislativo comunale. La prossima richiesta di credito sarà finalizzata alla realizzazione dell’ampliamento delle scuole dell’infanzia ai Saleggi”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Parmalat Bis, Luca Sala ribadisce la sua estraneità
Al primo giorno di dibattimento al Tribunale penale federale di Bellinzona la Corte ha acquisito le sentenze civili del Liechtenstein favorevoli a Sala
Ticino
3 ore
Fiduciari, dal Gran Consiglio un chiaro sì alla legge
Ok all’adeguamento alle norme federali. Riconosciuta la necessità di mantenere la LFid. Bertoli (Autorità di vigilanza): tutela dei clienti prioritaria
Luganese
3 ore
Monteceneri, Casa Landfogti interamente nelle mani del Comune
Sono stati accolti dal Gran Consiglio l’estinzione della demanialità e la convenzione tra Cantone e Comune sul passaggio gratuito del terreno
Gallery
Mendrisiotto
3 ore
Il nucleo di Ligornetto chiude. E fuori tutti in colonna
Mendrisio difende la misura, Stabio la contesta e chiede un tavolo di discussione. Intanto, c’è chi pensa di riportare al voto la popolazione
Ticino
4 ore
Maltrattamenti, il veterinario cantonale sarà parte civile
Approvato in Gran Consiglio il rapporto della Commissione giustizia e diritti
Bellinzonese
4 ore
‘Cara Sommaruga, verifichi cosa sta facendo l’Uft’
Nuove Officine Ffs: il legale di tre ditte attive a Castione sollecita la consigliera federale affinché s’interessi del dossier
Luganese
6 ore
Eroina sul treno a Lamone, condanne fino a 6 anni
La Corte delle Assise criminali di Lugano ha condannato i ‘muli’ intercettati il 15 aprile con tre chili di droga nascosti nello zaino
Locarnese
7 ore
Discariche abusive, domande al governo
Interrogazione in merito a incuria e degrado dell’area. Situazione già denunciata in passato, ma nulla è cambiato
Locarnese
7 ore
Verscio, addio a Pablo, l’esercente amato da tutti
Cordoglio e incredulità per la morte di Paolo Janner, titolare per anni del Ristorante Croce Federale
Mendrisiotto
7 ore
Bancarotta fraudolenta, due anni di carcere
Condannato un 68enne del Mendrisiotto che ha svuotato gli attivi della sua società per un totale di 1,2 milioni
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile