laRegione
laR
 
07.09.21 - 05:30
Aggiornamento: 07:33

Firme a Cugnasco-Gerra contro il fetore dei campi di canapa

Un gruppo di cittadini ha lanciato una petizione per chiedere al Municipio d'intervenire

firme-a-cugnasco-gerra-contro-il-fetore-dei-campi-di-canapa
Canapa light (Ti-Press)

“Il fetore provocato dalle coltivazioni di canapa è ovunque in paese!”. Un gruppo di cittadini di Cugnasco-Gerra ha quindi deciso di lanciare una petizione, raccogliendo firme fino al 15 settembre. “Il forte odore che le piante di cannabis sprigionano in questo periodo dell’anno rende la vita all’esterno invivibile – si legge nel testo che accompagna le sottoscrizioni –. La puzza è una molestia e va combattuta come tale”. Le richieste dei firmatari sono rivolte al Municipio: “Prendere provvedimenti immediati per migliorare la situazione; intervenire in modo che gli abitanti di Cugnasco-Gerra non siano più confrontati a simili molestie olfattive”. In sostanza, i firmatari dicono “No alle coltivazioni di canapa all’aperto in un raggio di cinque chilometri dall’abitato”. La petizione è sostenuta dalla locale sezione del Partito liberale radicale. In totale sono state distribuiti circa 300 volantini ad altrettanti fuochi del comune; altri formulari girano sul web.

Ma quanto possono essere fastidiose le esalazioni emanate da questo tipo di coltivazioni? «La fioritura di queste piante dura diverse settimane, nel pieno della bella stagione – afferma uno dei promotori della raccolta di firme –. Insomma, proprio nel periodo in cui è bello trascorrere le giornate in giardino. L’intensità dipende dalle temperature e dal vento. Tuttavia, in alcune zone di Cugnasco crea davvero grossi fastidi. Sappiamo che queste coltivazioni di canapa light, a basso contenuto di Thc, sono autorizzate dai competenti uffici. Tuttavia riteniamo che debbano essere posti dei limiti di distanza dall’abitato per evitare questo inconveniente. Oppure si potrebbe far crescere le piante in serra, anziché all’aria aperta».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
13 ore
Ad Airolo-Pesciüm l’inverno scatta il 16 dicembre
Una nuova stagione invernale ricca di interessanti proposte e attività per tutti gli amanti della neve scalpita
Locarnese
13 ore
Ascona, inaugurato il Centro diurno socio-assistenziale
Offre una sessantina di appartamenti a pigione moderata a persone anziane o invalide. Promotrice è la Parrocchia, a gestirlo è la Fondazione San Clemente
Bellinzonese
15 ore
La casa Aranda di Giubiasco festeggia un’ultracentenaria
Erminia Addor di Cadenazzo mercoledì 7 dicembre ha superato la bella età di 102 anni attorniata dai familiari
Locarnese
16 ore
Centovalli, riaperta la strada
Dopo lo smottamento di martedì sera, i lavori di sgombero sono stati eseguiti e la tratta fra Camedo e il bivio di Palagnedra è di nuovo percorribile
Mendrisiotto
16 ore
Chiasso, per riaprire la piscina è urgente investire
La richiesta di credito ammonta a 582mila franchi e sarà votata il 19 dicembre. Verrà chiesto aiuto ai comuni convenzionati
Ticino
16 ore
In Ticino 1’483 nuovi contagi Covid e cinque decessi
I posti letto occupati da pazienti con Coronavirus sono 141, per un +23% rispetto alla scorsa settimana. Sei i pazienti che si trovano in cure intense
Luganese
1 gior
Viganello, restano grigie le facciate di Casa Alta
Trovato il compromesso, che prevede la rinuncia al tinteggio blu, dopo l’incontro tra Cantone, Città e presidente dell’assemblea dei proprietari
Grigioni
1 gior
A San Bernardino (e non solo) mercato immobiliare congelato
Dopo tre intensi anni di compravendite, oggi la forte domanda non trova più offerta. Vigne dell’Ente turistico: ‘Qui come nel resto del Moesano’
Bellinzonese
1 gior
Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie
L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
1 gior
Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito
Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
© Regiopress, All rights reserved