laRegione
30.08.21 - 16:16
Aggiornamento: 17:43

Lavoro e famiglia: come se la cavano nelle Terre di Pedemonte?

Un'interrogazione Ppd chiede al Municipio lumi sul questionario inviato nel 2020 alle famiglie sul tema della conciliabilità

lavoro-e-famiglia-come-se-la-cavano-nelle-terre-di-pedemonte

Esponenti Ppd delle Terre di Pedemonte hanno sollecitato con un’interrogazione il Municipio. “Nell’estate 2020 – spiegano i richiedenti Valeria Cavalli, Marco Fioroni, Nicola Monotti e Marco Titocci – è stato inviato alle famiglie con figli di età inferiore ai 15 anni un questionario intitolato ‘Indagine sui bisogni delle famiglie con figli dai 0 ai 15 anni in cui i genitori lavorano: Conciliabilità tra tempo di cura e tempo di lavoro/formazione’, purtroppo a tutt’oggi nulla è dato a sapere sui risultati dell’indagine”.

Se da un lato l’iniziativa è interessante e lodevole, in quanto la quota crescente di famiglie in cui entrambi i genitori lavorano impone un intervento anche da parte dell’ente pubblico, a tutti i livelli, con l’obiettivo di rispondere ai nuovi bisogni che ne derivano e garantendo una migliore conciliabilità tra famiglia e lavoro. Dall’altro, mancano delle risposte sugli intendimenti del Municipio in questo campo, dato che sempre più giovani famiglie sono confrontate con la difficoltà di assicurare un’adeguata cura dei figli durante il tempo di lavoro.

Sulla base di queste considerazioni, i quesiti che emergono dall’interrogazione vogliono innanzitutto chiarire i risultati dell’indagine: “Quanti formulari sono rientrati? Quale percentuale delle famiglie con figli tra i 0 e i 15 anni rappresentano? Quale proporzione delle famiglie aderenti all’iniziativa riscontra delle difficoltà nel conciliare l’attività lavorativa e il tempo di cura dei figli? Come sono state rappresentate percentualmente le varie difficoltà rilevate? Quali interventi vengono ritenuti più utili (refezione scolastica, orario scolastico continuato, attività dopo scuola, asilo nido, attività durante le ferie scolastiche)?”. Delle precisazioni sono ugualmente richieste sulla valutazione del Municipio riguardo alla conciliabilità famiglia-lavoro nelle Terre di Pedemonte e sull’eventuale intenzione di dare seguito alle necessità segnalate dalle famiglie. In caso affermativo, in che modo e con quali tempistiche.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
32 min
Pura, condannata a 4 anni la donna che accoltellò l’ex marito
La Corte ha accolto integralmente le richieste di pubblica accusa e accusatore privato, sostenendo che l’imputato abbia mentito per costruirsi un alibi
Ticino
1 ora
Primo incontro fra partiti sul dopo Carobbio agli Stati
Domani rendez-vous tra i vertici cantonali delle forze politiche rappresentate a Berna. Per scongiurare un ‘bel pasticcio’, Farinelli dixit
Grigioni
1 ora
Val Calanca, strada forse riaperta prima del weekend
Nella migliore delle ipotesi i lavori di sgombero inizieranno domani. Anche oggi il meteo ha ostacolato la valutazione dei rischi di nuovi scoscendimenti
Luganese
1 ora
Sottrasse mezzo milione a un conoscente, ma non fu riciclaggio
Appropriazione indebita: inflitti 15 mesi di carcere, sospesi con la condizionale, a un 39enne comparso di fronte alle Assise criminali di Lugano
Bellinzonese
2 ore
Ultima tappa per completare la fibra ottica nel Bellinzonese
Amb e Swisscom comunicano che l’anno prossimo saranno connessi anche a Pianezzo, Paudo, Claro, Gudo, Moleno e Preonzo
Bellinzonese
2 ore
‘Via Roggia dei Mulini rimarrà sicura anche con le palazzine’
Il Municipio di Bellinzona risponde all’interpellanza di Boscolo e Sansossio, confermando che il comparto rientra nella mobilità sostenibile
Ticino
3 ore
‘Il nuovo accordo fiscale è molto favorevole per i frontalieri’
Lo scrive in una lettera ai giornali lombardi il ministro dell’Economia italiano Giorgetti, che fa il punto della situazione sull’annoso dossier
Luganese
4 ore
Lugano-Montarina, Villa Ganser e Casa Walty salvate dalla Stan
Il Tribunale amministrativo cantonale accoglie il ricorso presentato contro la licenza concessa dal Municipio per un progetto edilizio
Bellinzonese
4 ore
‘Nevica bene, ma dovrà restare freddo per poter sciare dal 17’
Alto Ticino e Moesano, i responsabili delle stazioni invernali sono fiduciosi. A Campo Blenio e San Bernardino si parte forse già il prossimo weekend
Bellinzonese
4 ore
In crescita il numero di visitatori al museo Sasso San Gottardo
Un successo le esposizioni tematiche e la nuova sala del silenzio, che verrà riproposta con sessioni regolari anche durante la prossima stagione
© Regiopress, All rights reserved