laRegione
il-tf-la-corte-si-ripronunci-sulla-pena-per-tentato-stupro
La sede di Losanna del Tribunale federale (Ti-Press)
26.08.21 - 17:53
Aggiornamento : 21:05

Il Tf: ‘La corte si ripronunci sulla pena per tentato stupro’

Losanna accoglie in parte il ricorso del ristoratore locarnese condannato in prima istanza nel 2019

Nel 2019 un ristoratore del Locarnese era stato condannato dalle Assise criminali a tre anni di carcere (10 mesi da espiare e 26 mesi sospesi con la condizionale) per tentata violenza carnale. Per il giudice l'uomo aveva tentato di abusare di una ragazza, 19enne all'epoca dei fatti. La sentenza, che comprendeva pure un risarcimento di 10mila franchi per torto morale alla vittima, era stata in seguito confermata in Appello. Ora sulla vicenda si esprime anche il Tribunale federale di Losanna, al quale il ristoratore si è rivolto. Il Tf accoglie solo parzialmente il ricorso e, in estrema sintesi, impone alla Corte cantonale di ripronunciarsi sulla commisurazione della pena e, conseguentemente, sull'eventuale nuova ripartizione delle spese giudiziarie di appello. Questi gli unici due punti ritenuti dal Tf secondo cui la “Corte cantonale non ha svolto una propria valutazione sulla commisurazione della pena, ma si è limitata a rinviare in modo globale alla pena inflitta dal tribunale di primo grado. Conformemente alla giurisprudenza esposta, le sarebbe per contro spettato eseguire un suo esame della sanzione, confrontandosi con i principi applicabili in questa materia ed esponendo i motivi per cui si giustificava di pronunciare una determinata pena”. Respinte, invece, le contestazioni sui fatti correttamente accertati dalle due istanze precedenti, sulla credibilità della vittima e sull'ammontare del risarcimento alla vittima.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ristoratore locarnese tentato stupro tribunale federale
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
22 min
Bellinzona, Castles & Go pronta a scattare
Domenica 29 maggio si terrà la prima edizione della corsa podistico-culturale in stile medievale
Mendrisiotto
1 ora
Marito violento condannato anche in Appello
La Corte riduce, però, la pena di tre anni e infligge tre anni e sei mesi. Caduta l’accusa di tentato omicidio
Ticino
1 ora
Allerta temporale, da Russo a Malvaglia (e a Nord del Gottardo)
Il fronte del maltempo dovrebbe portare con sé grandine, piogge torrenziali e raffiche burrascose. Allarme di intensità rossa
Luganese
1 ora
‘Il-rispetto-non-ha-età’: la polizia di Lugano gioca d’anticipo
Presentata la campagna di sensibilizzazione ‘mirata a promuovere una serena convivenza tra chi ha il diritto di divertirsi e chi di riposare’
Mendrisiotto
2 ore
Cade il carcere per il cacciatore che uccise per sbaglio l’amico
I giudici della Corte di appello hanno ridotto e sospeso a 2 anni la condanna per omicidio colposo all’autore, un 53enne del Mendrisiotto
Mendrisiotto
2 ore
Mendrisio, al campo Adorna arrivano le finali di Coppa allievi
L’appuntamento è per questo giovedì. A sfidarsi saranno i migliori giovani calciatori del cantone.
Luganese
3 ore
Crediti facili con documenti falsi, una condanna a Lugano
Trenta mesi, in larga parte sospesi, a un 60enne che truffando banche e società è riuscito a ottenere finanziamenti per circa 65’000 franchi
Ticino
3 ore
Nelle casse dei benzinai ticinesi manca il pieno dei frontalieri
Conti alla mano, l’assenza dei frontalieri pesa di più rispetto a quella dei ticinesi che preferiscono fare il pieno in Italia
Ticino
4 ore
Coronavirus, da venerdì nuovo allentamento delle misure
Cadono le restrizioni per accedere a istituti per invalidi, centri terapeutici e centri diurni. Il punto sui contagi si fa settimanale
Luganese
7 ore
‘Ti aiuto a fare la modella’, ma è una truffa: condannato
Un 43enne del Luganese si è intascato circa 375’000 franchi creando domini internet che promettevano collaborazioni con grandi marchi della moda
© Regiopress, All rights reserved