laRegione
23.08.21 - 17:32

Orselina, tre serate dedicate al grande schermo

Ritornano al Parco le proiezioni della locale Pro, tra corti e lungometraggi

orselina-tre-serate-dedicate-al-grande-schermo
L'anfiteatro al Parco di Orselina (Ti-Press)

Di ritorno la tre giorni di cinema nel Parco di Orselina proposta dalla locale Pro nell’ambito del cartellone estivo di eventi. Previste dal 25 al 27 agosto, le tre sere dedicate al grande schermo sono organizzate in collaborazione con il Festival del film di Locarno e con il Cisa, il Conservatorio internazionale di scienze audiovisive. 

Il programma

Partendo da un cortometraggio come “antipasto”, per ognuna delle serate verrà poi presentato un lungometraggio adatto a tutta la famiglia. I corti proposti, tutti produzioni o coproduzioni Cisa, verranno inaugurati mercoledì da “Murasaki” di Noa Keiko Iannone (5'35''), cui farà seguito il celeberrimo “Pippi Calzelunghe e il tesoro di Capitan Kid” (99'), filmone realizzato nel 1969 da Olle Hellbrom.

Giovedì, il corto d’apertura sarà invece “A bassa voce” (16'10'') di Matilde Casari, Alessandro Garbuio e Alessandro Perillo, che tratta di tre donne e di relazioni problematiche, ma anche di solidarietà e di riscatto. Proseguendo, “Irma la Douce” (130') di Billy Wilder sarà il lungometraggio della serata che vedrà apparire Jack Lemmon e Shirley MacLaine.

La terza sera apparirà infine il cortometraggio “Una notte senza nome” (13'30''), realizzato da Enea Francia nel 2020 che racconta di un gioco di una notte senza nome. Infine, l’ultimo lungo proposto, “La famosa invasione degli orsi in Sicilia” (82'), sarà un’animazione già passata in Piazza Grande che narra le peripezie, appunto, del popolo degli orsi. 

Come tutte le iniziative della Pro, le tre serate saranno gratuite e avranno inizio alle 20.45. La capienza massima dell’anfiteatro sarà di due terzi e per raggiungerlo è consigliato l’utilizzo della funicolare in partenza da Locarno, visto che i parcheggi in collina sono limitati. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.pro-orselina.ch o chiamando lo 076 534 87 87.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
7 ore
‘Appalti internazionali, si chieda il certificato anti-mafia’
Con una mozione Ermotti-Lepori e altri deputati invitano il Consiglio di Stato a modificare il regolamento della legge sulle commesse pubbliche
Luganese
7 ore
Lugano, crisi in vista: nel 2023 -20% di reddito disponibile
Un rapporto della Statistica urbana prevede tempi duri per i cittadini di Lugano qualora l’attuale crisi perdurasse con la stessa intensità
Luganese
7 ore
Manno, datore di lavoro a processo per omicidio colposo
I fatti riguardano la morte di un suo dipendente nel 2017, caduto da circa 6 metri di altezza mentre lavorava. Secondo la difesa è colpa della vittima
Ticino
8 ore
Ffs, aumentano i passeggeri e i treni in transito in Ticino
Roberta Cattaneo: ‘Alle 70mila persone sui Tilo dobbiamo aggiungere le molte che usano Ir e Ic’. Zali: ‘Traffico passeggeri incrementato del 15%’
Ticino
8 ore
‘È una risposta concreta ai bisogni degli anziani’
La commissione parlamentare Sanità e sicurezza sociale firma il rapporto di Lorenzo Jelmini favorevole alla Pianificazione integrata
Ticino
9 ore
Malattie trasmissibili: esclusione da centri diurni e colonie
La nuova direttiva del medico cantonale estende il campo di applicazione. Giorgio Merlani: ‘Chiediamo il massimo scrupolo’
Mendrisiotto
9 ore
Oggi il punto di riferimento è l’Ente regionale per lo sport
A un anno dal varo si è già risposto ai bisogni del territorio. A cominciare dalla logistica. Lurati: ‘Il 2023 sarà il vero Anno zero’
Mendrisiotto
10 ore
Con ‘Gnammaggio e l’ApeRitivo’ alla scoperta della Val di Spinee
Pubblicato il quinto racconto per bambini scritto da Moreno Colombo. L’opera contiene anche dei disegni da colorare
Locarnese
10 ore
Locarnese: ‘Periferie e agglomerato, parti dello stesso albero’
Presentati i risultati di uno studio sulla demografia e il parco immobiliare di Onsernone, Verzasca, Vallemaggia e Centovalli. Con proposte di rilancio
Ticino
12 ore
I formaggi ticinesi premiati in Svizzera e nel mondo
Il ‘Merlottino’ della Lati ha ottenuto la medaglia di bronzo ai ‘World Cheese Awards’. Diversi premi anche a livello nazionale
© Regiopress, All rights reserved