laRegione
11.08.21 - 09:36
Aggiornamento: 15:32

Locarno-Venezia, sabato si levano gli ormeggi

Nuova edizione del trekking culturale sulla storica idrovia. La quindicesima edizione moira a rilanciare il turismo fluviale dopo la pandemia

locarno-venezia-sabato-si-levano-gli-ormeggi
(Archivio Ti-Press)

Sabato 14 agosto alle 10 salperanno dal lungolago di Ascona i gommoni del Trekking Ascona-Venezia. Si tratta di un progetto turistico ideato da Claudio Rossetti, in collaborazione con il Forum Lago Maggiore, che festeggia quest’anno la sua quindicesima edizione dalla prima gloriosa discesa nel 2007. Quest’anno n viaggio particolare, un po’ simbolo della volontà di ridare slancio al turismo fluviale. «Il viaggio in barca da Ascona a Venezia rappresenta un importante esempio di turismo lento e innovativo, premiato nel 2018 con il prestigioso premio EarthPrize» − spiega Claudio Rossetti, promotore del progetto. Fino a oggi sono già oltre 220 i turisti che hanno raggiunto Venezia in gommone. Un’edizione, quella di quest’anno, speciale: il viaggio 2020, dopo la chiusura delle frontiere a causa della pandemia, vuole far ripartire il turismo fluviale dando un messaggio di coraggio ai diversi partner coinvolti, dagli albergi, ristoranti alle guide e ai musei». L’avventura a bordo dei gommoni arancioni, lungo i quasi settecento chilometri che separano il Ticino dal Canal Grande, è davvero carica di storia, cultura e natura. Un’occasione unica per ripercorrere un tragitto particolare dal punto di vista paesaggistico, storico e gastronomico.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
5 ore
‘Appalti internazionali, si chieda il certificato anti-mafia’
Con una mozione Ermotti-Lepori e altri deputati invitano il Consiglio di Stato a modificare il regolamento della legge sulle commesse pubbliche
Luganese
5 ore
Lugano, crisi in vista: nel 2023 -20% di reddito disponibile
Un rapporto della Statistica urbana prevede tempi duri per i cittadini di Lugano qualora l’attuale crisi perdurasse con la stessa intensità
Luganese
6 ore
Manno, datore di lavoro a processo per omicidio colposo
I fatti riguardano la morte di un suo dipendente nel 2017, caduto da circa 6 metri di altezza mentre lavorava. Secondo la difesa è colpa della vittima
Ticino
6 ore
Ffs, aumentano i passeggeri e i treni in transito in Ticino
Roberta Cattaneo: ‘Alle 70mila persone sui Tilo dobbiamo aggiungere le molte che usano Ir e Ic’. Zali: ‘Traffico passeggeri incrementato del 15%’
Ticino
6 ore
‘È una risposta concreta ai bisogni degli anziani’
La commissione parlamentare Sanità e sicurezza sociale firma il rapporto di Lorenzo Jelmini favorevole alla Pianificazione integrata
Ticino
7 ore
Malattie trasmissibili: esclusione da centri diurni e colonie
La nuova direttiva del medico cantonale estende il campo di applicazione. Giorgio Merlani: ‘Chiediamo il massimo scrupolo’
Mendrisiotto
7 ore
Oggi il punto di riferimento è l’Ente regionale per lo sport
A un anno dal varo si è già risposto ai bisogni del territorio. A cominciare dalla logistica. Lurati: ‘Il 2023 sarà il vero Anno zero’
Mendrisiotto
8 ore
Con ‘Gnammaggio e l’ApeRitivo’ alla scoperta della Val di Spinee
Pubblicato il quinto racconto per bambini scritto da Moreno Colombo. L’opera contiene anche dei disegni da colorare
Locarnese
8 ore
Locarnese: ‘Periferie e agglomerato, parti dello stesso albero’
Presentati i risultati di uno studio sulla demografia e il parco immobiliare di Onsernone, Verzasca, Vallemaggia e Centovalli. Con proposte di rilancio
Ticino
11 ore
I formaggi ticinesi premiati in Svizzera e nel mondo
Il ‘Merlottino’ della Lati ha ottenuto la medaglia di bronzo ai ‘World Cheese Awards’. Diversi premi anche a livello nazionale
© Regiopress, All rights reserved