laRegione
09.08.21 - 10:29
Aggiornamento: 11:27

Furti nelle abitazioni, tre arresti nel Locarnese

In manette tre cittadini rumeni fermati nell'ambito di un apposito dispositivo. L'inchiesta prosegue

furti-nelle-abitazioni-tre-arresti-nel-locarnese
Si indaga per furto, danneggiamento e violazione di domicilio (archivio Ti-Press)

Tre cittadini rumeni, tutti residenti in Romania, sono stati arrestati nei giorni scorsi “nell'ambito di un apposito dispositivo”. Ministero pubblico e Polizia cantonale fanno sapere che in manette sono finiti un 34enne, un 32enne e un 31enne.

Il 34enne e il 31enne sono stati fermati, “grazie alla collaborazione di un cittadino” il 3 agosto a Contone da agenti della Polizia Intercomunale del Piano, poco dopo aver effettuato un furto in un'abitazione, da dove hanno sottratto denaro e gioielli. Il 31enne è stato invece stato fermato il giorno dopo a Grancia da agenti della Polizia cantonale grazie alle attività d'indagine messe celermente in atto. Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di furto, danneggiamento e violazione di domicilio. Sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire l'eventuale responsabilità degli arrestati in furti registrati nelle ultime settimane in Ticino e in particolare nel Gambarogno. L'indagine è coordinata dalla Procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
GALLERY
Mendrisiotto
1 ora
Il parco delle gole della Breggia si fa più inclusivo
Inaugurato un percorso per ipovedenti nell’area del mulino del Ghitello. Stella: ‘È un patrimonio da difendere, ma anche rendere accessibile a tutti’.
Ticino
1 ora
Premi cassa malati, Marco Chiesa (Udc) insiste e interroga Berna
Il presidente nazionale democentrista segue De Rosa e chiede al Consiglio federale perché nel calcolo per il ’23 non siano stati calcolati ’20 e ’21
Luganese
3 ore
Cornaredo, ‘tabula rasa’ pronta sulla carta
Presto in pubblicazione a Lugano e Porza il Piano di quartiere del comparto B1a. Previsti edifici misti di altezza tra i 30 e i 60 metri
Grigioni
4 ore
A Mesocco non si ripresenta il sindaco Christian De Tann
In corsa per la carica di capo dell’esecutivo alle elezioni comunali del 30 ottobre vi sono John Seghezzi, Fausto a Marca e Mattia Ciocco
Locarnese
4 ore
Il giudice sul pedofilo: ‘È solo la punta dell’iceberg’
Un 77enne del Sopraceneri condannato a 8 anni di carcere per ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
5 ore
Dai ruderi è nato un auditorium: inaugurazione a Biasca
Ultimati i lavori della struttura concertistica e per eventi culturali che potenzia l’offerta dell’attigua Casa Cavalier Pellanda
Ticino
6 ore
Ticino capitale del turismo sostenibile, ‘è la sfida del futuro’
Questa settimana si tiene l’Adventure travel world summit, l’evento più importante a livello internazionale per la promozione di una ‘nuova visione’
Locarnese
6 ore
Bracconieri in Vallemaggia, la Federazione prende le distanze
La Fcti condanna senza mezzi termini i deplorevoli atti compiuti da un gruppo di persone nemmeno in possesso di una licenza venatoria
Bellinzonese
7 ore
Municipio di Bodio favorevole alla fusione con Giornico
Una decisione unanime che permette di avviare l’iter per un’aggregazione ridotta rispetto al progetto che comprendeva anche Pollegio e Personico
Ticino
11 ore
Vaccinazioni di richiamo autunnali in Ticino dall’11 ottobre
Le informazioni sono già disponibili sul sito ufficiale dedicato alle vaccinazioni www.ti.ch/vaccinazione
© Regiopress, All rights reserved