laRegione
14.07.21 - 19:40

In colonia a Sonogno per 9 ore senza elettricità né acqua

Avventura fuori programma martedì per 62 bambini. E il tema dei pirati scelto per il soggiorno è divenuto metafora utile per la prova di coraggio

di Guido Grilli
in-colonia-a-sonogno-per-9-ore-senza-elettricita-ne-acqua
Capitani... coraggiosi

Quando si dice il destino. Il tema scelto per la colonia estiva di luglio per i 62 bambini dai 6 ai 12 anni è stato, "I pirati sull'isola di Sonogno". E l'avventura non è davvero mancata. Diciamo un "fuori programma". Luogo: la casa Sant'Angelo, sede del soggiorno residenziale organizzato dall'Associazione Centri Ocst per l'infanzia, nel Comune della Val Verzasca. Martedì. Nove del mattino. Fuori, pioggia e grandine e un insolito buio, non ancora le tenebre, ma «qualcosa di molto simile». E all'improvviso il black out. 

'Hanno dimostrato tutti grande bravura'

«Stavamo facendo colazione, quando di colpo è saltata la luce. Non c'era più l'elettricità e anche i telefonini non prendevano più per mancanza di rete» - raccontano Alessia Bianda e Corrado Knecht, i due direttori didattici della colonia. E la reazione dei bambini qual è stata? «Li abbiamo riuniti e abbiamo spiegato loro cos'è successo. Poi, abbiamo evocato la metafora dei pirati scelta per la nostra colonia. Abbiamo ricordato loro che siamo su "una nave" e che dobbiamo aiutarci come se fossimo in tempesta, in mare aperto - in effetti le condizioni meteo evocavano questa immagine - e abbiamo chiesto loro pazienza, cosa che hanno dimostrato tutti con grande bravura. Con la poca luce che proveniva dall'esterno siamo comunque riusciti a svolgere attività di gioco all'interno». Ma le disavventure non sono finite per i protagonisti del soggiorno residenziale, perché a Sonogno è mancata pure l'acqua potabile, «prontamente sostituita con bottiglie di minerale». Coinvolti naturalmente anche gli oltre 20 collaboratori della colonia - 13 monitori «abili ad adattare il programma», un cuoco «che è riuscito magistralmente a garantire il pranzo riscaldando i pasti preparati in anticipo con un fornello a gas», 8 ausiliari, un'infermiera e il custode. Come ne siete usciti? «Durante il black out - proseguono i due direttori didattici della colonia - siamo subito scesi fino a Lavertezzo, dove i telefonini avevano il segnale e abbiamo contattato la nostra responsabile dell'Associazione Centri Ocst per l'infanzia, Nadia Negrinotti, che con l'aiuto del segretario comunale, Romano Bordoli a sua volta ha avvertito l'operaio comunale di Sonogno, il quale ha raggiunto la colonia avvisando che l'acqua non era potabile. La luce è tornata alle 18 e tra i bambini c'è stato un boato di gioia. È stato un momento molto bello. La disavventura ci ha uniti ancora di più». I bambini non si sono dunque spaventati? «Assolutamente no. Stiamo parlando di pirati coraggiosi». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
12 ore
La Colonna Alpina di Soccorso ha una nuova casa
Cerimonia di inaugurazione stamane a Riazzino per la sede del Cas Locarno: il coronamento di un progetto nato nel 2020
Gallery
Ticino
12 ore
I Verdi liberali: ‘Almeno due deputati in Gran Consiglio’
Elezioni cantonali 2023, il Pvl Ticino presenta la lista per il governo e il programma. Parlamento, fiducioso l’ex presidente Mobiglia: è la volta buona
Mendrisiotto
20 ore
Morbio Inferiore, si accende la discussione sul moltiplicatore
Il Municipio propone due punti in meno. La minoranza della Gestione: ‘scelte mirate senza scivolare in tentazioni propagandistiche’. Ultima parola al Cc
Locarnese
20 ore
Tegna, l’ultimo grido del presidente: ‘Salviamo il campo!’
Marco Titocci ha firmato da solo il rapporto di minoranza commissionale sul messaggio con le varianti di Pr nel comparto Maggia-Melezza
Luganese
20 ore
Un laghetto di Muzzano sempre più... “nature”
Intervento in vista per la riva nord-est, prosegue il programma di valorizzazione avviato vent’anni fa
Mendrisiotto
1 gior
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
1 gior
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
1 gior
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
1 gior
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
1 gior
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
© Regiopress, All rights reserved