laRegione
Venezia
1
Fiorentina
0
fine
(1-0)
locarnesetech-cerca-un-coordinatore-per-le-proprie-attivita
(Foto Ti-Press)
Locarnese
23.06.21 - 10:560
Aggiornamento : 20:07

LocarneseTech cerca un coordinatore per le proprie attività

L'associazione, che mira a supportare le aziende del territorio attive nella robotica e meccatronica, ha aperto un bando di concorso

L’Associazione LocarneseTech – fondata lo scorso aprile dalla Città di Locarno, dal Comune di Losone e dall’Ente regionale per lo sviluppo del Locarnese e Vallemaggia (Ers-Lvm) con lo scopo di implementare un centro di competenza della robotica, della meccatronica e dell’industria 4.0 – lancia un bando per l’assunzione di un coordinatore delle sue attività.

Nonostante le incertezze trapelate ultimamente, l’Associazione sostiene di guardare con ottimismo allo sviluppo futuro del settore e sottolinea il ruolo di rilievo che le aziende meccatroniche hanno per il Locarnese, citando in particolare gli oltre 3'000 addetti presenti nella regione (30% del settore in Ticino), e un valore aggiunto per addetto di oltre 135mila franchi, "cifre che rendono i settori della meccanica e dell’elettronica fondamentali per l’agglomerato Locarnese sia in termini di Pil che di qualità dei posti di lavoro".

Innovazione e sinergia

LocarneseTech – spiega una nota stampa – "si prefigge sin da subito di creare le condizioni quadro ideali atte a supportare le aziende del settore già esistenti nella regione e ad attirarne di nuove". L’obbiettivo è quello di "incentivare il grado di innovazione, facilitare l’accesso a manodopera qualificata e porre le basi per delle sinergie virtuose con gli istituti universitari presenti sul territorio cantonale e in generale con tutto il sistema regionale dell’innovazione (Sri)". LocarneseTech mira inoltre a "favorire un locarnese.techambiente ideale alla creazione di spin-off e all’insediamento di nuove aziende piccole, medie e grandi che possano diversificare e rinforzare il cluster della meccatronica Locarnese".

Per raggiungere questi scopi l’Associazione intende dotarsi di un manager per implementare e concretizzare la strategia, e in particolare per fungere da antenna con le diverse aziende del territorio che rientrano nei settori citati. Questa figura sarà interamente finanziata dalla Città di Locarno, dal Comune di Losone e dall’Ers-Lvm. Il bando di concorso scadrà il 15 agosto ed è consultabile sul sito locarnese.tech.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Parmalat Bis, Luca Sala ribadisce la sua estraneità
Al primo giorno di dibattimento al Tribunale penale federale di Bellinzona la Corte ha acquisito le sentenze civili del Liechtenstein favorevoli a Sala
Ticino
3 ore
Fiduciari, dal Gran Consiglio un chiaro sì alla legge
Ok all’adeguamento alle norme federali. Riconosciuta la necessità di mantenere la LFid. Bertoli (Autorità di vigilanza): tutela dei clienti prioritaria
Luganese
3 ore
Monteceneri, Casa Landfogti interamente nelle mani del Comune
Sono stati accolti dal Gran Consiglio l’estinzione della demanialità e la convenzione tra Cantone e Comune sul passaggio gratuito del terreno
Gallery
Mendrisiotto
3 ore
Il nucleo di Ligornetto chiude. E fuori tutti in colonna
Mendrisio difende la misura, Stabio la contesta e chiede un tavolo di discussione. Intanto, c’è chi pensa di riportare al voto la popolazione
Ticino
4 ore
Maltrattamenti, il veterinario cantonale sarà parte civile
Approvato in Gran Consiglio il rapporto della Commissione giustizia e diritti
Bellinzonese
4 ore
‘Cara Sommaruga, verifichi cosa sta facendo l’Uft’
Nuove Officine Ffs: il legale di tre ditte attive a Castione sollecita la consigliera federale affinché s’interessi del dossier
Luganese
6 ore
Eroina sul treno a Lamone, condanne fino a 6 anni
La Corte delle Assise criminali di Lugano ha condannato i ‘muli’ intercettati il 15 aprile con tre chili di droga nascosti nello zaino
Locarnese
7 ore
Discariche abusive, domande al governo
Interrogazione in merito a incuria e degrado dell’area. Situazione già denunciata in passato, ma nulla è cambiato
Locarnese
7 ore
Verscio, addio a Pablo, l’esercente amato da tutti
Cordoglio e incredulità per la morte di Paolo Janner, titolare per anni del Ristorante Croce Federale
Mendrisiotto
7 ore
Bancarotta fraudolenta, due anni di carcere
Condannato un 68enne del Mendrisiotto che ha svuotato gli attivi della sua società per un totale di 1,2 milioni
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile