laRegione
03.05.21 - 10:08
Aggiornamento: 14:57

Gordola, la Parrocchia chiede aiuto ai fedeli

Prosegue la raccolta fondi per coprire i 170mila franchi di spesa per due importanti investimenti. Confermato alla presidenza Gianpietro Lonni

gordola-la-parrocchia-chiede-aiuto-ai-fedeli

Consuntivi 2020, preventivi 2021, richiesta di credito per i lavori di risanamento all'Oratorio dei Monti Motti e rinnovo del Consiglio parrocchiale per il periodo 2021-2025: tutti gli oggetti all'ordine del giorno dell'assemblea parrocchiale di Gordola sono stati approvati all'unanimità. “Sicuramente un bel sostegno verso il Consiglio parrocchiale, che deve affrontare dei progetti impegnativi con una situazione finanziaria piuttosto critica”, rileva lo stesso Consiglio parrocchiale in una nota.

Come sottolineato dal presidente Gianpiero Lonni nella sua relazione, gli investimenti tuttora in corso non sono di poco conto ma ci si sta attivando per raccogliere i fondi necessari. Dopo i lavori sul tetto della chiesa parrocchiale con la sostituzione dell'abside, entro fine anno è previsto il risanamento dell'Oratorio ai Monti Motti, costruito oltre 60 anni fa. Il costo complessivo dei progetti pianificati tra fine 2020 e 2021 ammonta a circa 170mila franchi; finora (in 5 mesi) sono stati raccolti circa 60mila franchi. “I segnali sono positivi, anche se rimane ancora molto da fare – nota la Parrocchia –. L'obiettivo è comunque quello di coprire tutti i costi entro la fine di quest'anno. Come in passato, si confida nella generosità dei fedeli e della popolazione”. Per acclamazione, il Consiglio parrocchiale è stato confermato per il periodo 2021-2025. Ovverosia: Gianpietro Lonni (presidente), Giorgio Carrara (vice presidente e rappresentante del Municipio), don Donato Brianza (parroco-prevosto), Leonardo Matasci e Laura Dalessi-Scolari (membri), Maria Matasci e Nicola Bognuda (supplenti), Sabina Martinoni-Malinverno (segretaria) e Mauro Zambelli (cassiere).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
‘Approfondiremo il tema, ma così su due piedi sono scettico’
Speziali dice la sua sulla congiunzione delle liste con l’Udc per le ‘federali’. Per il presidente Plr: ‘Differenze piuttosto evidenti tra i due partiti’
Bellinzonese
3 ore
‘Fin lì era filato tutto liscio, poi la bottigliata in testa’
Per il sindaco di Cadenazzo Marco Bertoli, il battibecco di Carnevale sarebbe nato da una sigaretta accesa all’interno del capannone
Bellinzonese
7 ore
Coriandoli ma non solo: a Cadenazzo volano pure pugni e calci
Prima serata di bagordi carnascialeschi segnata da una persona ferita al capannone. Il presidente: ‘Episodio fortunatamente isolato e circosrcritto’
Locarnese
13 ore
Brissago, il bando di pesca finisce imbrigliato nelle reti
Il Tribunale amministrativo concede l’effetto sospensivo al ricorso di un professionista che contesta l’ampliamento dell’area inizialmente concordata
Ticino
23 ore
Città dei mestieri, ‘un punto centrale, ora bisogna irradiarsi’
Presentato il bilancio del terzo anno: in continua crescita gli utenti alla ricerca di informazioni su formazione professionale e mondo del lavoro
Mendrisiotto
23 ore
Truffe per almeno due milioni di franchi: venti mesi sospesi
Condannato alle Assise correzionali di Mendrisio un 67enne per fatti avvenuti tra il 2012 e il 2014. Danneggiate oltre 19 persone.
Ticino
1 gior
Aumento delle stime fiscalmente neutro, oltre 17mila le firme
I promotori dell’iniziativa popolare costituzionale hanno depositato oggi in Cancelleria le sottoscrizioni
Ticino
1 gior
‘La polizia farà la sua parte per ridurre la spesa pubblica’
Lo ha detto Norman Gobbi durante l’annuale Rapporto di Corpo della Cantonale. ‘Positivo il bilancio del 2022 e la capacità di adattamento’
Ticino
1 gior
‘Bandir gennaio’ non bandisce anche i radar
Come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 30 gennaio al 5 febbraio
Ticino
1 gior
Aiti: senza garanzie, meglio lo stop al telelavoro da febbraio
L’associazione industriali ticinesi ritiene ‘ragionevole’ la sospensione senza un nuovo accordo che regoli la fiscalità dei frontalieri in telelavoro
© Regiopress, All rights reserved