laRegione
23.04.21 - 17:18

Salvataggio Sub, un corso (anche) con Salva

Locarno, è la prima volta in abbinamento a un'esercitazione congiunta pratica sul lago

salvataggio-sub-un-corso-anche-con-salva
La sede della Salvataggio sub Locarno

Un corso SSL BLS-DAE viene organizzato il 1. e il 2 maggio dalla Società di salvataggio sub Locarno. Prevede una prima parte di formazione teorico-pratica della durata di 2 ore per acquisire le nozioni di base della rianimazione cardiopolmonare al fine di poter soccorrere e rianimare le persone in caso di arresto cardiocircolatorio. Il corso termina con la consegna del brevetto SRC valido per 2 anni. Questa prima parte si tiene il 1. maggio nella sede della SSS Locarno dalle 15 alle 17, con un massimo di 6 partecipanti.

Un secondo gruppo, in caso di più di 6 partecipanti, farebbe il corso dalle 18 alle 20. La seconda parte, che si svolge il 2 maggio tra le 10 e le 12, prevede un esercizio combinato con Salva. Sarà presente in sede SSS un'ambulanza con il team d’intervento ed eventualmente un istruttore sul natante. L’esercizio prevede l’allarme, con l’attivazione della catena di soccorso in caso di richiesta d’intervento di salvataggio sul lago. Saranno coinvolti la “Perla" con il gruppo di picchetto per l’esercizio di salvataggio, un natante di supporto con a bordo gli statisti dell'incidente e un gruppo di sicurezza, composto da due sub e un osservatore. Lo scenario prevede salvataggio, recupero e trasporto delle vittime dell'incidente nell’acqua. Durante il rientro in sede, sarà esercitato il sostegno delle funzioni vitali, praticando la rianimazione cardiopolmonare e il trattamento della ipotermia. Questa seconda parte di corso si chiude con la critica dell'esercizio.

Considerato che per ovvie ragioni pratiche non sempre sarà possibile mantenere le misure di sicurezza di distanziamento e uso della mascherina in modo impeccabile, ogni partecipante dovrà presentare il risultato negativo di un test rapido Covid-19, non datato oltre le 24 ore dall’inizio della prima parte del corso, oppure avere completato le due vaccinazioni. Partecipanti senza il risultato negativo del test rapido e/o non vaccinati non saranno ammessi al corso e il costo del corso (80 franchi) non sarà rimborsato. Un corso simile con alla fine una esercitazione congiunta pratica sul lago non è mai stato fatto. Permette a tutti gli attori di verificare la struttura e prontezza delle parti coinvolte in caso d’incidente sul lago.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
3 min
Ascona, inaugurato il Centro diurno socio-assistenziale
Offre una sessantina di appartamenti a pigione moderata a persone anziane o invalide. Promotrice è la Parrocchia, a gestirlo è la Fondazione San Clemente
Bellinzonese
1 ora
La casa Aranda di Giubiasco festeggia un’ultracentenaria
Erminia Addor di Cadenazzo mercoledì 7 dicembre ha superato la bella età di 102 anni attorniata dai familiari
Locarnese
2 ore
Centovalli, riaperta la strada
Dopo lo smottamento di martedì sera, i lavori di sgombero sono stati eseguiti e la tratta fra Camedo e il bivio di Palagnedra è di nuovo percorribile
Mendrisiotto
3 ore
Chiasso, per riaprire la piscina è urgente investire
La richiesta di credito ammonta a 582mila franchi e sarà votata il 19 dicembre. Verrà chiesto aiuto ai comuni convenzionati
Ticino
3 ore
In Ticino 1’483 nuovi contagi Covid e cinque decessi
I posti letto occupati da pazienti con Coronavirus sono 141, per un +23% rispetto alla scorsa settimana. Sei i pazienti che si trovano in cure intense
Luganese
12 ore
Viganello, restano grigie le facciate di Casa Alta
Trovato il compromesso, che prevede la rinuncia al tinteggio blu, dopo l’incontro tra Cantone, Città e presidente dell’assemblea dei proprietari
Grigioni
12 ore
A San Bernardino (e non solo) mercato immobiliare congelato
Dopo tre intensi anni di compravendite, oggi la forte domanda non trova più offerta. Vigne dell’Ente turistico: ‘Qui come nel resto del Moesano’
Bellinzonese
17 ore
Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie
L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
20 ore
Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito
Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
Luganese
21 ore
Lugano Region: ‘Risultati migliori del previsto’
I pernottamenti del 2022 superano quelli degli anni prepandemici, ma si guarda al 2023 con prudenza. Spaventa in particolare l’inflazione.
© Regiopress, All rights reserved