laRegione
12.04.21 - 18:47

Gordola, la Parrocchia in cerca d'aiuto

Prosegue la raccolta fondi per far fronte ai cospicui investimenti alla chiesa e all'Oratorio dei Monti Motti

gordola-la-parrocchia-in-cerca-d-aiuto
L'Oratorio ai Monti Motti

L'assemblea ordinaria della Parrocchia di Gordola è convocata per martedì 20 aprile dalle 20 nella sala Santa Teresa. L'ordine del giorno prevede i messaggi relativi ai conti consuntivi 2020, ai conti preventivi 2021, nonché la richiesta di credito relativo ai lavori di risanamento all'Oratorio dei Monti Motti. È previsto anche il rinnovo del Consiglio parrocchiale per il periodo 2021-2025.

I lavori per il tetto della chiesa parrocchiale, con la sostituzione della copertura dell'abside, si sono svolti e sono terminati come previsto. È comunque ancora in corso la raccolta fondi per far fronte alla spesa finale di 90mila franchi. Il Consiglio Parrocchiale si sta attivando su vari fronti e confida nella generosità dei fedeli e della popolazione. I segnali sono positivi anche se rimane ancora molto da fare. Finora è stato raggiunto il 50% dell'investimento. Ora lo sguardo è appunto rivolto anche all'Oratorio dei Monti Motti, dove sono necessari lavori di restauro, previsti entro la fine di quest'anno. Preventivo di spesa: circa 70mila franchi.

Un intervento di risanamento si rende necessario in diverse parti dell'edificio, tenendo conto che sono trascorsi più di 60 anni dalla costruzione. In occasione della costruzione dell'attuale Oratorio ci si affidava alla generosità della nostra gente e sul bollettino parrocchiale del maggio 1958, il parroco scriveva: “Per regola non mi piace stendere la mano ma questa volta sì;  anzi non solo una, ma tutte e due!". A distanza di 60 anni l'invito è ancora valido.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Mendrisiotto
51 min
Laveggio, i giorni passano e i problemi restano
Nelle acque del fiume si nota ancora la presenza di materiale argilloso. Segnalazione all’Ufficio caccia e pesca
Ticino
1 ora
Nel 2050 obiettivo -90% di emissioni di CO² e consumi dimezzati
Il governo mette in consultazione il nuovo Piano energetico e climatico cantonale. Zali: ‘Allungare il passo, no a tasse e divieti. Sì agli incentivi’
Bellinzonese
2 ore
Lattodotto, elettrodotto e acquedotto per l’Alpe Angone-Crestumo
Il Consiglio di Stato chiede di stanziare un contributo cantonale massimo di quasi 840mila franchi, per un investimento complessivo di 2,35 milioni
Ticino
2 ore
‘Uno statuto speciale per gli agenti della Polizia cantonale’
Mozione dei deputati del Centro Claudio Isabella e Giorgio Fonio: occorre un regolamento maggiormente consono alle esigenze di servizio
Bellinzonese
3 ore
Il lupo banchetta vicino alle case di Dalpe: ‘Siamo preoccupati’
Il Cantone segnala la predazione odierna di un cervo. Il sindaco attende dal governo una risposta ai timori e indicazioni su come comportarsi
Locarnese
3 ore
Ronco s/Ascona, le stime di spesa inducono fiducia
Preventivo 2023 rassicurante, grazie anche a un forte gettito d’imposta; aumentano spese e introiti. La capacità di autofinanziamento è buona
Ticino
5 ore
Il Cantone ricorre a Instagram per favorire il voto dei giovani
La campagna ‘Io faccio la mia parte’ si rivolge soprattutto alle fasce di elettori dai 18 ai 30 anni con un nuovo canale social e un sito rinnovato
Ticino
8 ore
Via la mascherina obbligatoria nelle strutture sociosanitarie
Le direttive del medico cantonale si trasformano in raccomandazioni. Stop anche ai dati settimanali su contagi, ospedalizzazioni e decessi legati al Covid
Locarnese
9 ore
Ascona-Locarno nella top 20 delle mete turistiche
A livello europeo le due località sul Verbano si contenderanno l’ambito riconoscimento attribuito da ‘EuropeanBestDestinations’ per il 2023
Bellinzonese
9 ore
Decolla quest’anno la Via Francisca del Lucomagno
Pronto il tratto ticinese del percorso storico fra Costanza e Pavia: in primavera la posa della segnaletica fino a Ponte Tresa
© Regiopress, All rights reserved