laRegione
31.03.21 - 14:35
Aggiornamento: 18:59

Consorzio navigazione, accordo raggiunto

Snl rimane in sella, salve le stagioni 2021 e 2022, già a partire da questo periodo pasquale

consorzio-navigazione-accordo-raggiunto
Si naviga

Per altri due anni vivrà il Consorzio di navigazione per il bacino svizzero del Lago Maggiore. Il raggiungimento di un accordo fra le parti è stato comunicato pochi minuti fa da Società Navigazione del Lago di Lugano e Gestione Governativa Navigazione Laghi che, nell’ambito del Consorzio dei Laghi “Swiss Italian Navigation Group” hanno sottoscritto le carte che regolano il rinnovo della collaborazione. 

“Durante questi mesi di trattative le due consorziate hanno lavorato a stretto contatto al fine di addivenire ad un’intesa che potesse garantire una continuità dell’offerta di navigazione per le stagioni 2021 e 2022 – si legge nella nota congiunta –. L’operatività sul bacino svizzero del Lago Maggiore sarà quindi garantita da Snl anche nel periodo pasquale”.

Con il rinnovo degli accordi, viene poi considerato, “le due concessionarie avranno la possibilità di proseguire con la promozione e con il consolidamento della cooperazione, che ha come obiettivo cardine lo sviluppo della navigazione pubblica e turistica sui laghi Maggiore e Ceresio, seguendo le linee guida strategiche contenute nel Memorandum di Intesa sottoscritto il 31 maggio 2016 dall’allora consigliera federale Doris Leuthard e dall’allora ministro italiano delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio. L’impegno profuso da tutti i soggetti coinvolti rimarca l'importanza strategica dello sviluppo di una navigazione turistica e di linea sui laghi Maggiore e Ceresio, così come del fondamentale apporto della navigazione per lo sviluppo economico di tutto il territorio”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
E per la fine dell’anno c’è anche Nez Rouge
Ritorna il servizio che riaccompagna a casa in sicurezza chi non se la sente di mettersi alla guida
Luganese
2 ore
Fiamme in un appartamento di Caslano, danni ingenti
Non si registrano feriti: quando l’incendio è scoppiato i locali erano vuoti. Sul posto pompieri di Caslano e Polizia
Luganese
5 ore
Protezione civile Lugano Città, un altro anno in prima linea
Anche nel 2022 i giorni di servizio sono stati largamente di più di quelli del triennio 2018-20, seppur un po’ meno rispetto al 2021
Grigioni
6 ore
Frana in Val Calanca: ‘Non si può continuare a sfidare la sorte’
Per la vicesindaca di Buseno Rosanna Spagnolatti è necessario individuare una soluzione per una zona già toccata in passato da scoscendimenti
Mendrisiotto
6 ore
Breggia cambia il progetto per l’ex Osteria del sole
Il Municipio ha presentato una nuova domanda di costruzione, che al contrario della precedente, prevede la demolizione integrale della struttura
Gallery
Ticino
7 ore
Nel weekend la Svizzera italiana s’è messa il suo abito bianco
Trenta centimetri a San Bernardino, venti a 1’400 metri di quota: la neve ha fatto capolino anche a Sud del San Gottardo. Disagi contenuti sulle strade
Ticino
8 ore
Il 25 dicembre Gas stacca definitivamente la spina
La testata web indipendente di controinformazione, nata in scia al cartaceo Diavolo, annuncia la sua prossima chiusura
Grigioni
11 ore
Val Calanca isolata: ‘Ci vorranno giorni per liberare la strada’
Si annuncia lunga l’operazione di sgombero della frana caduta questa mattina sulla strada cantonale tra Castaneda e Buseno. Nessun ferito, ingenti i danni
Gallery
Grigioni
13 ore
Frana in Calanca, valle isolata a nord del bivio per Castaneda
Strada chiusa in entrambe le direzioni a causa di un grosso scoscendimento che si è verificato stamane alle 6.30
Gallery
Locarnese
1 gior
Riazzino, inaugurata la nuova sede logistica del Soccorso alpino
La struttura, che fungerà da magazzino e autorimessa, completa la capillare rete di strutture di copertura del territorio. L’anno prossimo il 50esimo
© Regiopress, All rights reserved