laRegione
laR
 
18.03.21 - 06:05

Centovalli, ecco i pannelli di promozione territoriale

D'intesa con Terre di Pedemonte e Onsernone saranno installati alle 'porte 'entrata' dei tre comprensori. Recheranno informazioni di servizio e annunci vari

centovalli-ecco-i-pannelli-di-promozione-territoriale

Costituiscono una piattaforma di comunicazione visuale con la capacità di riprodurre immagini, testi e filmati aggiornati sempre più diffusa. Consentono di trasmettere un'ampia informazione, rapida ed efficace, agli utenti della strada (automobilisti, ciclisti ma anche pedoni). Sono i moderni cartelli luminosi di pubblico servizio che, da qualche anno a questa parte, stanno mettendo radici lungo molte arterie e abitati del Ticino. E, presto, alcuni di loro potrebbero trovare ubicazione anche nel comprensorio territoriale che abbraccia Centovalli, Terre di Pedemonte e Onsernone. Comuni le cui autorità stanno, appunto, approfondendo l'idea di dotarsi, in sinergia, di tre cartelli informativi luminosi (E-Panel) da posare alle porte d'entrata dei rispettivi confini (per la precisione a Camedo, a Golino e a Tegna). Come riporta l'ultimo numero di “Centovalli news”, il foglio informativo del Comune delle Centovalli, sugli stessi potranno essere riportate, in tempo reale, segnalazioni di servizio riguardanti strade sbarrate, chiusure straordinarie delle funivie, interruzioni del traffico ferroviario, fenomeni naturali straordinari (incendi, frane, alluvioni, ecc…). Ma non solo. Infatti, come spiega Ottavia Bosello – coordinatrice Masterplan Centovalli –Sarà offerta la possibilità anche ad aziende, fondazioni e associazioni locali di pubblicare (a pagamento) informazioni inerenti le proprie attività e i propri eventi. Un' ottima iniziativa polivalente che può contare sulle sinergie locali grazie anche alla collaborazione con i partner locali (FART,OTLVM, OFIMA, Banca Raiffeisen Losone Pedemonte Vallemaggia, etc...) e che ha come obiettivo la promozione e la valorizzazione della regione. Se non vi saranno ostacoli lungo il percorso, la posa dei pannelli avverrà potrebbe avvenire nel corso dell’estate. Un lasso di tempo che consentirà alle tre amministrazioni comunali coinvolte di chinarsi attentamente sul progetto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
35 sec
Municipio di Bodio favorevole alla fusione con Giornico
Una decisione unanime che permette di avviare l’iter per un’aggregazione ridotta rispetto al progetto che comprendeva anche Pollegio e Personico
Ticino
4 ore
Vaccinazioni di richiamo autunnali in Ticino dall’11 ottobre
Le informazioni sono già disponibili sul sito ufficiale dedicato alle vaccinazioni www.ti.ch/vaccinazione
Locarnese
4 ore
A13 Quartino: invece del triangolo, rotonda e semaforo
La novità viaria decisa da Ustra e Cantone per ragioni ambientali e legali. Promessi monitoraggio e perfezionamenti
Locarnese
4 ore
Minusio, sfruttare l’acqua di falda (o lacustre) per riscaldare
Lo suggerisce una mozione presentata dall’Usi che invita il Municipio a seguire analoghi esempi studiati altrove
Ticino
6 ore
‘Si allarghino le fasce di reddito per i sussidi cassa malati’
L’iniziativa del Ps e i due rapporti allestiti saranno al centro della prossima seduta della Commissione parlamentare sanità e sicurezza sociale
Ticino
6 ore
I 25 anni della Supsi secondo Gervasoni, tra successi e futuro
L’importanza della formazione professionale, i ricordi di quell’acronimo che faceva sorridere e ora è un’istituzione, gli obiettivi da raggiungere (tanti)
Luganese
9 ore
Mezzovico: lite fra giovani degenera, interviene il... papà
Condannato per vie di fatto un 57enne che, durante un alterco fra il figlio e alcuni coetanei (fra cui la ex), ha tirato quattro sberle a tre dei ragazzi
Bellinzonese
9 ore
Necessari 45 milioni per il nuovo Ior a Bellinzona
Studio di fattibilità concluso: oltre ai 12 laboratori sono previsti una mensa e un auditorium, e forse anche un asilo nido per i figli dei ricercatori
Locarno
17 ore
Originalità e ambizione: la Cultura è in due parole
Direzione dei Servizi, con il bando uscito ieri la Città di Locarno cerca una figura in grado di ridisegnare l’intera struttura
Ticino
19 ore
Mafie in Ticino: ‘Tanti i progetti, ma sono davvero operativi?’
A chiederlo è il deputato Quadranti (Plr) sentito in audizione dalla Commissione giustizia e diritti in quanto non soddisfatto delle risposte del governo
© Regiopress, All rights reserved