laRegione
14.01.21 - 18:19

Omicidio alla Rotonda, rinvio-bis del processo

Secondo slittamento per il dibattimento in Appello sui fatti di Gordola del 2017. In prima istanza la condanna fu a 5 anni per omicidio colposo

omicidio-alla-rotonda-rinvio-bis-del-processo
Ti-Press

È stato nuovamente rinviato, il processo in Appello all'autore dell'omicidio alla Rotonda di Gordola. Il dibattimento era previsto in un primo momento il 10 novembre, poi era slittato a martedì prossimo, 19 gennaio, e avrebbe dovuto tenersi al Centro di formazione della polizia cantonale a Giubiasco. I motivi del secondo rinvio non sono chiari. Si possono forse cercare nelle risultanze di una perizia prodotta in autunno dall'esperto citato dall'accusatore privato, ovverosia i familiari della vittima, rappresentati dall'avvocato Diego Olgiati. Perizia che aveva determinato una presa di posizione da parte del difensore dell'imputato, avvocato Yasar Ravi. Fatto sta che la Corte di appello e revisione penale, presieduta da Giovanna Roggero-Will, ha disposto il rinvio del dibattimento a data da stabilire. Quando tornerà in aula, l'imputato dovrà rispondere di omicidio intenzionale per dolo eventuale; in subordine omicidio colposo; omissione di soccorso, ripetute lesioni semplici, ripetuta minaccia, infrazione aggravata e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.

Il fattaccio si era verificato il 22 aprile 2017 all'alba all'esterno della discoteca La Rotonda di Gordola. L'allora 21enne imputato aveva proditoriamente colpito da dietro, con una spallata, un 44enne di Genestrerio, causandone la morte, probabilmente comunque “facilitata” dalla fragilità derivante da un'anomalia congenita dell'arteria vertebrale. Nel maggio del 2019 il giovane autore dell'aggressione era stato condannato dalle Criminali di Locarno (giudice Amos Pagnamenta) a 5 anni per omicidio colposo, mentre di 10 anni – per omicidio intenzionale per dolo eventuale – era stata la richiesta di pena del procuratore pubblico Arturo Garzoni, titolare dell'inchiesta.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
48 min
E per la fine dell’anno c’è anche Nez Rouge
Ritorna il servizio che riaccompagna a casa in sicurezza chi non se la sente di mettersi alla guida
Luganese
1 ora
Fiamme in un appartamento di Caslano, danni ingenti
Non si registrano feriti: quando l’incendio è scoppiato i locali erano vuoti. Sul posto pompieri di Caslano e Polizia
Luganese
4 ore
Protezione civile Lugano Città, un altro anno in prima linea
Anche nel 2022 i giorni di servizio sono stati largamente di più di quelli del triennio 2018-20, seppur un po’ meno rispetto al 2021
Grigioni
5 ore
Frana in Val Calanca: ‘Non si può continuare a sfidare la sorte’
Per la vicesindaca di Buseno Rosanna Spagnolatti è necessario individuare una soluzione per una zona già toccata in passato da scoscendimenti
Mendrisiotto
5 ore
Breggia cambia il progetto per l’ex Osteria del sole
Il Municipio ha presentato una nuova domanda di costruzione, che al contrario della precedente, prevede la demolizione integrale della struttura
Gallery
Ticino
5 ore
Nel weekend la Svizzera italiana s’è messa il suo abito bianco
Trenta centimetri a San Bernardino, venti a 1’400 metri di quota: la neve ha fatto capolino anche a Sud del San Gottardo. Disagi contenuti sulle strade
Ticino
7 ore
Il 25 dicembre Gas stacca definitivamente la spina
La testata web indipendente di controinformazione, nata in scia al cartaceo Diavolo, annuncia la sua prossima chiusura
Grigioni
10 ore
Val Calanca isolata: ‘Ci vorranno giorni per liberare la strada’
Si annuncia lunga l’operazione di sgombero della frana caduta questa mattina sulla strada cantonale tra Castaneda e Buseno. Nessun ferito, ingenti i danni
Gallery
Grigioni
12 ore
Frana in Calanca, valle isolata a nord del bivio per Castaneda
Strada chiusa in entrambe le direzioni a causa di un grosso scoscendimento che si è verificato stamane alle 6.30
Gallery
Locarnese
1 gior
Riazzino, inaugurata la nuova sede logistica del Soccorso alpino
La struttura, che fungerà da magazzino e autorimessa, completa la capillare rete di strutture di copertura del territorio. L’anno prossimo il 50esimo
© Regiopress, All rights reserved