laRegione
17.12.20 - 14:58

Nucleo di Maggia da tutelare, ‘no’ alla maxi antenna

Sconfitta per Swisscom in Consiglio di Stato. Vuole raddoppiare la struttura esistente (a 22 metri) ma l'ubicazione è indigesta

nucleo-di-maggia-da-tutelare-no-alla-maxi-antenna
Come sarebbe...

“No” all'antenna Swisscom da 22 metri a Maggia perché verrebbe a situarsi nelle immediate vicinanze del nucleo del comune. “Date le sue dimensioni, ed in particolare la sua altezza”, e osservato che sarebbe agganciata ad uno stabile in zona residenziale con edifici bassi e confinante con il nucleo tradizionale del paese, andrebbe a contrastare “in modo palese con le caratteristiche dei luoghi”. Parole del Consiglio di Stato, che l'11 dicembre ha bocciato il ricorso Swisscom contro il diniego della licenza edilizia deciso per ben due volte dal Municipio di Maggia. Alla domanda di costruzione si era precedentemente opposto il Dipartimento del territorio, secondo cui la struttura pregiudicherebbe le qualità paesaggistiche del nucleo.

Come al Dipartimento e al Comune, la prospettiva di un'antenna alta più del doppio rispetto a quella attuale non piaceva neppure ad una cinquantina di abitanti di Maggia, che si sono fatti tutelare dall'avvocato Marzia Borradori-Vignolini di Locarno. Questa fa notare che «la licenza è stata negata sulla base dell'articolo 104 cpv. 2 della Legge sullo sviluppo territoriale, che prescrive l’inserimento armonioso. Si tratta di una clausola estetica positiva finalizzata tra le altre cose alla tutela dei nuclei. La tutela di un comparto pregiato quale il nucleo ha dunque prevalso sul principio che, di regola, all'interno della zona edificabile, in base al principio della conformità di zona, le antenne di telefonia mobile vengono autorizzate. Siamo molto soddisfatti che il Consiglio di Stato abbia accolto le nostre richieste volte a tutelare in modo importante un patrimonio di straordinaria bellezza quale il Comune di Maggia ed il suo nucleo storico». Swisscom ha ovviamente facoltà di ricorrere al Tram.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
1 ora
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
1 ora
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
2 ore
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
3 ore
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
3 ore
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
Luganese
3 ore
‘Casinisti’ attenti, a Lugano arriva il ‘rumorometro’
Il nuovo dispositivo, già testato nei primi due mesi di quest’anno, ha lo scopo di ridurre preventivamente il rumore causato dagli automobilisti
Ticino
3 ore
Livelli, Sirica furioso: ‘Speziali inaffidabile e pavido’
Il copresidente Ps critica duramente la ‘sfiducia’ del presidente Plr al messaggio governativo per la sperimentazione del loro superamento alle Medie
Ticino
4 ore
BancaStato crede nelle start-up e investe (altri) 5 milioni
I fondi sono desinati a idee nel digitale, high-tech e biomedicina. Fabrizio Cieslakiewicz: ‘In un periodo di difficoltà crediamo nell’innovazione’
Ticino
4 ore
Diocesi in rosso: previsto deficit di 1,8 milioni
Chiusura del 2021 in negativo di oltre 31mila franchi, ma per il 2023 il deficit di gestione previsto è da capogiro
Bellinzonese
5 ore
Giubiasco, furgone urta un’auto e si rovescia sul fianco
L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di oggi attorno alle 13.30. Il bilancio, fornito da Rescue Media, parla di due feriti apparentemente non gravi
© Regiopress, All rights reserved