laRegione
14.12.20 - 14:11
Aggiornamento: 17:10

Locarnese, nuovi orari mezzi pubblici, Verdi: 'Ora van utilizzati'

Il potenziamento è visto con positività dal gruppo per l'ambiente, l'auspicio è l'aumento dell'utenza, perseguendo una politica della mobilità coerente

locarnese-nuovi-orari-mezzi-pubblici-verdi-ora-van-utilizzati
È necessario creare le condizioni per un utilizzo maggiore dei mezzi pubblici (foto archivio Ti-Press)

Da ieri, domenica 13 dicembre, è stato introdotto il cambiamento d'orario dei mezzi di trasporto pubblico: una svolta rete perché caratterizzata soprattutto da un potenziamento dell'offerta nel Locarnese, di cui i Verdi della regione sono molto soddisfatti, come esprimono in un comunicato stampa.

Soddisfazione seguita subito dall'auspicio che "questo investimento va sfruttato e una politica coerente della mobilità va perseguita", si legge. Un'implementazione decisa da anni perseguita e fortemente voluta dai Verdi che non mancano di ricordare che con "l'ultimo tassello previsto il 5 aprile prossimo, quanto introdotto domenica è un importante passo avanti, in cui finalmente le autorità hanno creduto investendo diversi milioni di franchi dei contribuenti", rilevano.

Ciononostante, il gruppo rende attenti al fatto che l'impegno non termina qui, ma deve proseguire facendo "altri passi di questo tipo", fra cui la maggiore frequenza in città, in alcune valli e verso Brissago. Inoltre, secondo gli autori della nota, "il nuovo orario andrà testato nella pratica e strada facendo si potranno o dovranno fare gli aggiustamenti necessari tenendo ben in considerazione le esperienze degli utenti", mettendoli al centro del servizio.

Priorità su mobilità collettiva e mobilità lenta

L'intento, naturalmente, è quello di spingere sempre più persone a scoprire e usare i mezzi pubblici. Ma non è tutto, dall'altra parte, la politica è chiamata a "fare una scelta di campo chiara verso la mobilità sostenibile e rispettosa del clima". Ciò anche alla luce della realtà viaria della regione, sempre più caratterizzata dal caos nelle ore di punta. Traffico spesso congestionato che "dovrebbe insegnare che le priorità andranno in futuro concentrate maggiormente sulla mobilità collettiva e sulla mobilità lenta per pedoni e ciclisti", scrivono.

La politica sia coerente e faccia la sua parte

L'appello all'azione politica è dovuto alla constatazione che "le autorità comunali continuano contraddittoriamente a puntare molto anche sulla mobilità motorizzata individuale, la più inquinante e quella che spreca maggiormente territorio". A questo proposito si cita il programma della Città di Locarno che prevede il potenziamento di parcheggi e autosili, ciò rischierebbe a detta dei Verdi di vanificare sia "gli sforzi anche finanziari nell'implementazione del trasporto pubblico, sia quelli che mirano a un cambiamento necessario per il raggiungimento degli obiettivi di protezione ambientale e climatica".

In ultima battuta, i Verdi non mancheranno di chiedere all'autorità una politica più coerente e ambientalmente sostenibile, partecipando alla consultazione sul Piano di agglomerato del Locarnese di quarta generazione (PaLoc4).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
11 ore
La Rega decolla nei consensi e nella simpatia
Ben 14’000 visitatrici e visitatori hanno approfittato dell’opportunità di gettare uno sguardo dietro le quinte della base e dell’hangar
Luganese
13 ore
Inaugurato il nuovo Consorzio depurazione acque della Magliasina
Entrato in servizio a Purasca nel 1987 è stato oggetto di ampliamento e ottimizzazione generale fra il 2018 e il 2022
Luganese
16 ore
Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa
Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
19 ore
Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia
A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
Locarnese
23 ore
Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere
Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
23 ore
‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’
Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
1 gior
Tra l’Alabama e il Ticino
L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
1 gior
Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico
Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
1 gior
Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi
Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
Ticino
1 gior
Un ottobre da... radar
Tutti i punti osservati speciali dalla Polizia cantonale della settimana fra il 3 e il 9 ottobre: occhio alla velocità
© Regiopress, All rights reserved