laRegione
Locarnese
07.03.20 - 17:300

Cardada, da lunedì seggiovia e funivia in funzione

Impianti di risalita aperti dal 9 marzo. Ricco il programma di offerte per godere appieno la montagna locarnese

Da lunedì mattina 9 marzo la funivia Cardada e la seggiovia Cimetta saranno pronte ad accogliere giornalmente tutti gli ospiti che vorranno raggiungere la montagna locarnese, conosciuta per il suo clima mite durante i mesi più freddi, piacevolmente fresco durante l’estate e per la sua stupefacente vista panoramica a 360° sul Lago Maggiore, il piano di Magadino, le montagne e le valli circostanti. Gli amanti dello sport hanno l’imbarazzo della scelta tra: percorso plantare, passeggiate, escursioni, nordic walking, corsa d’orientamento (1 per adulti e 1 per ragazzi), mountain bike trail 397 o partire in volo con il parapendio da Cimetta. Bambini e ragazzi si possono divertire con la caccia al tesoro, presso il gioco “Arca Noè”, svagarsi nelle altre due zone giochi o passeggiare lungo il percorso ludico. Chi invece preferisce deliziarsi con le prelibatezze culinarie del territorio, entro Pasqua anche l’ultimo dei cinque ristoranti/capanne della montagna sarà di nuovo aperto per ricevere gli amici buongustai. Ma non finisce qui; durante l’anno in corso sono previste diverse manifestazioni: il 16 maggio Gusta Cardada, l’escursione enogastronomica organizzata dagli Amis da la forchéta; il 21 giugno corsa podistica in salita; il 19 luglio festa Pro Cardada; il 30 agosto “Cardada nel mondo di Robin Hood” e il 18 ottobre “colori d’autunno”con specialità di stagione nei vari ritrovi, concertino corno delle Alpi e maga Bimbofun per i più piccini. Gli abitanti dei comuni azionisti di Cardada Cimettapossono acquistare il biglietto a tariffa scontata, dietro certificazione del proprio domicilio. Inoltre, anche gruppi e scuole godono di particolari agevolazioni. Maggiori informazioni allo 091 735 30 30 oppure www.cardada.ch.

TOP NEWS Cantone
Locarnese
12 ore
Gordola, ritrovato dopo 8 giorni il 34enne disperso
Era scomparso il 3 luglio sui Monti di Motti. L'uomo era caduto in una zona impervia. Ha riportato ferite gravi.
Gallery
Mendrisiotto
14 ore
Arzo: l'estrazione del marmo rischia di morire
Nel 2017 avevano ridato vita all'attività, lÎ alle cave. Adesso il blocco delle esportazioni li ha messi terra. 'Se non arrivano commesse, chiudiamo'
Ticino
16 ore
La terra trema nel Sopraceneri
La scossa tellurica, di magnitudo contenuta (2,9), è stata avvertita dalla popolazione del Bellinzonese
Mendrisiotto
16 ore
Il Mendrisiotto vuole far fermare i treni InterCity
Lanciata una petizione popolare (online) per scongiurare i piani dell'orario 2021, che 'stoppano' i convogli a lunga percorrenza a Lugano
Grigioni
18 ore
Grigioni, oltre un centinaio di persone in quarantena
Diversi gli episodi che hanno portato alle misure, tra cui un bimbo positivo in un campo vacanza
Ticino
1 gior
A novant’anni dal volo antifascista su Milano
Bassanesi e Dolci raggiunta Milano da Lodrino incitarono gli italiani in piena dittatura a 'Insorgere! Risorgere!'
Bellinzonese
1 gior
Il Moesano pronto a investire nel Centro giovanile
Al vaglio dei legislativi il mandato di prestazione che permetterebbe di assumere una animatore retribuito e rendere 'itinerante' il luogo d'incontro di Roveredo
Locarnese
1 gior
Brissago, una mozione chiede di ampliare il Porto
Mentre proseguono i lavori del Centro servizi nautici, si attende di conoscere il destino di due grossi progetti privati. Il Municipio invita alla 'calma'
Ticino
1 gior
'In montagna gente che non la conosce, serve più attenzione'
Enea Solari (Federazione alpinistica ticinese): le misure di protezione contro il coronavirus devono essere rispettate, speriamo in più sensibilizzazione
Lugano
6 foto
Blocco serale alla Foce, ma non c'è nessuno
La spiaggia era già stata 'sgomberata'... dalla pioggia, ingente dispositivo di agenti della cantonale e di un'agenzia di sicurezza
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile