laRegione
Locarnese
23.01.20 - 15:570
Aggiornamento : 17:04

Ripetuta appropriazione indebita, avvocato a processo

Aggiornato all'11 febbraio il dibattimento alle Correzionali di Locarno a carico di Ignazio Maria Clemente

Ripetuta appropriazione indebita qualificata. È l’ imputazione cui l’avvocato muraltese Ignazio Maria Clemente dovrà rispondere in un’aula di Assise correzionali. Il processo si terrà l’11 febbraio a Palazzo di giustizia di Lugano sotto la presidenza della giudice Francesca Verda Chiocchetti. Il reato contestato al legale riguarda casi che si sarebbero verificati a Locarno e in altre imprecisate località nel periodo compreso fra il 14 novembre 2013 e il 6 luglio 2015.

In aula, l’imputato sarà difeso dall’avvocato Diego Olgiati. Al banco dell’accusa ci sarà invece il procuratore generale Andrea Pagani, titolare dell’inchiesta penale. Ricordiamo che il dibattimento avrebbe dovuto svolgersi a settembre, ma all’ultimo istante era stato aggiornato per non meglio precisati “motivi d’ufficio”. In quel caso si parlava dell’indebito utilizzo di denaro da parte di una cliente germanica, che l’avvocato ha però sempre assicurato essergli stato concesso in prestito.

TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile