laRegione
+1
Locarnese
21.11.19 - 16:220
Aggiornamento : 17:02

Brè, i promotori non impugnano la Zona di pianificazione

Oggi hanno incontrato il Municipio di Locarno, che per ora non si esprime sul progetto turistico

Oggi pomeriggio il Municipio di Locarno ha ricevuto a Palazzo Marcacci i responsabili del progetto turistico-alberghiero previsto nel sedime adiacente l’ex hotel Monte Brè. Sono stati i promotori a richiedere l'incontro, con l'obiettivo anche di presentare alcuni piani sui quali l’Esecutivo ha deciso di non esprimersi in attesa della proposta pianificatoria definitiva. Domani scade la pubblicazione della Zona di pianificazione del comparto, che di fatto sospende per un periodo di cinque anni ogni possibilità edilizia.

I promotori hanno dichiarato che non ricorreranno contro la sua istituzione. La Zona di pianificazione darà il tempo alla Commissione Piano regolatore del Consiglio comunale di elaborare le nuove disposizioni, tenendo conto anche dell’iniziativa popolare. Il pianificatore comunale sta elaborando in piena autonomia le proprie considerazioni e valutazioni relative al comparto. Tale prima fase tecnica, che dovrebbe costituire la base affinché si proceda poi all’aggiornamento delle norme di Piano regolatore, dovrebbe permettere di raccogliere nel corso dei prossimi mesi una serie di dati e analisi, in modo da permettere un primo incontro tra il pianificatore, la Commissione Piano regolatore e il Municipio, prima di procedere a una proposta da condividere con i promotori dell’iniziativa popolare, per giungere insieme alla miglior soluzione possibile per il Piano regolatore del quartiere Monte Brè. 

L’incontro ha costituito anche l’occasione per spiegare meglio lo scopo e il senso della Zona di pianificazione ai promotori, illustrando i suoi effetti e fornendo informazioni tecniche a riguardo, affinché vi sia la massima chiarezza in futuro.

Guarda tutte le 5 immagini
TOP NEWS Cantone
Locarnese
9 ore
Gordola, ritrovato dopo 8 giorni il 34enne disperso
Era scomparso il 3 luglio sui Monti di Motti. L'uomo era caduto in una zona impervia. Ha riportato ferite gravi.
Gallery
Mendrisiotto
11 ore
Arzo: l'estrazione del marmo rischia di morire
Nel 2017 avevano ridato vita all'attività, lÎ alle cave. Adesso il blocco delle esportazioni li ha messi terra. 'Se non arrivano commesse, chiudiamo'
Ticino
13 ore
La terra trema nel Sopraceneri
La scossa tellurica, di magnitudo contenuta (2,9), è stata avvertita dalla popolazione del Bellinzonese
Mendrisiotto
13 ore
Il Mendrisiotto vuole far fermare i treni InterCity
Lanciata una petizione popolare (online) per scongiurare i piani dell'orario 2021, che 'stoppano' i convogli a lunga percorrenza a Lugano
Grigioni
15 ore
Grigioni, oltre un centinaio di persone in quarantena
Diversi gli episodi che hanno portato alle misure, tra cui un bimbo positivo in un campo vacanza
Ticino
22 ore
A novant’anni dal volo antifascista su Milano
Bassanesi e Dolci raggiunta Milano da Lodrino incitarono gli italiani in piena dittatura a 'Insorgere! Risorgere!'
Bellinzonese
22 ore
Il Moesano pronto a investire nel Centro giovanile
Al vaglio dei legislativi il mandato di prestazione che permetterebbe di assumere una animatore retribuito e rendere 'itinerante' il luogo d'incontro di Roveredo
Locarnese
22 ore
Brissago, una mozione chiede di ampliare il Porto
Mentre proseguono i lavori del Centro servizi nautici, si attende di conoscere il destino di due grossi progetti privati. Il Municipio invita alla 'calma'
Ticino
22 ore
'In montagna gente che non la conosce, serve più attenzione'
Enea Solari (Federazione alpinistica ticinese): le misure di protezione contro il coronavirus devono essere rispettate, speriamo in più sensibilizzazione
Lugano
6 foto
Blocco serale alla Foce, ma non c'è nessuno
La spiaggia era già stata 'sgomberata'... dalla pioggia, ingente dispositivo di agenti della cantonale e di un'agenzia di sicurezza
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile