laRegione
in-gambarogno-beni-comunali-vendonsi
Al centro della foto uno degli stabili in vendita (Ti-Press)
Locarnese
22.10.19 - 20:000

In Gambarogno beni comunali vendonsi

Asta volontaria con stabili e terreni, per un valore complessivo di quasi due milioni di franchi

Beni comunali all’incanto. Gambarogno annuncia un’asta pubblica volontaria per diverse proprietà comunali: uno stabile d’appartamenti a Ranzo, l’ex casa comunale di Sant’Abbondio (con appartamento), l’ex magazzino comunale di Gerra, un terreno non edificato a Caviano, un mappale con un rustico diroccato pure a Caviano e un appezzamento di terreno incolto, in zona edificabile, nella frazione di Piazzogna.
L’elenco dei beni – con le descrizioni in dettaglio, le fotografie e le perizie – è pubblicato su gambarogno.ch e può essere scaricato gratuitamente.
La stima del valore venale delle proprietà ammonta complessivamente a quasi due milioni di franchi. Si va dalla casa d’appartamenti per un valore di 643mila franchi al mappale con diroccato nel nucleo di Caviano per 37mila franchi. Il Comune ha già fissato data e ora dell’asta pubblica volontaria: si terrà mercoledì 27 novembre, alle 16, nel salone comunale di Magadino.
Gambarogno già negli anni scorsi anni aveva venduto alcune proprietà. Una strategia voluta dal Municipio in accordo con il Consiglio comunale. «Sono ancora diversi i beni patrimoniali che abbiamo deciso di alienare – spiega il sindaco Tiziano Ponti –. Si tratta di edifici e terreni che abbiamo “ereditato” con l’aggregazione dei nove Comuni nel 2010». Un esubero di case comunali, magazzini, altri stabili e sedimi. «Per le proprietà che vendiamo non è prevista alcuna destinazione. Ciò nonostante ci troviamo confrontati con le spese di manutenzione. Un costo importante, che vogliamo ridurre». Cosa ne farete dei ricavi? «Andranno nelle casse comunali – risponde Ponti –. Saranno utilizzati per ridurre i debiti contratti per la realizzazione di opere o per coprire parte dei nuovi investimenti».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
3 ore
Statale della Val Vigezzo, i lavori possono cominciare
I primi interventi per la messa in sicurezza della strada concerneranno il viadotto di Gagnone, in territorio di Druogno
Ticino
5 ore
Plr, il dopo Caprara. Farinelli: 'Ascoltiamo anche la società'
Il consigliere nazionale, presidente della 'Cerca', spiega le tappe. E rileva: 'Importante sarà il contributo di chi è di area ma non è del partito'
Luganese
5 ore
Incendi di Caslano: chiesta la perizia psichiatrica
La procuratrice pubblica chiede che venga stabilito lo stato psichico del 72enne che aveva appiccato il fuoco
Locarnese
6 ore
Mappo-Morettina, 'se il traffico aumenta, possibile un dosaggio'
Un'analisi della Confederazione rivela come la distanza tra le vie di fuga sia ben il doppio di quella prescritta
Bosco Gurin
8 ore
Il rustico di Germano Mattei per la seconda volta all'asta
Il proprietario si dice sorpreso per questa nuova procedura: 'Stavamo mettendo a posto le cose'. Emerge ancora la motivazione politica
Luganese
8 ore
'Abuso a Castagnola', Bianchetti ricorrerà
L'avvocato e consigliere comunale di Lugano preannuncia battaglia su una trasformazione che violerebbe le norme che tutelano i nuclei storici.
Bellinzonese
8 ore
Primo Agosto a Bellinzona senza spettacolo pirotecnico
Confermato l'intervento del consigliere federale Berset. L'accesso sarà contingentato: faranno stato le iscrizioni in ordine di arrivo
Ticino
9 ore
Acquisti local, Lucibello: 'I ticinesi oggi sono più sensibili'
Il presidente della Disti a quasi due mesi dalla campagna '#ripartiamo': 'Da noi un grande ringraziamento, ne va dei negozi e dei posti di lavoro'
Bellinzonese
11 ore
Villa dei Cedri a Bellinzona, due le opere vandalizzate
Oltre al gigante cui è stata amputata la gamba sinistra, con un oggetto appuntito sono state sfregiate le superfici di un'installazione marmorea
Bellinzonese
11 ore
Nante di traverso: 'Ok l'alta tensione, ma non i tralicci'
L'associazione chiarisce il senso dell'opposizione contro la nuova linea elettrica aerea progettata da Swissgrid in alta Leventina
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile