laRegione
05.10.19 - 14:30

Minusio, via libera al nuovo Elisarion

Il Consiglio comunale ha concesso il cospicuo finanziamento di 2,4 milioni per ampliare e ristrutturare il centro culturale

di Davide Martinoni
minusio-via-libera-al-nuovo-elisarion
Verso la ristrutturazione e l'ampliamento ©Ti-Press

Minusio investirà 2,4 milioni di franchi per la ristrutturazione del Centro Elisarion, insostituibile punto di riferimento per attività e iniziative culturali di respiro non solo regionale.

Il Consiglio comunale ha infatti concesso lunedì il credito “grosso” di 2 milioni e 292mila franchi inerente alla trasformazione del centro culturale, più altri 100mila franchi – così come auspicato dalle commissioni Edilizia e Gestione, e poi sottoscritto dal Municipio – del vettore energetico. Interventi a sostegno di questa soluzione sono stati pronunciati da tutti gli schieramenti partitici: Plr, Usi e UnitixMinusio.

Gli interventi all'edificio

Il nuovo Elisarion, ricordiamo, sarà non soltanto ristrutturato, ma anche debitamente ampliato grazie alla creazione di un atrio d’entrata che sorgerà a sud dell’edificio esistente (fronte strada) sostituendo l’attuale area d’ingresso.

Fra gli altri interventi figurano il rifacimento della cupola, la messa a norma dell’edificio secondo le misure anti-incendio e l’installazione di un lift, così da facilitare la fruibilità dell’edificio da parte dei disabili.

Altro tema in CC

Cambiando tema, il legislativo ha anche accettato un legato del defunto Peter Rüedi: trattasi di un cospicuo importo che per volontà dell’ex impresario dovrà essere utilizzato per attività pubbliche di carattere sociale, culturale e scolastico, rivolte ai più piccoli.

Il fatto curioso, e per certi versi sicuramente consolante, è che con Rüedi il Municipio di Minusio ha bisticciato per decenni in relazione alle questioni edilizie del Parco Girasole, l’ampia superficie situata all’entrata del comune, lungo via San Gottardo: non solo riguardo al celeberrimo attico abusivo, ma anche per la gru di cantiere poi fatta allontanare, una decina di anni fa, dopo mille tribolazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
4 ore
Patriziati, il Tram dice no alle deleghe di competenze
L’Assemblea patriziale non può delegare decisioni – come sugli investimenti – all’Ufficio patriziale. Respinto il ricorso a Carona. ‘Ma c’è un problema’
Luganese
4 ore
‘Anno sabbatico’ per il giornalino di Carnevale di Tesserete
I festeggiamenti che si terranno dal 23 al 25 febbraio non saranno accompagnati dalla satira. Or Penagin è alla ricerca di nuovi redattori
Ticino
11 ore
Alleanza Lega-Udc: Zali attacca, Marchesi imperturbabile
Alla festa elettorale leghista volano parole roventi. Ma il presidente democentrista replica: ‘Non intendo alimentare sterili polemiche’
Mendrisiotto
12 ore
Il Nebiopoli 2023? ‘Un Carnevale da grandi numeri’
Il presidente Alessandro Gazzani tira le somme di quest‘ultima edizione chiassese. ’Il villaggio è diventato troppo stretto’
Locarnese
14 ore
Per la Stranociada un successo… incontenibile
Organizzatori soddisfatti per le 10mila persone sulle due serate, ma qualcuno lamenta ‘caos organizzativo’ alla risottata della domenica
Ticino
16 ore
Interpellanza sul caso del pianista ucraino sostituito
Ay e Ferrari (Pc) chiedono fra l’altro al governo se ‘simili misure dal sapore censorio non giovino alla credibilità della politica culturale del Cantone’
Locarnese
17 ore
Plr e Verdi Liberali di Gordola: ‘Moltiplicatore fisso all’84%’
Il gruppo in Cc si esprime in vista della seduta di martedì sostenendo il rapporto di maggioranza. Municipio e minoranza propongono un aumento
Bellinzonese
19 ore
Gara dei parlamentari: vincono Buri e Ghisla
Il tradizionale slalom dei granconsiglieri si è svolto ieri a Campo Blenio
Locarnese
1 gior
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
Mendrisiotto
1 gior
La Castello Bene conquista il Nebiopoli 2023
Il corteo mascherato ‘cattura’ 20mila spettatori. Per gli organizzatori del Carnevale chiassese è l’edizione dei record
© Regiopress, All rights reserved