laRegione
Ginevra
6
Zurigo
9
fine
(3-2 : 1-3 : 2-4)
Zugo Academy
4
Langenthal
3
fine
(0-1 : 3-2 : 1-0)
Ginevra
LNA
6 - 9
fine
3-2
1-3
2-4
Zurigo
3-2
1-3
2-4
1-0 FEHR
4'
 
 
 
 
9'
1-1 ROE
2-1 SMIRNOVS
11'
 
 
 
 
16'
2-2 BALTISBERGER
3-2 FEHR
18'
 
 
 
 
25'
3-3 ROE
4-3 FEHR
27'
 
 
 
 
33'
4-4 HOLLENSTEIN
 
 
34'
4-5 HOLLENSTEIN
5-5 WINGELS
45'
 
 
 
 
48'
5-6 NOREAU
6-6 WINNIK
49'
 
 
 
 
56'
6-7 HOLLENSTEIN
 
 
58'
6-8 PETTERSSON
 
 
59'
6-9 NOREAU
4' 1-0 FEHR
ROE 1-1 9'
11' 2-1 SMIRNOVS
BALTISBERGER 2-2 16'
18' 3-2 FEHR
ROE 3-3 25'
27' 4-3 FEHR
HOLLENSTEIN 4-4 33'
HOLLENSTEIN 4-5 34'
45' 5-5 WINGELS
NOREAU 5-6 48'
49' 6-6 WINNIK
HOLLENSTEIN 6-7 56'
PETTERSSON 6-8 58'
NOREAU 6-9 59'
Ultimo aggiornamento: 23.01.2020 22:10
Zugo Academy
LNB
4 - 3
fine
0-1
3-2
1-0
Langenthal
0-1
3-2
1-0
 
 
6'
0-1 SULESKI
1-1 EUGSTER
26'
 
 
2-1 STEHLI
27'
 
 
3-1 BOUGRO
32'
 
 
 
 
33'
3-2 BENIK
 
 
36'
3-3 KUNG V.
4-3 STOFFEL
54'
 
 
SULESKI 0-1 6'
26' 1-1 EUGSTER
27' 2-1 STEHLI
32' 3-1 BOUGRO
BENIK 3-2 33'
KUNG V. 3-3 36'
54' 4-3 STOFFEL
Ultimo aggiornamento: 23.01.2020 22:10
La zona a ridosso del confine con il Ticino
Locarnese
11.09.19 - 12:290

In arrivo un nuovo pontile sul Verbano

Sarà lungo 24 metri e verrà collocato poco sotto la dogana di Zenna, all'incrocio delle acque italiane e quelle elvetiche

Un pontile lungo 24 metri che servirà all’attracco delle imbarcazioni della Guardia di Finanza e a quelle dei diportisti. Sarà collocato a ridosso del confine con il Canton Ticino, poco sotto la dogana di Zenna, all'incrocio delle acque italiane e quelle elvetiche. Il progetto, curato dall’Autorità di bacino del lago Maggiore, è stato approvato dall'amministrazione provinciale di Varese.

Alla realizzazione del nuovo pontile partecipa il comune di Maccagno con Pino e Veddasca, con un stanziamento di 30 mila euro. I lavori sia in acqua che sulla riva inizieranno nel gennaio del prossimo anno. L'area interessata è quella di Zenna, sotto la statale, accanto alla spiaggia (la prima italiana per chi arriva dal Ticino). Soddisfatto il sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca, Fabio Passera, considerato che il nuovo pontile va ad aggiungersi al ristorante presente nell'area e che sarà destinato anche alle imbarcazioni dei diportisti.  ''Sarà regolato a tempo'' ipotizza Passera in riferimento alla possibilità di ''sostare'' nella darsena.

Il principale utilizzo del nuovo pontile sarà riservato alla Guardia di Finanza della brigata di Zenna.  Nel progetto sono coinvolti anche la Regione Lombardia e l’Autorità del bacino. E tra le opere figurano anche la sistemazione dell’arenile, la rimozione dei vecchi manufatti e della vegetazione infestante e la creazione di migliori collegamenti con la camminata che accompagna i muri delle costruzioni (tra cui abitazioni private) affacciate sul lago. Il nuovo pontile prevede una passerella galleggiante (dimensioni 2,70 metri per 12,40 metri) e una sorta di piattaforma, sempre galleggiante, di analoga estensione per ciò che riguarda l’apertura sul lago. Verrà inoltre collocato uno scivolo per la messa in acqua delle barche: sarà lungo circa otto metri e largo tre e mezzo.

Il progetto, attento agli aspetti funzionali, si prefigge di preservare e anzi aumentare il pregio estetico e ambientale del molo, considerando che l'area fa parte di una zona a tutela paesaggistica.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile