laRegione
Losanna
1
Rapperswil
0
fine
(0-0)
Sciaffusa
1
SC Kriens
1
2. tempo
(1-1)
Servette
0
Wil
0
1. tempo
(0-0)
Lucerna
0
Lugano
0
1. tempo
(0-0)
S.Gallo
0
Thun
0
1. tempo
(0-0)
NISHIKORI K. (JPN)
Wawrinka S. (SUI)
19:50
 
Friborgo
Bienne
19:45
 
Lakers
Losanna
19:45
 
Langnau
Ambrì
19:45
 
Losanna
CHALLENGE LEAGUE
1 - 0
fine
0-0
Rapperswil
0-0
1-0 NGANGA IGOR
84'
 
 
84' 1-0 NGANGA IGOR
Venue: Olympique de la Pontaise.
Turf: Natural.
Capacity: 15,850.
Ultimo aggiornamento: 16.02.2019 19:06
Sciaffusa
CHALLENGE LEAGUE
1 - 1
2. tempo
1-1
SC Kriens
1-1
1-0 CICEK TUNAHAN
5'
 
 
 
 
8'
1-1 SIEGRIST NICO
5' 1-0 CICEK TUNAHAN
SIEGRIST NICO 1-1 8'
Venue: Stadion Breite.
Turf: Natural.
Capacity: 4,200.
Ultimo aggiornamento: 16.02.2019 19:06
Servette
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Wil
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.02.2019 19:06
Lucerna
SUPER LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Lugano
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.02.2019 19:06
S.Gallo
SUPER LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Thun
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.02.2019 19:06
NISHIKORI K. (JPN)
0 - 0
19:50
Wawrinka S. (SUI)
ATP-S
ROTTERDAM NETHERLANDS
Winner plays Monfils.
Ultimo aggiornamento: 16.02.2019 19:06
Friborgo
LNA
0 - 0
19:45
Bienne
Ultimo aggiornamento: 16.02.2019 19:06
Lakers
LNA
0 - 0
19:45
Losanna
Ultimo aggiornamento: 16.02.2019 19:06
Langnau
LNA
0 - 0
19:45
Ambrì
Ultimo aggiornamento: 16.02.2019 19:06
Locarnese
06.09.18 - 11:150

Incendi boschivi, notte di addestramento a Moneto

Militi del Corpo pompieri di montagna della Melezza impegnati in un'esercitazione volta a testare le capacità operative

Esercitazione antincendio boschivo mercoledi sera, a Moneto, per i pompieri del Corpo di montagna della Melezza. L'attività ha simulato un incendio di medie dimensioni che ha interessato un bosco composto da piante di alto fusto e sterpaglie che ostacolavano le operazioni di spegnimento. Le squadre hanno attinto l’acqua direttamente in paese e iniziato le operazioni di spegnimento mediante l’impiego di lance dopo aver posato, in tempi estremamente ridotti, diverse centinaia di metri di condotte. Contemporaneamente altri loro colleghi, con notevole impegno, hanno provveduto a circoscrivere la zona dell'incendio, composta da più roghi, impedendone la propagazione. La gestione della situazione di criticità (la mancanza di piogge che ha reso particolarmente asciutto il sottobosco ha contribuito a rendere più arduo il lavoro di lotta alle fiamme) ha convinto. Le operazioni si sono svolte con un buon ritmo e la “rotazione” della ventina di militi impegnati fino a notte fonda è stata apprezzata dai capi intervento.

Tags
moneto
notte
operazioni
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved