laRegione
nei-grigioni-da-lunedi-vaccinazioni-di-richiamo-per-gli-over-16
Keystone
25.11.21 - 14:38
Aggiornamento: 19:01
Ats, a cura de laRegione

Nei Grigioni da lunedì vaccinazioni di richiamo per gli over 16

Il governo retico offre il ‘booster’ a tutte le persone già vaccinate dai 16 anni in su. Aggiunti due posti letto in cure intense

Il governo dei Grigioni offre la vaccinazione di richiamo a tutte le persone già vaccinate, dai 16 anni in su, a partire da lunedì prossimo. Sono inoltre previsti due nuovi posti letto nel reparto delle cure intense dell’Ospedale cantonale dei Grigioni.

“La situazione è grave perché è stato raggiunto un nuovo picco massimo di infezioni”, ha esordito oggi il consigliere di Stato Peter Peyer davanti ai media. L’obiettivo è quello di continuare a vivere una vita normale senza divieti, mantenere la frequenza in presenza nelle scuole e garantire la stagione degli sport invernali nei Grigioni.

La vaccinazione di richiamo è particolarmente raccomandata alle persone oltre i 65 anni di età, poiché in queste persone l’effetto protettivo da un decorso grave è calato in misura maggiore rispetto alle persone più giovani.

Nel frattempo nei Grigioni le dosi di richiamo sono già state inoculate a 9’000 persone. Per accedere al richiamo devono essere trascorsi almeno sei mesi dalla seconda vaccinazione. A partire dalla prossima settimana, il Cantone si aspetta di ricevere l’autorizzazione necessaria dalla Confederazione per offrire la terza vaccinazione a tutte le persone a partire dai 16 anni di età.

Personale infermieristico sovraccarico di lavoro

“Il personale infermieristico non ne può più, dobbiamo fare qualcosa”, ha continuato Peyer. Per questo motivo, il governo vuole creare due nuovi posti letto nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale cantonale dei Grigioni e assumere il relativo personale necessario. Il tutto comporta un investimento di due milioni di franchi.

Per il cosiddetto programma di protezione invernale il Cantone dei Grigioni prevede di investire dai 10 ai 35 milioni di franchi. In questo importo sono compresi anche i test aziendali e quelli scolastici, che saranno gratuiti fino alla prossima primavera. Attualmente sono quasi 67’000 le persone che partecipano regolarmente a questi test.

Genitori preoccupati

“Siamo particolarmente preoccupati per la fascia d’età che va dai 30 ai 60 anni”, ha detto oggi il medico cantonale Marina Jamnicki. Sono i genitori dei bambini in età scolare, tra i quali il virus sta attualmente circolando in modo particolarmente forte. Sono proprio le madri e i padri non vaccinati che stanno finendo nelle cure intense.

Nei Grigioni i tre pazienti in terapia intensiva non risultano vaccinati, mentre sono 40 le persone ricoverate in ospedale. “Se vogliono passare il Natale a casa, devono allora vaccinarsi”, questo l’appello di Marina Jamnicki.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
grigioni terza dose vaccinazioni richiamo vaccino anti covid
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
3 ore
Chiasso, la piscina quadrata non riaprirà
La decisione è stata presa a titolo precauzionale a seguito della perdita di cloro. Da metà settembre la vasca sarà oggetto di analisi approfondite
Luganese
4 ore
Tentato assassinio, c’era alta tensione tra padre e figlio
In via di miglioramento il 22enne. Ieri avrebbe dormito fuori casa per sfuggire alle pesanti liti. Trovata dalla polizia l’arma, un Flobert calibro 22
Grigioni
4 ore
Grigioni, individuato un ottavo branco di lupi
È stato chiamato ‘Wannaspitz’. Attualmente si aggira fra i comuni di Vals, Lumnezia e Ilanz
Bellinzonese
4 ore
A Giubiasco quasi un milione per l’ex palazzo comunale
Dopo una prima fase di risanamento strutturale, è ora necessario installare la nuova caldaia e un impianto per rinfrescare
Bellinzonese
4 ore
Castellinaria, ‘Mercato coperto più accogliente e accessibile’
Per Flavia Marone (presidente del festival) la struttura di Giubiasco presenta vantaggi sia dal punto di vista logistico, sia da quello finanziario
Grigioni
6 ore
Torneo Grandinani quest’anno declinato anche al femminile
Football: nel weekend del 13 e 14 agosto i campi di Roveredo e Lostallo accolgono la 16esima edizione dell’evento nazionale U14
Ticino
6 ore
Sgarbi multato dalla Polizia cantonale. ‘Mai più in Svizzera’
Il critico d’arte e parlamentare italiano è stato fermato in quanto il suo autista avrebbe acceso il lampeggiante quando si trovava ancora in Svizzera
Bellinzonese
8 ore
Fitto programma per la tregiorni di feste ad Arbedo-Castione
Online il sito con gli eventi previsti al campo sportivo e sul territorio per sottolineare i 200 anni dall’aggregazione e i 600 dalla battaglia
Luganese
8 ore
Agno, il padre ha tentato di uccidere il figlio
Restano gravi le condizioni di salute del 22enne, ferito gravemente ieri dal papà successivamente arrestato. Entrambi risiedono a Rovio
Bellinzonese
8 ore
Auto fuori strada a Claro, deceduto il guidatore
Si tratta di un 77enne svizzero domiciliato in Riviera. L’auto che guidava era uscita di strada finendo in un fossato
© Regiopress, All rights reserved