laRegione
Grigioni
21.11.19 - 22:150
Aggiornamento : 23:10

Imprenditore poschiavino condannato a Sondrio

Omicidio colposo e violazione delle misure di sicurezza: due anni e due mesi per la morte di un boscaiolo avvenuta a Grosio nel 2017

Omicidio colposo e inottemperanza alle disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro. Queste le imputazioni che hanno portato oggi alla condanna a due anni e due mesi di reclusione, oltre a un'ammenda di seimila euro, a carico di un imprenditore svizzero. A pronunciare la sentenza il giudice delle udienze preliminari Carlo Camnasio, del Tribunale di Sondrio, nei confronti dell'imprenditore Pietro Luca Severino Ferrari, classe 1976, residente a Brusio, a capo di una importante ditta che nei Grigioni opera nel settore del legname e che, spesso, si trova a operare anche in Valtellina. L'accusa mossa allo svizzero è relativa a un gravissimo incidente sul lavoro. Quello avvenuto il 2 giugno 2017 a Grosio, località a nord di Sondrio, che costò la vita a un 42enne rumeno e procurò lesioni gravi a un connazionale 45enne.

Teleferica priva di manuale d'uso

I due, entrambi esperti boscaioli, in un giorno di festa erano impegnati a recuperare alcuni tronchi a 1'800 metri di quota, in località Cigozzo. Per effettuare il lavoro avevano ricevuto dalla ditta Ferrari una teleferica che avevano provveduto a montare sul posto. Il mezzo era privo – stando al capo di imputazione – del manuale d'uso e di manutenzione e di alcuni componenti importanti per il suo funzionamento. Fu proprio il montaggio maldestro della teleferica a causare la tragedia. La fune, a un tratto, si sganciò dall'argano e frustando l'aria decapitò Petrean il cui corpo fu trovato praticamente tranciato in più parti. Anche il collega subì ferite profonde, cavandosela. Ferrari ha potuto beneficiare dello sconto di un terzo della pena avendo scelto il rito abbreviato, ma dovrà risarcire il 70% dei danni morali e materiali cagionati alle parti civili e dovrà versare una provvisionale che si aggira sui 100mila euro, e farsi carico delle spese processuali, anche di quelle sostenute dalle parti civili.

TOP NEWS Cantone
Locarnese
10 ore
Gordola, ritrovato dopo 8 giorni il 34enne disperso
Era scomparso il 3 luglio sui Monti di Motti. L'uomo era caduto in una zona impervia. Ha riportato ferite gravi.
Gallery
Mendrisiotto
11 ore
Arzo: l'estrazione del marmo rischia di morire
Nel 2017 avevano ridato vita all'attività, lÎ alle cave. Adesso il blocco delle esportazioni li ha messi terra. 'Se non arrivano commesse, chiudiamo'
Ticino
14 ore
La terra trema nel Sopraceneri
La scossa tellurica, di magnitudo contenuta (2,9), è stata avvertita dalla popolazione del Bellinzonese
Mendrisiotto
14 ore
Il Mendrisiotto vuole far fermare i treni InterCity
Lanciata una petizione popolare (online) per scongiurare i piani dell'orario 2021, che 'stoppano' i convogli a lunga percorrenza a Lugano
Grigioni
16 ore
Grigioni, oltre un centinaio di persone in quarantena
Diversi gli episodi che hanno portato alle misure, tra cui un bimbo positivo in un campo vacanza
Ticino
23 ore
A novant’anni dal volo antifascista su Milano
Bassanesi e Dolci raggiunta Milano da Lodrino incitarono gli italiani in piena dittatura a 'Insorgere! Risorgere!'
Bellinzonese
23 ore
Il Moesano pronto a investire nel Centro giovanile
Al vaglio dei legislativi il mandato di prestazione che permetterebbe di assumere una animatore retribuito e rendere 'itinerante' il luogo d'incontro di Roveredo
Locarnese
23 ore
Brissago, una mozione chiede di ampliare il Porto
Mentre proseguono i lavori del Centro servizi nautici, si attende di conoscere il destino di due grossi progetti privati. Il Municipio invita alla 'calma'
Ticino
23 ore
'In montagna gente che non la conosce, serve più attenzione'
Enea Solari (Federazione alpinistica ticinese): le misure di protezione contro il coronavirus devono essere rispettate, speriamo in più sensibilizzazione
Lugano
6 foto
Blocco serale alla Foce, ma non c'è nessuno
La spiaggia era già stata 'sgomberata'... dalla pioggia, ingente dispositivo di agenti della cantonale e di un'agenzia di sicurezza
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile