laRegione
Sevilla
1
Lazio
0
1. tempo
(1-0)
Winterthur
Rapperswil
19:30
 
BENCIC B. (SUI)
0
SABALENKA A. (BLR)
0
1 set
(4-1)
Sevilla
EUROPA LEAGUE
1 - 0
1. tempo
1-0
Lazio
1-0
VAZQUEZ FRANCO
18'
 
 
1-0 BEN YEDDER WISSAM
20'
 
 
 
 
21'
PATRIC GIL
 
 
31'
CAICEDO FELIPE
18' VAZQUEZ FRANCO
20' 1-0 BEN YEDDER WISSAM
PATRIC GIL 21'
CAICEDO FELIPE 31'
First leg (1-0).
Venue: Ramon Sanchez Pizjuan.
Turf: Natural.
Capacity: 42,714.
Referee: Anthony Taylor (ENG).
Assistant referees: Gary Beswick (ENG).
Adam Nunn (ENG).
Fourth official: Lee Betts (ENG).
Sidelined Players: SEVILLA - Ever Banega, Maximilian Wu00f6ber (Susp.).
MATCH SUMMARY: Sevilla were 1-0 winners at Lazio in 1st leg.
Ben Yedder on target in Rome.
Hosts have won 6/6 UEFA home games in 18/19.
Round of 16 draw: Friday 13:00CET.
Ultimo aggiornamento: 20.02.2019 18:34
Winterthur
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
19:30
Rapperswil
Ultimo aggiornamento: 20.02.2019 18:34
BENCIC B. (SUI)
0 - 0
1 set
4-1
SABALENKA A. (BLR)
4-1
WTA-S
DUBAI UAE
Winner plays Halep.
Ultimo aggiornamento: 20.02.2019 18:34
Keystone
Grigioni
24.04.18 - 14:190

Frana in val Bregaglia: 40 milioni di danni

All'Assicurazione fabbricati dei Grigioni compete la copertura dell'importo. In totale sono stati danneggiati 101 edifici

La frana che ha investito Bondo, in Val Bregaglia, la scorsa estate ha causato danni alle costruzioni per 40 milioni di franchi: 12 riguardano gli edifici e 28 le infrastrutture.

La copertura dei danni agli edifici compete all’Assicurazione fabbricati dei Grigioni (GVG), ha indicato oggi il suo direttore, Markus Feltscher, in una conferenza stampa. Complessivamente la frana del 23 agosto e le colate detritiche successive hanno danneggiato 101 edifici: dodici sono andati completamente distrutti, mentre i danni agli altri sono spesso di modesta entità. Ad esempio, nelle case delle frazioni di Spino e Sottoponte i danni sono quasi esclusivamente rappresentati dall’allagamento delle cantine.

Tra le dodici costruzioni totalmente distrutte, la GVG conta anche quelle fortemente danneggiate che hanno dovuto essere abbattute perché situate nella zona rossa di pericolo o nel perimetro del nuovo bacino di contenimento dei detriti. La maggior parte dei danni riguardano edifici di dimensioni modeste. La principale eccezione è costituita da una grossa falegnameria.

Per la GVG questa impresa ha rappresentato un osso duro. Dato che una parte del comprensorio della ditta si trova nel futuro bacino di sicurezza, tutta l’impresa dovrà essere ricostruita altrove.

Stando a Feltscher eventi come quello di Bondo, per ora rarissimi, in futuro rischiano di diventare più frequenti. La frana staccatasi dal fianco settentrionale del Pizzo Cengalo (GR/I), una delle maggiori del suo genere in Svizzera in oltre 130 anni, rappresenta un volume di circa 3,1 milioni di metri cubi. Le colate detritiche successive hanno portato a valle altri 500’000 metri cubi di materiale.

Un milione di metri cubi è attualmente in movimento. A lungo termine dal Cengalo potrebbero staccarsi fino a tre milioni di metri cubi di roccia.

Potrebbe interessarti anche
Tags
danni
frana
edifici
cubi
metri cubi
metri
val bregaglia
val
gvg
bregaglia
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved