laRegione
28.11.22 - 09:53
Aggiornamento: 29.11.22 - 07:34

È morta la 19enne lasciata in ospedale a Bellinzona

Il decesso ieri sera: dopo un rave party sopra Roveredo era stata portata al San Giovanni da quattro giovani allontanatisi in auto e poi identificati

e-morta-la-19enne-lasciata-in-ospedale-a-bellinzona
Ti-Press

È morta nella serata di ieri la ragazza 19enne del Luganese lasciata ieri all’Ospedale San Giovanni di Bellinzona da quattro giovani, poi identificati, che se ne sono poi andati a bordo di un veicolo. Lo riferisce la Rsi citando il portavoce della Polizia cantonale grigionese, che si sta occupando del caso in quanto il decesso potrebbe essere conseguenza di un rave party abusivo organizzato a Roveredo.

Secondo quanto riferito dal Corriere del Ticino provenivano tutti da un rave abusivo tenutosi ai piedi della diga della Roggiasca: situata sopra Roveredo a mille metri di quota, si raggiunge in auto lasciando a un certo punto la strada che porta ai Monti di Laura. Un centinaio le persone che vi avrebbero partecipato nel weekend, attirando le attenzioni della polizia domenica mattina. Polizia quindi intervenuta con un importante dispiego di uomini e mezzi effettuando dei blocchi stradali. Da capire come l’auto con i cinque a bordo sia riuscita a eludere i controlli.

Leggi anche:

Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
Interpellanza sul caso del pianista ucraino sostituito
Ay e Ferrari (Pc) chiedono fra l’altro al governo se ‘simili misure dal sapore censorio non giovino alla credibilità della politica culturale del Cantone’
Locarnese
2 ore
Plr e Verdi di Gordola: ‘Manteniamo il moltiplicatore all’84%’
Il gruppo in Cc si esprime in vista della seduta di martedì sostenendo il rapporto di maggioranza. Municipio e minoranza propongono un aumento
Bellinzonese
4 ore
Gara dei parlamentari: vincono Buri e Ghisla
Il tradizionale slalom dei granconsiglieri si è svolto ieri a Campo Blenio
Locarnese
9 ore
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
Mendrisiotto
22 ore
La Castello Bene conquista il Nebiopoli 2023
Il corteo mascherato ‘cattura’ 20mila spettatori. Per gli organizzatori del Carnevale chiassese è l’edizione dei record
Luganese
1 gior
Auto contro moto a Novaggio, grave il motociclista
L’incidente sulla strada verso Miglieglia. Il giovane è stato sbalzato a terra dall’impatto frontale
Mendrisiotto
1 gior
Il Corteo di Nebiopoli fa il pieno di satira e pubblico
La sfilata mascherata si riappropria del centro cittadino tra guggen, gruppi e carri (venuti anche da fuori) e le cannonate di coriandoli da Sion
Luganese
1 gior
Scontro auto-moto a Manno, ferito il motociclista
L’incidente intorno alle 15:45 in via Cantonale. Non sono note le condizioni del ferito, portato in ospedale dopo i primi soccorsi sul posto
Luganese
1 gior
A Lugano incendio in una discarica in zona Stampa
Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina provocando molto fumo e un odore sgradevole. Una persona in ospedale per intossicazione
Locarno
1 gior
Solduno, un poliziotto di prossimità gentile e apprezzato
Dopo 37 anni di servizio va in pensione il sergente maggiore Fabrizio Arizzoli. L’Associazione di quartiere esprime la sua gratitudine
© Regiopress, All rights reserved