laRegione
08.11.22 - 15:40
Aggiornamento: 16:10

Il Galaxy Party è pronto a decollare a Bellinzona

Sabato 12 novembre dalle 20.30 si è invitati a salire a bordo della navicella dell’Espocentro accompagnati da dj ticinesi

il-galaxy-party-e-pronto-a-decollare-a-bellinzona
+2

Three, two, one... Welcome to space! Sabato 12 novembre all’Espocentro di Bellinzona si è tutti invitati a salire a bordo della navicella del Galaxy Party. Una serata organizzata dal Progetto Apollo Ticino, cui intenzione è di immergere tutti i partecipanti nello spazio grazie «a impianti ad hoc, giochi di luci ed effetti speciali – spiega Mattia Vosti –. In questo modo l’attenzione verrà concentrata sul momento, sul vivere un’esperienza unica in un’ambientazione altrettanto unica, dimenticandosi di utilizzare mezzi alternativi o altre sostanze (alcol e droga) nocive per il corpo. D’altronde è il sogno di ogni bambino diventare astronauta». Un mondo idilliaco, in cui realtà e finzione si fondono in un’unica dimensione a ritmo di musica, a cui parteciperanno alcuni dei migliori dj del panorama ticinese quali Babalos e The Cabas. Una voce narrante profonda e in inglese permetterà infine di creare l’atmosfera di una cerimonia in stile Tomorrowland, uno dei più grandi festival del mondo di musica elettronica. Per ulteriori informazioni: www.instagram.com/progettoapolloticino/.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
3 min
Zac, via altri alberi a Bellinzona: perché?
I Verdi insorgono con un’interpellanza al Municipio sui tagli eseguiti lungo i viali Franscini e Motta
Ticino
45 min
Radar: questa settimana sono in un comune su due
L’elenco delle località dove dal 6 al 12 febbraio verranno eseguiti controlli della velocità
gallery
chiasso
1 ora
Nebiopoli, in seimila al corteo dei bambini
L’appuntamento odierno ha visto sfilare 1’500 allievi delle scuole elementari e dell’infanzia
Locarnese
2 ore
Acqua potabile per tutti: Locarno, Losone e Muralto solidali
Raccolti e devoluti a favore delle popolazioni dell’Africa occidentale oltre 28mila franchi. Serviranno alla realizzazione d’infrastrutture idriche
Luganese
3 ore
Lugano, incendio boschivo sul monte Brè
Il rogo è stato segnalato all’altezza di via Pineta a Brè sopra Lugano verso mezzogiorno
Locarnese
6 ore
Tre milioni di franchi per combattere le neofite invasive
È la richiesta di credito formulata, attraverso il relativo messaggio, dal Municipio di Locarno, per una vera a propria strategia sull’arco di 10 anni
Locarnese
6 ore
Più passeggeri nel 2022 sul trenino bianco-azzurro e i bus
Le Fart hanno conosciuto un incremento dei viaggiatori su gomma e rotaia grazie anche al notevole potenziamento del trasporto pubblico regionale
Luganese
6 ore
A Monteceneri scatta il referendum sull’acquedotto
Partita la raccolta firme contro il credito da 2 milioni per rinnovare ed estendere le condotte sotto alla Cantonale: ‘Non prioritario né necessario’
Locarnese
7 ore
Troppo traffico e troppo rumore in alcune vie di Locarno
Lo sostengono alcuni cittadini che hanno lanciato una petizione per far abbassare la velocità a 30 km/h in via Franzoni, via Varenna e via Vallemaggia
Bellinzonese
7 ore
Si progetta il nuovo ospedale di Bellinzona da 380 milioni
L’Eoc indica una prima fase realizzativa alla Saleggina entro il 2030, seguita da ulteriori sviluppi nel 2050. Cinque piani e, come oggi, 240 posti letto
© Regiopress, All rights reserved