laRegione
23.09.22 - 15:03
Aggiornamento: 17:33

Nuove scuole a Lodrino entro il 2028

Il progetto Meta si è aggiudicato il concorso per la progettazione del comparto scolastico. Investimento complessivo di 38 milioni di franchi

nuove-scuole-a-lodrino-entro-il-2028
Conte Pianetti Zanetta Architetti Sagl - Aetc architectes urbanistes Sàrl

Il progetto Meta si è aggiudicato il concorso per la progettazione del nuovo comparto scolastico di Lodrino. Lo ha indicato in un comunicato il Consiglio di Stato, precisando che è previsto "un investimento complessivo di circa 38 milioni di franchi". Il relativo messaggio per il credito di costruzione dovrebbe essere presentato per inizio 2024 a conclusione della fase di progettazione. I lavori dovrebbero dunque iniziare entro il 2025 e terminare indicativamente entro il 2028. "La nuova scuola media sarà organizzata secondo i nuovi standard logistici cantonali per l’edilizia scolastica e accoglierà circa 350 studenti".

‘Carenza di spazi’

Scuola media di Lodrino che al momento è "confrontata – si precisa nella nota – con una carenza di spazi, generata dalla necessità di abbandonare le superfici occupate presso l’adiacente scuola elementare, necessarie per le attività di quest’ultima, e dall’evoluzione demografica attesa. Inoltre, gli spazi attualmente a disposizione non rispondono più alle esigenze scolastiche moderne e gli edifici necessitano di essere risanati o sostituiti". Una situazione che "ha indotto il Comune di Riviera, in collaborazione con il Cantone, a sviluppare le sinergie necessarie per trovare soluzioni adeguate e condivise, sintetizzabili per lo Stato nella ridefinizione della scuola media e nella realizzazione di spazi sportivi e comuni utili a entrambi gli ordini scolastici".

La giuria ha ‘scelto all’unanimità’

Lo scorso 29 ottobre è quindi stato indetto un concorso di progettazione, organizzato e diretto dalla Sezione della logistica del Dipartimento delle finanze e dell’economia (Dfe) in accordo con il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (Decs). Concorso al quale hanno partecipato 24 studi di architettura. La giuria – presieduta dall’architetto Sergio Cattaneo e i cui lavori sono stati coordinati dallo studio di architettura Orsi & Associati Sagl – ha poi "scelto all’unanimità" il progetto Meta, presentato dal gruppo interdisciplinare capitanato dalla comunità di lavoro Conte Pianetti Zanetta Architetti Sagl – Aetc architectes urbanistes Sàrl di Carabbia e Ginevra (architettura) e composto dagli studi Caprez Ingenieure Ag di Zurigo (ingegneria civile), Think Exergy Sa di Mendrisio (ingegnere impianti Rvcs) ed Erisel Sa di Bellinzona (ingegnere impianti elettrici, fisica della costruzione e sicurezza antincendio). Progetto ritenuto dalla giuria "quello che meglio risolve l’inserimento planivolumetrico nel contesto urbanistico, la disposizione degli spazi pubblici e i principi dei nuovi standard logistici cantonali per l’edilizia scolastica".

Tutti i progetti in esposizione

Venerdì 7 ottobre alle 11.30, nella sala patriziale di Lodrino, si terrà l’inaugurazione dell’esposizione di tutti i progetti che hanno partecipato al concorso, alla presenza dei consiglieri di Stato Christian Vitta e Manuele Bertoli. Esposizione che sarà visitabile fino al 15 ottobre tutti i giorni, domenica esclusa, dalle 14 alle 17. Mercoledì 12 e giovedì 13 ottobre rimarrà aperta fino alle 20.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
39 min
Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere
Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
39 min
‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’
Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
8 ore
Tra l’Alabama e il Ticino
L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
9 ore
Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico
Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
9 ore
Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi
Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
Ticino
10 ore
Un ottobre da... radar
Tutti i punti osservati speciali dalla Polizia cantonale della settimana fra il 3 e il 9 ottobre: occhio alla velocità
Bellinzonese
10 ore
Camorino, servono 2,5 milioni in più per il Centro polivalente
Il Consiglio di Stato chiede un credito suppletorio ai già stanziati 11 milioni: ‘Necessario aumentare le superfici degli alloggi’ per richiedenti l’asilo
Luganese
10 ore
Lugano, disavanzo di 5,3 milioni nel Preventivo 2023
Dato positivo, ma da relativizzare, spiega Foletti, considerando il nuovo sistema di calcolo. Moltiplicatore d’imposta: si propone di lasciarlo al 77%
Ticino
12 ore
‘Serve una lista forte’, Mirante critica la direzione Ps
Per l’esponente socialista la proposta di lista che la direzione presenterà al Congresso del 13 novembre si basa su un ragionamento ‘fallace a azzardato’
Locarnese
12 ore
Locarno, licenziato l’agente dei presunti atti d’esibizionismo
L’esecutivo cittadino ha comunicato in giornata la decisione presa. Il poliziotto, dal canto tuo, ricorrerà al Consiglio di Stato
© Regiopress, All rights reserved