laRegione
06.09.22 - 11:59
Aggiornamento: 15:00

Riprendono i corsi dei Cantori della Turrita

A Bellinzona la Scuola di canto corale riparte con le attività per bambini e ragazzi

riprendono-i-corsi-dei-cantori-della-turrita

La Scuola di canto corale dei Cantori della Turrita riprende l’attività sotto la direzione di Daniela Beltraminelli. Per i bambini dai 4 ai 5 anni viene proposto un corso introduttivo di canto corale, diretto da Luisa Mantovani, che unisce armoniosamente la voce al movimento corporeo. Questo corso avrà inizio il 14 settembre e si terrà il mercoledì, dalle 13.45 alle 14.45, alle Scuole Nord di Bellinzona. Per gli allievi di prima e seconda elementare c’è la possibilità di entrare nel mondo del canto frequentando il corso diretto da Daniela Beltraminelli, che si terrà sempre il mercoledì, nell’aula di musica delle Scuole Nord, dalle 13.45 alle 14.30, a partire dal 14 settembre. Il corso delle Voci Colorate, per gli allievi di terza, quarta e quinta elementare, si terrà invece il martedì, dalle 17 alle 18, sempre nell’aula di musica delle Scuole Nord, a partire dal 13 settembre. I giovani cantori, dalla quinta elementare, che hanno la passione del canto e che vorrebbero continuare, hanno la possibilità di frequentare, oltre che le prove del martedì, anche quelle del giovedì insieme al gruppo élite dei Cantori della Turrita, che si tengono nell’aula di musica della Scuola Media 1 di Bellinzona (via Lavizzari 3), dalle 17.30 alle 19. Le prove del gruppo élite (previste anche il lunedì) inizieranno l’8 settembre. "La pratica corale rappresenta un processo formativo importante nello sviluppo della personalità e delle abilità musicali di base quali la percezione, il senso del ritmo, l’intonazione e l’autonomia vocale – si legge in un comunicato stampa –. Contribuisce a potenziare la concentrazione e a sviluppare la memoria. Cantare in un coro giovanile costituisce, inoltre, un’opportunità preziosa nel contesto multiculturale odierno. Fare musica insieme utilizzando la voce favorisce la socializzazione, il rispetto e la stima verso sé stessi e gli altri. Esso facilita l’integrazione nella nostra società di giovanissimi provenienti da culture diverse. I Cantori della Turrita sono cresciuti negli ultimi trent’anni grazie anche all’arricchimento culturale portato da giovani coristi provenienti da Paesi come l’Italia, la Spagna, il Portogallo, la Croazia, la Serbia e altri ancora. Anche l’approccio al repertorio musicale di altre culture, come pure le trasferte all’estero, sono occasioni per meglio comprendere la necessità di integrazione e reciproco rispetto in una società sempre più eterogenea". Ogni anno il Coro si esibisce in diversi concerti in Ticino e in Svizzera. Occasionalmente anche all’estero. Le coriste e i coristi possono cantare fino a 20 anni. Per informazioni e iscrizioni consultare il nuovo sito o contattare gli organizzatori scrivendo all’indirizzo di posta elettronica cantoriturrita@gmail.com.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
51 min
Mobilità Usi al top: ‘Coltiviamo la dimensione internazionale’
L’ateneo ticinese è tra i pochi in Svizzera (4 su 36) ad aver raggiunto l’obiettivo del 20% dei diplomati con un’esperienza all’estero. Ecco i motivi
Orselina
1 ora
Nuovo albergo-ristorante Funicolare, c’è la licenza edilizia
Da novembre il cantiere per l’edificazione ex novo della struttura, simbolo turistico collinare soprastante la Madonna del Sasso
chiasso
2 ore
Un Nebiopoli all’insegna del vero spirito del Carnevale
Svelato il programma dell’evento, che dopo due anni di pandemia torna ‘in grande’. Ne abbiamo parlato con il presidente del comitato Alessandro Gazzani
Grigioni
2 ore
Giovane morta dopo il party: nessuno voleva perdere la patente
Le persone interrogate hanno confermato che si è atteso a lungo prima di portare la 19enne in ospedale per paura di incappare in controlli di polizia
Bellinzonese
3 ore
Quartiere Officine: per i Verdi ‘ancora troppi posteggi’
Giulia Petralli apprezza che il Municipio di Bellinzona abbia rivalutato il progetto iniziale, ‘ma ci sono ancora punti che non ci soddisfano’
Luganese
3 ore
Lugano mantiene la tradizione del Pane di Sant’Antonio
Con una decisione presa a maggioranza, il Municipio ha incaricato la Cancelleria e la Divisione attività culturali di preparare un progetto
Ticino
4 ore
Pensioni, la rete ErreDiPi evolve e diventa un’associazione
La scelta, dice il portavoce Quaresmini, ha l’obiettivo di essere interlocutori solidi e di partecipare attivamente agli incontri tra governo e sindacati
Luganese
5 ore
Trattamento stazionario a un giovane reo di tante ‘bravate’
Inflitti 22 mesi da espiare a un 23enne che, in pochi giorni, ha commesso diversi reati. Pena sostituita con il ricovero in una struttura chiusa
Luganese
5 ore
Incidente sulla A2, code in direzione sud
Si segnalano disagi al traffico tra Muzzano e la galleria di Collina d’Oro
Luganese
6 ore
Inserimento professionale, Lugano tira le somme
Presentato il rapporto d’attività 2022 del Settore formazione e lavoro della Divisione socialità
© Regiopress, All rights reserved