laRegione
22.06.22 - 11:57
Aggiornamento: 17:03

Passo avanti verso una fusione tra Quinto e Prato Leventina

Il Consiglio di Stato ha istituito la commissione di studio incaricata di elaborare un progetto aggregativo tra i due Comuni

passo-avanti-verso-una-fusione-tra-quinto-e-prato-leventina
Ti-Press

Lo scorso 31 maggio i Municipi di Prato Leventina e Quinto hanno sottoscritto e inviato al Consiglio di Stato – come anticipato da ‘laRegione’ – un’istanza nella quale chiedevano di avviare uno studio di aggregazione tra i loro Comuni. Il governo cantonale ha ora "accolto l’istanza nominando nel contempo l’apposita commissione incaricata di allestire lo studio aggregativo", si legge in un comunicato odierno. Progetto che risponde "pienamente agli orientamenti cantonali in tema di aggregazioni". Ricordiamo che ad aver rilanciato l’idea di un’eventuale fusione in Alta Leventina è stato Prato che negli scorsi mesi ha contattato gli altri Comuni della regione, ricevendo una risposta positiva solo da Quinto, mentre Airolo, Dalpe e Bedretto hanno indicato di non essere interessati al progetto. Comuni che già in passato avevano cercato di unirsi scontrandosi però contro la volontà popolare: solo Quinto e Airolo avevano detto di sì ed era in seguito emersa l’idea – poi congelata – di un’aggregazione tra questi due ultimi Comuni. In quest’ambito il Consiglio di Stato oggi ha anche indicato che "parallelamente viene a cadere la procedura aggregativa tra i Comuni di Airolo e Quinto avviata il 14 ottobre 2009; di conseguenza la relativa commissione di studio è sciolta".

Tornando all’eventuale fusione tra Quinto e Prato, "il governo valuta positivamente" questa iniziativa, "che si inserisce in modo coerente nell’approccio indicato dal Piano cantonale delle aggregazioni (Pca), approvato nel dicembre 2018 dal Consiglio di Stato e attualmente al vaglio del Gran Consiglio. Il Pca è infatti impostato quale strumento a favore delle iniziative promosse dal basso, orientate al consolidamento istituzionale e al rafforzamento dell’organizzazione comunale e dei servizi alla cittadinanza, in linea quindi con l’ipotesi aggregativa presentata dai due Comuni leventinesi". Inoltre, "i due Comuni, già molto uniti da legami territoriali e amministrativi, appartengono al medesimo comprensorio definito nello scenario ‘Alta Leventina’ del Pca".

Concretamente della commissione di studio, i cui rappresentanti sono stati designati dai rispettivi Municipi, fanno parte per Prato Leventina il sindaco Davide Gendotti, il presidente della Commissione della gestione Enzo Celio e la segretaria comunale Maria Rita Fransioli. Mentre per Quinto il sindaco Aris Tenconi, il presidente della Commissione della gestione Curzio Guscetti e il segretario comunale Nicola Petrini. La commissione potrà avvalersi del supporto di consulenti esterni e costituire gruppi di lavoro su temi specifici. Il contatto con l’autorità cantonale verrà assicurato dalla Sezione degli enti locali.

Leggi anche:

Alta Leventina: Prato e Quinto vogliono unirsi

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
24 min
‘Nessun soccorso rossoverde per salvare il posto a Claudio Zali’
È il messaggio lanciato da Fabrizio Sirica. ‘È il padre cantonale del progetto PoLuMe. Rappresenta una finta ecologia che vogliamo combattere’.
Gallery
Mendrisiotto
3 ore
Laveggio, i giorni passano e i problemi restano
Nelle acque del fiume si nota ancora la presenza di materiale argilloso. Segnalazione all’Ufficio caccia e pesca
Ticino
4 ore
Nel 2050 obiettivo -90% di emissioni di CO² e consumi dimezzati
Il governo mette in consultazione il nuovo Piano energetico e climatico cantonale. Zali: ‘Allungare il passo, no a tasse e divieti. Sì agli incentivi’
Bellinzonese
5 ore
Lattodotto, elettrodotto e acquedotto per l’Alpe Angone-Crestumo
Il Consiglio di Stato chiede di stanziare un contributo cantonale massimo di quasi 840mila franchi, per un investimento complessivo di 2,35 milioni
Ticino
5 ore
‘Uno statuto speciale per gli agenti della Polizia cantonale’
Mozione dei deputati del Centro Claudio Isabella e Giorgio Fonio: occorre un regolamento maggiormente consono alle esigenze di servizio
Bellinzonese
6 ore
Il lupo banchetta vicino alle case di Dalpe: ‘Siamo preoccupati’
Il Cantone segnala la predazione odierna di un cervo. Il sindaco attende dal governo una risposta ai timori e indicazioni su come comportarsi
Locarnese
6 ore
Ronco s/Ascona, le stime di spesa inducono fiducia
Preventivo 2023 rassicurante, grazie anche a un forte gettito d’imposta; aumentano spese e introiti. La capacità di autofinanziamento è buona
Ticino
8 ore
Il Cantone ricorre a Instagram per favorire il voto dei giovani
La campagna ‘Io faccio la mia parte’ si rivolge soprattutto alle fasce di elettori dai 18 ai 30 anni con un nuovo canale social e un sito rinnovato
Ticino
11 ore
Via la mascherina obbligatoria nelle strutture sociosanitarie
Le direttive del medico cantonale si trasformano in raccomandazioni. Stop anche ai dati settimanali su contagi, ospedalizzazioni e decessi legati al Covid
Locarnese
12 ore
Ascona-Locarno nella top 20 delle mete turistiche
A livello europeo le due località sul Verbano si contenderanno l’ambito riconoscimento attribuito da ‘EuropeanBestDestinations’ per il 2023
© Regiopress, All rights reserved