laRegione
16.06.22 - 17:57
Aggiornamento: 17.06.22 - 19:02

I prossimi tre impegni della Musica di Daro

Sarà presente alla festa in piazza, all’inaugurazione di Perbacco e alla festa di Artore per i suoi 125 anni + 2

i-prossimi-tre-impegni-della-musica-di-daro

Martedì scorso alla presenza di alcune decine fra suonatori e soci sostenitori si è tenuta l’assemblea ordinaria della banda darese. I lavori sono stati diretti dal presidente Felice Zanetti. È stata approvata la gestione 2021 purtroppo contraddistinta da una serie di rinvii dovuti alla pandemia e poi l’attenzione è andata a toccare le attività previste a precise scadenze. La Musica si presenterà in paese sabato 27 agosto per condecorare la tradizionale festa di Daro in piazza. Ha poi già accolto positivamente l’invito fattole dalla manifestazione Perbacco! e proprio in centro città darà un concerto venerdì 2 settembre aprendo in musica la sagra del vino. L’assemblea ha riconfermato il comitato con Felice Zanetti presidente, Daniela Falcetti-Tamagni segretaria, Emilio Bernasconi cassiere, Carlo Ponzio e Roberto Pedrini membri. Nelle prossime settimane sarà messo a punto il programma del 125+2, ossia il prestigioso anniversario della Musica fondata appunto nel 1895. Ci sarà una festa prevista ad Artore venerdì 9 settembre e l’idea che sta emergendo è quella di proporre un’adunata dai sapori speciali, che coinvolga l’intero tessuto sociale del vecchio Comune di Daro, quindi con le frazioni di Artore, Pedemonte e Molinazzo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
42 min
Lugano, a processo per un buco da oltre 8 milioni
Rinviato oggi, a causa dell’assenza dell’imputato principale, il procedimento a carico di quattro persone accusate di reati finanziari e patrimoniali
Bellinzonese
2 ore
Migliorie in vista lungo i percorsi che portano a Prada
La novità è emersa durante la Giornata cantonale dei sentieri. Sottolineata l’importanza della sicurezza e della ricerca di fondi
Locarnese
10 ore
‘Le Corti inCanto’: offriamo delicatezza in cambio di passione
Dopo 15 edizioni il Gruppo Centro Storico di Locarno vuole cedere il testimone a chi intenda dare continuità alla manifestazione
Ticino
12 ore
Divertimento, pregiudizi, didattica, ricerca... cos’è il gaming?
Chiacchierata a tutto tondo col ricercatore Supsi Masiar Babazadeh: ‘Non è solo Super Mario, ci sono programmi usati anche dalle aziende per i neoassunti’
Bellinzonese
12 ore
Una Bellinzona più pulita val bene una fredda giornata di vento
Clean Up Day: oltre alle scuole si è attivato anche un gruppo di volontari capitanato dall’amministratrice di un profilo Facebook dedicato alla città
Luganese
20 ore
Orti familiari comunali a Lugano, ‘tutti devono concorrere’
Il bando scade il 14 ottobre. La municipale Cristina Zanini Barzaghi: ‘Gli anziani i più interessati, già passati attraverso altre crisi economiche’
GALLERY
Mendrisiotto
21 ore
Mendrisio, ‘Sagra del Borgo riuscita al 100 per cento’
Nella tre giorni di festa che ha caratterizzato il nucleo storico non ci sono stati interventi per risse o violenze. Sam sollecitato in due occasioni.
Mendrisiotto
23 ore
Chiasso, natura e paesaggio per il ‘nuovo’ Faloppia
Il Municipio presenta al Consiglio comunale la richiesta di un credito di 300mila franchi per elaborare il progetto definitivo di riqualifica
Ticino
23 ore
Il governo dice sì al fondo per apprendisti in difficoltà
Accolta la proposta di Fonio ed Ermotti-Lepori. Sarà gestito dal Decs, rifornito da pubblico e privato, e servirà a rifondere le direzioni delle sedi
Luganese
1 gior
Parco Morosini di Vezia, inaugurazione col sole
Il polmone verde, restaurato e valorizzato, riaperto al pubblico. Gli edifici storici sono tornati all’antico splendore
© Regiopress, All rights reserved