laRegione
le-star-del-web-questa-volta-dalla-diga-lanciano-un-incudine
16.06.22 - 11:55
Aggiornamento: 16:04

Le ‘star’ del web questa volta dalla diga lanciano un’incudine

Val di Blenio: dopo quattro anni il gruppo australiano How Ridiculous è tornato al Luzzone con una nuova performance

Il successo nel web non ha regole, nemmeno quella che se posti qualcosa d’insensato non avrai successo. Lo sanno bene i tre youtuber australiani di How Ridiculous, appunto star del web, che vantano oltre dieci milioni di followers grazie ai loro video girati in mezzo mondo nei quali si prodigano in attività insensate, come quella di gettare oggetti di vario tipo e dimensioni da una diga per vedere l’effetto che fa sul terreno e su altri oggetti collocati nel prato sottostante. Dopo la loro prima performance videofilmata nel 2018 alla diga del Luzzone, nei giorni scorsi sono tornati nell’alta Val di Blenio per fare il bis e festeggiare, a modo loro, il superamento dei 10 milioni di follower realizzando dieci nuovi filmati. L’Organizzazione turistica regionale Bellinzonese e Alto Ticino si dichiara "felice di comunicarlo". Questa volta dalla diga – con l’autorizzazione delle Officine idroelettriche di Blenio Sa titolari dell’impianto – oltre alla classica palla da bowling hanno lanciato anche angurie, giavellotti, palle di varie dimensioni pieni d’acqua e un’incudine che ha perforato come un proiettile il tetto di una vecchia auto posizionata nel prato a fare da bersaglio insieme a una batteria musicale, un manichino, un trampolino da giardino, una piccola piscina e una tazza del gabinetto.

Uno dei video di maggior successo, che ha superato i 60 milioni di visualizzazioni, è stato realizzato quattro anni fa quando i ragazzi sono arrivati per la prima volta in Ticino proprio al Luzzone, "uno dei loro posti preferiti". La nascita del gruppo How Ridiculous risale al 2009, quando Brett Isaac Stanford, Derek Douglas Herron e Scott Steven Gaunson hanno iniziato a realizzare dei filmati che riprendevano sfide di diverso genere giusto per divertimento, oggi trend su Youtube. Il trio si sfida regolarmente lanciando o facendo cadere oggetti da grandi altezze, o testandone la resistenza lanciandoli contro degli ostacoli. Attualmente il loro canale Youtube conta 11,5 milioni di iscritti e tutti i loro video sono successi virali che raccolgono centinaia di milioni di visualizzazioni.

"Sono dei veri professionisti – sottolinea l’Otr – e agiscono in tutta sicurezza senza danneggiare l’ambiente e l’area circostante". Il team di sette persone ha soggiornato a Olivone e ha esplorato il territorio facendo alcune escursioni in zona, che sono state documentate e che saranno pubblicate sui loro canali social assieme al resto dei nove video realizzati in questa occasione. "Una bella opportunità per mettere in evidenza la destinazione turistica anche a livello internazionale".

Leggi anche:

Lanciano una palla da bowling dal Luzzone: video spopola

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
blenio diga how ridiculous luzzone video web
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
8 min
Bioggio: fermato un cantiere, indizi di reperti archeologici
Proprietario di una casa in costruzione ‘bloccato’ per dar luogo alle indagini dell’Ufficio cantonale dei beni culturali
Bellinzonese
1 ora
La ’ndrangheta prende il treno: inchiesta terminata a Milano
Probabile rinvio a giudizio per i fratelli Rossi, titolari anche della Gcf di Bellinzona indagata in Ticino (cantiere Monte Ceneri) ma non in Italia
Locarnese
1 ora
Frontale scooter-auto a Corcapolo, ferite gravi per il centauro
L’incidente intorno alle 15.45 sulla strada cantonale all’altezza dell’intersezione per Calezzo. Il ferito portato in ospedale da un elicottero della Rega
Ticino
1 ora
Livelli a scuola, ‘usiamoli come indicatori e non come criteri’
È una delle proposte del Consiglio cantonale dei giovani, che chiede anche 5 anni di scuola media e maggiore sensibilizzazione su droghe e alcol
Ticino
4 ore
Legge sulla polizia, al via la consultazione per la revisione
Il nuovo disegno ha come obiettivo di permettere alle autorità di svolgere le proprie attività con maggiore efficacia e chiarezza
Luganese
6 ore
Urc 2022, il bilancio della sicurezza è positivo
Lo Stato Maggiore Urc 2022 sottolinea come i disagi per la popolazione siano stati ridotti al minimo e l’adattabilità del dispositivo approntata
Bellinzonese
7 ore
‘Il canone va comunque pagato’: sconfessata Sa di Cadenazzo
Il Taf respinge il ricorso ribadendo le regole del nuovo sistema di prelievo (imposta, non più tassa) in vigore dal 2019 in Svizzera per le imprese
Bellinzonese
13 ore
Preonzo, residenti sotto la montagna ‘stufi degli allagamenti’
Gli abitanti della via Cadmónn sollecitano il Municipio affinché si trovi una soluzione alla discesa a valle di acqua e detriti in occasione di nubifragi
Mendrisiotto
13 ore
Operatori di prossimità, gli altri Comuni ci sono
Dopo la separazione di Mendrisio, nove enti locali sono pronti a confermare il sostegno al Servizio regionale. Se ne parlerà entro fine luglio
Locarnese
13 ore
Brione Verzasca, luce verde ai semafori
Il legislativo ha accolto il credito per la loro installazione. Permetteranno di assicurare maggior fluidità al traffico nella strettoia del paese
© Regiopress, All rights reserved