laRegione
07.06.22 - 18:24
Aggiornamento: 10.06.22 - 18:55

Torna la ciclostorica ‘La Leggendaria Tremola San Gottardo’

Domenica 26 giugno gli appassionati di bici d’epoca avranno la possibilità di percorrere i 12 km con un dislivello di 930 metri tra Airolo e il passo

torna-la-ciclostorica-la-leggendaria-tremola-san-gottardo

Domenica 26 giugno torna l’appuntamento con ‘La Leggendaria Tremola San Gottardo’, senza cronometraggio e classifica, tenendo fede al motto di trascorrere un momento in allegria, di giungere al traguardo e di rivivere quello spirito che ha forgiato gli albori del ciclismo e che si può riassumere in un’immagine entrata negli annali e che vede due rivali scambiarsi la borraccia. Il percorso si snoda da Airolo al passo del San Gottardo lungo la storica strada in pavé. Dodici chilometri con un dislivello di 930 metri e una pendenza media e massima del 7,4% rispettivamente del 12%. Alla partenza sono infatti ammessi solo ciclisti con biciclette storiche. La manifestazione si svolge su strade aperte al traffico: bisogna quindi attenersi al codice della strada. Alla partenza a dare la carica giusta ai partecipanti sarà offerto un buon caffè, mentre all’arrivo i ciclisti potranno gustarsi un tipico risotto ticinese con salame nostrano. A coronare il tutto un tuffo nella storia con la visita al Museo nazionale del San Gottardo. L’associazione Pro Tremola San Gottardo ricorda che per questioni logistiche, la partecipazione all’evento è limitata. L’iscrizione (obbligatoria) si può effettuare su www.laleggendaria.ch (non è possibile effettuarla sul posto). Le iscrizioni saranno considerate cronologicamente fino al raggiungimento del numero massimo e al più tardi fino a lunedì 20 giugno.

Nella nota si precisa che "per bici storiche si intendono biciclette con le seguenti caratteristiche: da corsa su strada costruite prima del 1989, con telaio in acciaio, con leve del cambio sul tubo obliquo del telaio. Si possono utilizzare anche bici in stile vintage, ovvero biciclette da corsa su strada con telai in acciaio di nuova o più recente produzione, ma con caratteristiche costruttive analoghe alle bici storiche, purché assemblate con componenti simili agli originali. Sono concesse deroghe sul tipo di bicicletta ai partecipanti portatori di handicap motori o sensoriali. Ovviamente è gradito un dress code a tema vintage con vestiario e accessori d’epoca".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
36 min
Mafie in Ticino: ‘Tanti i progetti, ma sono davvero operativi?’
A chiederlo è il deputato Quadranti (Plr) sentito in audizione dalla Commissione giustizia e diritti in quanto non soddisfatto delle risposte del governo
Mendrisiotto
43 min
Aim di Mendrisio, crediti quadro più ‘trasparenti e oculati’
La Commissione della gestione richiama le Aziende sull’uso di questo strumento finanziario. E smagrisce l’investimento richiesto di quasi 2 milioni
Bellinzonese
1 ora
Giardinieri multati a Bellinzona, ‘le regole sono chiare’
Consegna del verde agli ecocentri, il Municipio replica alle critiche e ammette però la presenza di eccezioni: ‘Solo se accompagnati dai proprietari’
Locarnese
1 ora
Ginecologia e ostetricia, si valuta la collaborazione
Nel Locarnese approfondimenti in corso: nascite alla Carità e ginecologia operatoria alla Santa Chiara
Luganese
1 ora
Campo Marzio nord di Lugano, avviato l’iter senza variante di Pr
Polo turistico e congressuale: il Municipio chiede 306’000 franchi e la revoca della modifica pianificatoria votata dal Consiglio comunale nel 2017
Bellinzonese
1 ora
Pecore moribonde: ‘Chi avrebbe dovuto tutelare la loro salute?’
I Verdi (primo firmatario Marco Noi) interrogano il Consiglio di Stato in merito al gregge abbandonato a se stesso in zona diga del Lucendro
Luganese
5 ore
Usura e migranti: quattro arresti tra il Luganese e Zurigo
Sono sospettati di far parte di un sodalizio internazionale dedito da tempo al trasporto di clandestini provenienti dall’Italia e diretti nel Nord Europa
Locarnese
7 ore
Pedofilo tra Ticino e Thailandia, chiesti 9 anni di carcere
Un 77enne del Sopraceneri è accusato di ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere per fatti compiuti tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
8 ore
Alessandra Genini nuova direttrice di Comundo a Bellinzona
È la principale organizzazione non governativa svizzera di cooperazione allo sviluppo tramite l’interscambio di persone
Mendrisiotto
8 ore
‘Le fermate Ffs di Mendrisio sono di serie B?’
Il Centro lo chiede al Municipio con un’interpellanza dopo che da mesi gli ascensori della stazione di San Martino sono fuori uso
© Regiopress, All rights reserved