laRegione
entra-nel-vivo-il-progetto-di-ricerca-sulle-case-dei-pagani
Foto: Lukas Högl, 1980
La Casa dei Pagani di Chiggiogna
31.03.22 - 17:22
Aggiornamento: 18:13

Entra nel vivo il progetto di ricerca sulle Case dei Pagani

Il gruppo sostenuto dal Museo storico etnografico Valle di Blenio sta conducendo la prima fase dell’iniziativa dedicata alle antiche fortificazioni

Approfondire e lasciare una testimonianza concreta di com’erano realmente queste fortificazioni e quale fosse il loro scopo. Con questo obiettivo il gruppo di lavoro sostenuto dal Museo storico etnografico Valle di Blenio annuncia l’entrata nel vivo del progetto avviato nel 2018 per approfondire la ricerca scientifica e la mediazione scientifico-culturale dedicata alle strutture conosciute come Case dei Pagani della Valle di Blenio e di Chiggiogna, in Valle Leventina. I coordinatori informano che le attività di ricerca attualmente in corso sono legate al prelievo di campioni di malta e legno, già autorizzate dall’Ufficio dei beni culturali, per esaminare e collocare cronologicamente le prime fasi di costruzione e di sviluppo delle Case dei Pagani sulla base di datazioni al radiocarbonio e dendrocronologiche. In una seconda fase, dopo aver identificato il periodo di costruzione e sviluppo delle Case dei Pagani, sarà ricostruita una rappresentazione visiva per ognuna delle strutture investigate. In una terza e ultima fase, è prevista la produzione di interventi scritti e riflessioni e la preparazione di un volume di sintesi e di un’esposizione temporanea che si svolgerà nel 2024 presso il Palazzo dei Landfogti di Lottigna, che si prefigge di includere le nuove rappresentazioni delle Case dei Pagani e la situazione storico-economico-climatica-ambientale dell’alto Ticino nel periodo di utilizzo delle Case dei Pagani. "Si tratta di un progetto ambizioso che fa luce su un tema che ha interessato molti ricercatori e attorno a cui sono state fatte numerose ipotesi – sottolineano i coordinatori del progetto in un comunicato stampa –. Ci si prefigge inoltre di approfondire un capitolo importante della storia medievale della regione, ancora avvolto dal mistero". La raccolta fondi del progetto è partita e i promotori invitano i sostenitori a contribuire scoprendo i dettagli al link www.eroilocali.ch/case-pagani.

Costituito nel 2018, il gruppo di lavoro è coordinato da Massimo Delorenzi, insegnante e ricercatore, e Cristian Scapozza, ricercatore senior Supsi e co-curatore del Museo storico etnografico Valle di Blenio. Ne fanno parte anche l’architetto e ricercatore Lukas Högl di Zurigo, iniziatore dello studio delle Case dei Pagani, gli archeologi Mattia Gillioz, Maruska Federici Schenardi e Manuel Janosa, l’ingegnere forestale e specialista di dendrocronologia Mark Bertogliati e l’illustratore scientifico lucernese Joe Rohrer.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
case dei pagani museo etnografico progetto ricerca valle di blenio
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
9 min
Auto fuori strada a Claro, deceduto il guidatore
Si tratta di un 77enne svizzero domiciliato in Riviera. L’auto che guidava era uscito di strada finendo in un fossato
Bellinzonese
13 min
Disco frenante spezzato, camion fermato a Giornico
Dal 1° luglio emanate oltre 30 contravvenzioni. Le principali infrazioni: freni difettosi, eccesso di ore di guida e manipolazione del cronotachigrafo
Ticino
30 min
Sulle truffe per lavoro ridotto il Ticino ha fatto i compiti
È quanto emerge dai dati della Seco. Il nostro Cantone persegue anche violazioni più contenute, a differenza di altri cantoni
Bellinzonese
1 ora
Claro, un’auto esce di strada e finisce in un fossato
Incidente della circolazione intorno alle 10:15 sulla strada cantonale
Locarnese
6 ore
‘Basta posteggi al Pozzo di Tegna!’
Preoccupata l’Associazione Golene di Terre di Pedemonte, che teme che l’incremento degli stalli porti ancora più gente e traffico in una zona sensibile
Mendrisiotto
6 ore
Mendrisiotto, turismo ‘green’ lungo i parchi insubrici
’Insubriparks’ è una nuova piattaforma che porta alla scoperta di cinque bellezze naturalistiche tra Svizzera e Italia
Ticino
6 ore
Il mercato dell’auto resta ammaccato
Si sperava di risolvere i problemi di fornitura entro il primo semestre di quest’anno: niente da fare. E anche l’usato scarseggia
Luganese
13 ore
Violento temporale nel Luganese causa smottamenti e allagamenti
I pompieri sono stati sollecitati più volte. Colpito in modo particolare il Malcantone
Ticino
15 ore
Premi cassa malati +10%, Dss: ‘Nel campo delle speculazioni’
La cifra dell’aumento indicata da uno studio di Accenture è ancora solo un’ipotesi, secondo Paolo Bianchi: ‘Indicazioni precise arriveranno prossimamente’
Luganese
15 ore
Tentato assassinio ad Agno: 49enne ha sparato a un 22enne
In pericolo di vita il giovane. È accaduto ieri in via Aeroporto. Arrestato l’autore. Gli inquirenti indagano sul movente.
© Regiopress, All rights reserved