laRegione
31.03.22 - 12:11
Aggiornamento: 04.04.22 - 17:32

Identità svizzera e naturalizzazioni, se ne parla a Bellinzona

La sezione del Ps organizza una serata con la consigliera nazionale Ada Marra. Presenterà le analisi socio-politiche condensate nel suo ultimo libro

identita-svizzera-e-naturalizzazioni-se-ne-parla-a-bellinzona
Keystone
La consigliera nazionale Ada Marra

La sezione del Partito socialista di Bellinzona invita la popolazione alla serata pubblica con Ada Marra sul tema dell’identità svizzera, intesa come una diversità di appartenenze. Partendo dalla testimonianza del suo percorso di vita, la consigliera nazionale vodese presenterà le sue analisi socio-politiche dell’identità svizzera condensate nel suo ultimo libro, con prefazione di Dick Marty, intitolato ‘8’670’300 modi di essere svizzeri’. "Creando disparità nell’accesso alla domanda di naturalizzazione tra persone povere e poco istruite e persone ricche e ben istruite, non si infrange il principio costituzionale dell’uguaglianza di trattamento?". Questa e altre questioni saranno approfondite durante la serata in programma per giovedì 7 aprile alle 20.15 alle Scuole nord di Bellinzona (via Henri Guisan 7). Interverranno anche Alberto Cotti, referente comunale per l’integrazione degli stranieri, e Mario Branda, sindaco di Bellinzona e già presidente della Commissione cantonale per l’integrazione degli stranieri. Modererà Michele Egloff, membro del comitato sezionale. Entrata libera, con possibilità di acquistare il libro.

Ada Marra è nata a Losanna nel 1973 da genitori immigrati, operai italiani arrivati in Svizzera all’inizio degli anni 1960. Consigliera nazionale socialista, nel 2017 è riuscita a far passare in votazione la naturalizzazione agevolata per la terza generazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
40 sec
Rabadan, il pass settimanale costa 10 franchi in più
Sei giorni di Carnevale a Bellinzona costeranno 70 franchi (80 in cassa). Giovedì, venerdì e sabato 35 franchi (invece che 30). Corteo ancora a 10 franchi
Grigioni
3 ore
Val Calanca: centinaia di persone sempre isolate dal mondo
Nuove informazioni sono attese per domani. Nessuno fortunatamente è rimasto ferito nello scoscendimento che si è verificato domenica mattina.
Ticino
5 ore
Filippini: ‘La polizia unica non è mai stato un tema per noi’
Il coordinatore del gruppo designato dal governo: ‘Il focus sui compiti, per una loro chiara ripartizione fra Cantonale e polcom. Rapporto per fine anno’
Luganese
6 ore
Lugano, la replica a Lombardi: ‘Coinvolgeteci, ma davvero’
La Commissione di quartiere di Sonvico mette i puntini sulle i, dopo che il municipale si era detto deluso dal presunto inattivismo delle commissioni
Locarnese
6 ore
Gambarogno, i ritocchi ai conti possono attendere
Le finanze del Comune destano preoccupazione, ma le contromisure non saranno per il 2023. Probabile un futuro aumento del moltiplicatore
Mendrisiotto
6 ore
Mendrisiotto, la qualità dell’aria resta osservata speciale
Dopo una settimana pesante è arrivata la pioggia. Nel 2020 registrate quattromila morti premature nelle province pedemontane lombarde
Ticino
14 ore
E per la fine dell’anno c’è anche Nez Rouge
Ritorna il servizio che riaccompagna a casa in sicurezza chi non se la sente di mettersi alla guida
Luganese
14 ore
Fiamme in un appartamento di Caslano, danni ingenti
Non si registrano feriti: quando l’incendio è scoppiato i locali erano vuoti. Sul posto pompieri di Caslano e Polizia
Luganese
17 ore
Protezione civile Lugano Città, un altro anno in prima linea
Anche nel 2022 i giorni di servizio sono stati largamente di più di quelli del triennio 2018-20, seppur un po’ meno rispetto al 2021
Grigioni
19 ore
Frana in Val Calanca: ‘Non si può continuare a sfidare la sorte’
Per la vicesindaca di Buseno Rosanna Spagnolatti è necessario individuare una soluzione per una zona già toccata in passato da scoscendimenti
© Regiopress, All rights reserved